unnamed(1)

[COMUNICATO] BERNIERO: parte la campagna di crowdfunding per restaurare la cella di San Berniero a Eboli

BERNIERO

Dal 2 marzo sulla piattaforma Eppela

la campagna di crowdfunding per restaurare la cella di San Berniero presso il Convento di San Pietro Alli Marmi a Eboli.

 http://www.eppela.com/berniero

 guarda lo spot https://youtu.be/ocL-HY-6ULE

Dopo il successo delle due giornate di incontri, dibattiti, musica e proiezioni della prima edizione di Berniero, lo scorso novembre a Eboli, è attiva dal 2 marzo la campagna di crowdfunding per restaurare la cella, costruita nell’anno 1159, che conserva le reliquie di San Berniero nel monastero di San pietro Alli Marmi a Eboli, in provincia di Salerno. Lanciata dalla call to action “Tu ci credi nei miracoli?”, la campagna, che terminerà il 10 aprile, si pone l’obiettivo di raggiungere 15.000 euro e prevede una serie di premi fra cui le bottiglie di olio EVO “Berniero”, un nuovo prodotto di pregio nato dalla raccolta effettuata da volontari di Legambiente, della comunità Emmanuel e dagli studenti dell’Istituto Agrario G. Fortunato di Eboli  fra gli ulivi centenari che Continue reading “[COMUNICATO] BERNIERO: parte la campagna di crowdfunding per restaurare la cella di San Berniero a Eboli”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°32

Abruzzo: oggi ci avventuriamo tra le montagne dell’Abruzzo, fra le durezze e le dolcezze di un territorio allo stesso tempo selvatico e mite. Qui è facile individuare tutta una serie di antichi villaggi contadini che possono essere ammirati, visitati e che non perdono l’appuntamento con un ritorno al passato pronto ad edificare il tempo presente.  Andiamo allora con il gusto dell’esplorazione nelle pagliare, piccoli centri abitati frequentati già nel Medioevo, che fungevano da deposito e conservazione del fieno – da cui il nome – per gli addetti all’agricoltura che conducevano il bestiame durante l’estate. Le Pagliare di Ofena non hanno né la visibilità né la celebrità di altre cime ma svettano comunque in quanto a bellezza; tali villaggi montanari, abbandonati, sono dei tesori preziosi che profumano di memoria, e che descrivono la vita dei pastori e degli agricoltori che venivano a lavorare qui nel corso della stagione Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°32”

summer-2564226_960_720

Ferragosto: tradizioni e storia tra profano e sacro

Ferragosto è giunto e molti italiani hanno programmato gite al mare o in montagna, grigliate e falò, tutto nell’ottica di prendersi qualche momento di pausa dagli impegni di questo mese.

Non tutti sanno però le origini di questa festività.

Il termine Ferragosto deriva dal latino feriae Augusti, ossia il riposo di Augusto. L’imperatore romano Ottaviano Augusto, infatti, istituì tale periodo di riposo e festa nel 18 a.C., unendo così le numerose feste del mese che celebravano la fine dei lavori agricoli (come i Consualia). Originariamente la festa iniziava però il 1 agosto e proseguiva tutto il mese, durante il quale in tutta la penisola si Continue reading “Ferragosto: tradizioni e storia tra profano e sacro”

22873063254_a5f3d9fe6a

BuoneNews: “Pianeta felice” n°7

Apicoltura: l’apicoltura, che si sostanzia nell’allevamento delle api e nel volo sulle nostre tavole mattutine e serali del miele, conosce grande diffusione in Italia, paese agricolo e parzialmente industriale. Fra le bellezze montanare, paesaggistiche e le sapienze tradizionali e gastronomiche, le Dolomiti riservano sorprese stupefacenti. Jurgen dalla Libera, membro dell’Associazione Alpidolomiti nel bellunese, dedica al miele ed al volo degli insetti gialli e neri la sua passione e la sua professionalità, un interesse che sorge da bambino nell’osservazione e nello studio della loro organizzazione. Secondo lo studio dell’Osservatorio nazionale del miele sono circa quarantamila gli apicoltori in Italia, fra professionisti e non professionisti.

Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°7”

Vegetables in wicker basket isolated on white

Cibo biologico – se non è bio come dovrebbe essere?

Da pochi anni a questa parte, il mondo del biologico ha preso sempre più piede nei supermercati italiani arrivando a creare delle vere e proprie catene specializzate.

Tuttavia, nonostante il biologico dovrebbe essere una garanzia al cibo sano e naturale, è stato soggetto a corruzioni da parte di chi avrebbe dovuto mantenere la “promessa” di qualità.

Oltrepassando il concetto di mercato che non sarebbe corretto addossare solo al biologico in sé, dovremmo tuttavia fare chiarezza, per chi non concepisce ancora oggi che il “bio” non è una moda né tanto meno una trovata pubblicitaria.

Quanti di voi non avranno sentito dire o detto in prima persona che il cibo in questione costa troppo, che fa solo tendenza, che Continue reading “Cibo biologico – se non è bio come dovrebbe essere?”