locandina-Ufficiale-Sotto-Il-Sole

“SOTTO IL SOLE L’OSCURITA'”: al Teatro Trastevere fino al 17 dicembre

L’Associazione Culturale Teatro Trastevere

in collaborazione con La Compagnia Teatrale Artigianale I Cani Sciolti

presenta

 SOTTO IL SOLE L’OSCURITA’

 

Testo e Regia

Luca Pastore

ispirato a “La Svastica Sul Sole” di P.K. Dick

con

Continue reading ““SOTTO IL SOLE L’OSCURITA’”: al Teatro Trastevere fino al 17 dicembre”

2 aline oliveira

COMUNICATO STAMPA. L’Alta Moda di Aline Oliveira nello “Spazio Margutta” di Roma il 14 dicembre.

L’Alta Moda di Aline Oliveira nello “Spazio Margutta”

Per la prima volta a Roma le creazioni della stilista brasiliana

Dal Brasile a Roma, Aline Oliveira, sarà la fashion designer protagonista del vernissage, organizzato giovedì 14 dicembre p.v. da Grazia Marino ed Antonio Falanga nello “Spazio Margutta”, punto di riferimento a livello nazionale per la presentazione dei nuovi Continue reading “COMUNICATO STAMPA. L’Alta Moda di Aline Oliveira nello “Spazio Margutta” di Roma il 14 dicembre.”

Locandina Antonietta e Gabriele

COMUNICATO STAMPA: “Antonietta e Gabriele”al Teatro Altro Spazio di Roma dal 12 al 16 dicembre

Simone Sibillano  Brunella Platania

ANTONIETTA E GABRIELE

E con:

Nicolò Maria Capodacqua

Sofia Doria

Linda La Marca

Luca Setaccioli

Vanna Tino
al pianoforte il Maestro Andrea Calandrini

Dopo il successo del debutto del febbraio scorso, ritorna in scena “Antonietta e Gabriele” scritto, diretto e interpretato da Simone Sibillano.

Una maratona nel tempo e nello spazio: microstoria di due vite umane, rette in parallelo, destinate a non incontrarsi mai se non fosse quell’inopinata fuga del pappagallino di Antonietta, quarantenne madre di sei figli che, volato via dalla finestra, finisce sul davanzale del dirimpettaio. La donna si reca così dal vicino: è Gabriele affascinante, modi bizzarri e sfrontati, un incontro destinato a rovesciare prospettive e visioni dei loro mondi. Prologo di una tragedia, prologo di una educazione al bello che Gabriele, il giornalista omosessuale, regala a Antonietta, prima di restituirla , per breve tratto alla sua falsa normalità -la guerra urge e tutto cambierà – prima di recarsi al confino. Viaggio senza ritorno.

Due i protagonisti Brunella Platania e Simone Sibillano:un’intesa profonda nella scena, una capacità di essere vivi e veri che non potrà non affascinare. Due performer di razza noti al grande pubblico del Musical e non solo capaci di convogliare l’interesse sia dei loro fans sia di chi ama ascoltare – leit motive e parole storie archiviate troppo in fretta. Continue reading “COMUNICATO STAMPA: “Antonietta e Gabriele”al Teatro Altro Spazio di Roma dal 12 al 16 dicembre”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°27

