Hi Fi Gloom Copertina_preview

[COMUNICATO] Hi Fi Gloom – Esce il debutto dell’alt rock band trentina “Ivory Crush”

HI | FI GLOOM

IVORY CRUSH”

La Clinica Dischi’ e ‘Worilla – Press&Promotion’ sono orgogliosi di presentare ‘IVORY CRUSH’, il disco d’esordio degli ‘HI | FI GLOOM’.

Genere: Alternative

Label: La Clinica Dischi

Distribuzione Digitale: iTunes, GooglePlay, Spotify

Release Date: 12.03.2018

E’ disponibile dal 12 marzo 2018 per ‘La Clinica Dischi’ l’album d’esordio della band trentina ‘HI | FI GLOOM’, dal titolo ‘Ivory Crush’. Continue reading “[COMUNICATO] Hi Fi Gloom – Esce il debutto dell’alt rock band trentina “Ivory Crush””

Eradius_preview

SEGNALAZIONE. Il duo stoner rock italo-britannico “Eradius”presenta il primo estratto da “Eradius”

Il duo stoner rock italo-britannico presenta il primo estratto da “Eradius” out a fine febbraio. Un disco con sonorità e testi fortemente influenzati da gruppi storici come Rage Against The Machine, Tool, Muse e dai più recenti Royal Blood.

Genere: stoner rock / alternative rock

Label: Autoproduzione

Release Date: 18.01.2018

https://youtu.be/BK0b5J4Jdm0

“Stiamo cercando di trasmettere ciò che siamo attraverso il linguaggio a noi più congeniale, provando a divertire o quantomeno incuriosire il pubblico che ci si presenta davanti a noi. Abbiamo diverse aspettative con questo progetto, ma sempre cercando di avere i piedi ben saldi a terra.Continue reading “SEGNALAZIONE. Il duo stoner rock italo-britannico “Eradius”presenta il primo estratto da “Eradius””

unnamed(122)

Intervista ai JELLYGOAT: “Eat The Leech” è il nuovo lavoro del quartetto alternative rock

Il nuovo lavoro “Eat The Leech” del quartetto alternative rock da Milano JELLYGOAT, è uscito il 10 novembre.  Il disco contiene 7 tracce, dalle sonorità più rock e dirette rispetto al lavoro precedente.

La band è composta da: Alessio Corrado, Davide Borroni, Gianluca Carioti e Enrico Fossati.

Di seguito l’intervista.
Continue reading “Intervista ai JELLYGOAT: “Eat The Leech” è il nuovo lavoro del quartetto alternative rock”