Paolo-Vallesi

Sulle Ali del Pensiero: Paolo Vallesi, la forza della musica e delle parole

Oggi sulle “Ali del Pensiero” vola a Firenze, capitale del rinascimento e patria altresì di una scuola musicale leggera, laboratorio di artisti, alcuni dei quali purtroppo dimenticati dai media. Oggi parliamo di Paolo Vallesi, nato nel capoluogo fiorentino nel 1964, compositore e paroliere, cantante che ha toccato con delicatezza la sfera interiore e la condizione dei più svantaggiati all’interno dei suoi brani, presentandoci anche la faccia, l’animo, la passione dei vinti.

Negli anni ’90 il cantante del capoluogo toscano ha riscosso grande successo non solo in Italia, ma anche in America Latina e in Spagna, tanto che i suoi brani sono stati tradotti in spagnolo e portoghese. Un successo figlio dello studio e dell’applicazione: il pianoforte è per lui materia di vita ed esperimento fin dall’età di 9 anni.

Continue reading “Sulle Ali del Pensiero: Paolo Vallesi, la forza della musica e delle parole”

IMG-20171018-WA0049

“Equilibrium”: una serata per perdersi in Allevi…

Luci soffuse, linee di violini, volumi di pianoforti.

Clima di estate ottobrina, mani leggere accarezzano l’aria slittando su sontuosi neri e bianchi. Inconsistenti e sognatori come la neve.

I tasti dei pianoforti, le corde dei violini accompagnano e riscaldano l’atmosfera rotta e smussata, esaltata e rinnovata, elegante ed irriverente come i jeans, la maglietta e la chioma di capelli di chi rompe l’ordine e lo ricostruisce per poi riperdercisi dentro.

Senza rigore ma con perizia.

Allevi.

Il teatro di San Babila scalpita, Milano beneficia.

Un uomo che arriva all’uomo, come uomo. Come chi lacerato dal dolore empatizza, come chi caduto e svilito smuove e produce Continue reading ““Equilibrium”: una serata per perdersi in Allevi…”

Levante_-_2015,_Hilton_Liberty_Tavern

L’anno d’oro di Levante. Una nuova stella indie!

Per Levante, al secolo Claudia Lagona, cantautrice italiana con alle spalle due album, “Manuale distruzione” (2014) e “Abbi cura di te” (2015), che le sono valsi importanti riconoscimenti e collaborazioni con cantanti affermati nel panorama della musica italiana e oltre, quali Gazzè, Negramaro, J-Ax e Fedez, il 2017 sembra proprio essere un anno baciato dalla fortuna.

Energica e intraprendente, non si ferma alla musica, la scrittura la vive a 360°. Ne è prova il suo romanzo “Se non ti vedo non esisti”, pubblicato il 19 gennaio per Rizzoli, storia di Anita, redattrice per un giornale di moda, alla ricerca dell’amore ma prima ancora di se stessa. Con lei Levante ammette di avere somiglianze così come afferma di aver lasciato tracce di sé in ogni sua canzone. Continue reading “L’anno d’oro di Levante. Una nuova stella indie!”

unnamed

Intervista agli STARSICK SYSTEM: band di genere Modern Hard Rock

Gli STARSICK SYSTEM, sono una band di genere Modern Hard Rock, composta da Marco Sandron  (Vocals/ Rhythm Guitars), Valeria “Pizzy” Battain (Bass), David “Dave D.” Donati  (Rhythm&Lead Guitars) ed Ivan Moni Bidin  (Drums).

Nel 2015 hanno pubblicato il loro album di debutto ed il 23 giugno di quest’anno sono usciti con il loro secondo disco “Lies, Hopes & Other Stories” per l’etichetta tedesca Pride & Joy Music.

Di seguito l’intervista. Continue reading “Intervista agli STARSICK SYSTEM: band di genere Modern Hard Rock”

A.C.01

Intervista ad Alessandro Cenedese: la musica come artigianato!

Alessandro Cenedese ha da poco pubblicato il suo disco “Lariva”, anticipato dal singolo “Skinny”.

Un album che richiama alle sonorità degli anni ’80, creato in un luogo in cui si respira un’aria antica e magica: le colline del Prosecco nella vecchia cascina del nonno materno.

  • “Lariva” è il suo ultimo album, uscito il 29 settembre. Come è strutturato e quali sono le sonorità presenti?

Il disco è strutturato in maniera piuttosto cinematografica: si apre e si chiude come in un film, le sonorità richiamano gli anni 80, direi newretrowave, si sentono i maestri Battisti e Battiato …tutti con la B:) Continue reading “Intervista ad Alessandro Cenedese: la musica come artigianato!”

1

Intervista alla band “Dei Perfetti Sconosciuti”: le belle canzoni sopravvivono ai loro autori

I “Dei Perfetti Sconosciuti” sono una band nata nel 2013 che dopo l’uscita del singolo “Mille pezzi” si presenta al pubblico con l’omonimo album d’esordio prodotto da Alex Marton.

I componenti del gruppo sono: Paolo Ronda, Nicola Grisafi, Enrico Angeloni, Giulio Colombini e Giacomo Dell’ Immagine.

  • Buonasera ragazzi. Il vostro album è stato anticipato dal singolo “Mille pezzi”. Intanto mi complimento per il brano. Che messaggio si cela?

È un messaggio di smarrimento e speranza insieme.
Il brano parla del meccanismo che spaventa e immobilizza chi si trova di fronte a una decisione impegnativa che sa che porterà grossi cambiamenti nella sua vita. Siamo costantemente in questa condizione sia in relazione alla nostra vita lavorativa / artistica che, e soprattutto, nella sfera del personale.
Quello che voglio trasmettere è che malgrado la nostra resistenza, il cambiamento trova sempre la sua strada e modifica il nostro modo di vedere. Tutto ciò che facciamo ci porta verso quello che amiamo o che pensiamo possa farci stare bene e a quel punto di consapevolezza accettiamo il cambiamento, diventiamo il cambiamento. Continue reading “Intervista alla band “Dei Perfetti Sconosciuti”: le belle canzoni sopravvivono ai loro autori”