Ferrara: senza dubbio Ferrara, fra le città d’arte italiane, rappresenta una perla da ammirare e da scoprire e si contraddistingue quale realtà estremamente viva nell’organizzazione di esposizioni ed iniziative di carattere culturale. Fino al 7 gennaio 2018 c’è la possibilità di visitare la mostra dal titolo ‘Carlo Bononi’, l’ultimo sognatore dell’officina ferrarese, ed il palazzo non poteva che chiamarsi dei Diamanti. Uno dei pittori più importanti della prestigiosa scuola ferrarese (1569-1632), si formò verso la fine del 500 presso la scuola bolognese e mise all’opera l’oggetto dei suoi studi grazie ad i lavori eseguiti per la Chiesa di San Salvatore a Bologna. Il passaggio a Roma rappresentò un’occasione di studio, approfondimento e un’opportunità di sfida, nell’analisi caravaggesca, esperienza determinante per le sue produzioni successive. Successivamente a Fano, lavorò molto nella Basilica di San Paterniano maturando nuove conoscenze, ottimizzando le acquisizioni ricevute e messe in pratica, mostrando segni di apertura verso cambiamenti e commistioni. Ferrara si accende di bellezza ed accoglie turisti e cittadini per apprezzare questo grande artista. Quello di Bononi è un rapporto intimo, una relazione emozionale fra le figure dipinte ed il punto di vista dell’osservatore che, ricordiamolo sempre, parte da una sensazione provocata dall’intenzione del pittore, che non sempre corrisponderà allo stato d’animo di chi guarda. Il minimo comun denominatore è però, la bellezza. Ed allora anche questa volta voliamo sulle ali della Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°27”

20171201162159_giorgiamarcomengoni

Giorgia e Marco Mengoni: due voci un’unica anima!

Per la prima volta, e si spera non l’ultima, Giorgia e Marco Mengoni hanno dato vita a una delle canzoni destinate a restare negli annali della storia della musica italiana. Si tratta dell’inedito prodotto da Michele Canova “Come neve”, singolo scritto a otto mani. Infatti, è il frutto della collaborazione tra Tony Maiello, Davide Simonetta, Giorgia e Marco Mengoni. La canzone ha scalato in pochissimo tempo la classifica delle canzoni più richieste nelle piattaforme in streaming.

Un incontro artistico tra due voci uniche, una ballata sorprendente che “incendia l’inverno”, per citare il testo. Il brivido delicato arriva già alla prima strofa, apparentemente più fredda e cupa – “neve, insegnami tu come cadere nelle notti che bruciano, a nascondere ogni mio passo sbagliato” – con la voce dolce e sottile di Giorgia. L’atmosfera del brano si riscalda con la voce calda e suadente di Marco Mengoni – “non è semplice non sentire il silenzio che c’è, qui non è facile guardare il cielo stanotte” – che lancia il ritornello, dove le qualità artistiche dei due cantanti si intrecciano in un’armonia perfetta. Le due voci si uniscono in un forte abbraccio avvolgente e Continue reading “Giorgia e Marco Mengoni: due voci un’unica anima!”

Sugarpie_01

Intervista agli SUGARPIE AND THE CANDYMEN: band jazz che strizza l’occhio a nuovi generi musicali

Gli SUGARPIE AND THE CANDYMEN sono una band che ama definirsi “ancorata al jazz” e che nel nuovo album “Cotton Candy Club” ha provato ad avvicinarsi a nuovi generi musicali, quali il rock, l’elettro-swing e il pop, con un risultato caleidoscopico, nel quale, tuttavia, il collante di ogni cosa rimane il jazz.

I componenti della band sono: Lara Ferrari (lead Vocals), Jacopo Delfini (gypsy Guitar and b-vocals), Renato Podestà (semi-acoustic Guitar and b-vocals), Claudio Ottaviano (doublebass) e Roberto Lupo (Drums).

Ho avuto il piacere di intervistarli.

  • Buonasera e grazie mille per questa intervista. “Cotton Candy Club” è il vostro ultimo album. Da cosa trae origine il nome del disco?

Grazie mille a voi! Il nome del disco è una citazione del nome di uno dei più famosi jazz club di New York, il Cotton Club. Abbiamo inserito un riferimento a noi, “Candy”, e il nome ci è suonato molto bene! Ci piace pensare a noi come una band ancorata al jazz, perché questo è quello che riteniamo di essere, una jazz band. Continue reading “Intervista agli SUGARPIE AND THE CANDYMEN: band jazz che strizza l’occhio a nuovi generi musicali”