news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°30

Napoli: ci sono intervalli di tempo dove le differenti città dell’Europa culturale si stringono l’occhio a distanza, instaurano un’alleanza e donano momenti di elevazione votata all’estetica ed al senso della storia. Il mare chiaro ed azzurro campano chiama, e le onde del fiume Senna da Parigi rispondono. A Palazzo Zevallos Stigliano fino all’8 aprile 2018 le Gallerie d’Italia presentano l’esposizione – da De Nittis a Gemito- i napoletani a Parigi negli anni dell’Impressionismo. Oggetto della sfilata delle bellezze artistiche i rapporti e le relazioni ispirate all’estetica ed alla civiltà culturale fra Parigi e i talenti napoletani.
Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°30”

Sus-Babi-Teatro-Vox-Family-Spazio-Diamante-1

COMUNICATO STAMPA. “VOX FAMILY” allo Spazio Diamante il 19, 20 e 21 gennaio

19 e 20 gennaio ore 21

21 gennaio ore 18

Sus Babi Teatro

VOX FAMILY
Testo e regia Francesco Petruzzelli

Con Carlotta Mangione, Roberta Azzarone, Michele Lisi, Cristina Poccardi, Cristina Pelliccia, Lorenzo Parrotto, Luigi Biava

Disegno Luci: Marco D’Amelio

Spettacolo vincitore Premio inDivenire sezione Prosa

 

Dopo la vittoria al Festival inDivenire, nella sezione Prosa, torna sul palcoscenico dello Spazio Diamante, da venerdì 19 a domenica 21 gennaio, Vox Family, il brillante e intenso spettacolo scritto e diretto da Francesco Petruzzelli, per il quale ha ottenuto, inoltre, il Premio come autore del Miglior testo del Festival.

Continue reading “COMUNICATO STAMPA. “VOX FAMILY” allo Spazio Diamante il 19, 20 e 21 gennaio”

unnamed

Intervista a Loredana D’Anghera, vocal coach, artista e direttore artistico del Premio Lunezia Nuove Proposte

Ho avuto il piacere di intervistare Loredana D’Anghera, non solo importante vocal coach e artista con all’attivo collaborazioni con nomi prestigiosi del mondo della musica, ma anche, dal 2011, direttore artistico del Premio Lunezia Nuove Proposte.

La sua carriera è vasta; infatti, è stata, altresì, critico musicale per Rai News 24 del Festival di Sanremo 2013 e recentemente ha pubblicato un cd di brani inediti, dal titolo “Fiori di loto”, scritti da autori stimati del panorama musicale italiano, quali Mario Lavezzi e Alberto Fortis (con i quali duetta), Max Manfredi, Bungaro e molti altri.

  • Buonasera Loredana. Lei ha un titolo di studio molto particolare: infatti è vocologa. Può spiegare di cosa si tratta?

La Vocologia artistica è un settore che si occupa in modo mirato della voce ed è un vero e proprio potenziamento per le esigenze professionali specifiche del cantante. Continue reading “Intervista a Loredana D’Anghera, vocal coach, artista e direttore artistico del Premio Lunezia Nuove Proposte”

unnamed(122)

Intervista ai JELLYGOAT: “Eat The Leech” è il nuovo lavoro del quartetto alternative rock

Il nuovo lavoro “Eat The Leech” del quartetto alternative rock da Milano JELLYGOAT, è uscito il 10 novembre.  Il disco contiene 7 tracce, dalle sonorità più rock e dirette rispetto al lavoro precedente.

La band è composta da: Alessio Corrado, Davide Borroni, Gianluca Carioti e Enrico Fossati.

Di seguito l’intervista.
Continue reading “Intervista ai JELLYGOAT: “Eat The Leech” è il nuovo lavoro del quartetto alternative rock”

terra3web

“Terra”, al Teatro Di Documenti fino al 19 dicembre: di chi è composto l’inferno in terra?

TEATRO DI DOCUMENTI

dal 9 al 19 dicembre

“TERRA”, testo e regia di Anna Ceravolo.

Scene e costumi di Carla Ceravolo.

Luci di Paolo Orlandelli.

Video di Renato Ferrero.

Con Gerardo De Blasio, Gaetano Lizzio, Cristina Maccà, Federica Raja, Giuseppe Rispoli, Giuseppe Vancheri. Prod. Teatro di Documenti.

Come in uno Spoon River dell’era post-atomica, nel labirintico Teatro di Documenti si snoda un variegato campionario umano: il Politico, l’Intossicato, l’Anoressica, il Don Giovanni… che, con un linguaggio sferzato da crudezza, poesia, squarci grotteschi e vena comica, racconta, a modo suo, il suo personalissimo “mestiere di vivere”. Lo spazio scenico è interrotto ma insieme unificato da scale; scale che si scendono o si salgono, a cui si resta appesi od avvinghiati in un presente in bilico e in un luogo in sospeso.

Il pubblico, come in un pellegrinaggio al seguito di una guida “dantesca” che abita da sempre il bizzarro mondo che gli spettatori attraversano e che diventa sempre più familiare, incontra nel suo andare i personaggi-limite che tra ironia, disperazione, sarcasmo e angoscia incidono, profonda, una domanda: «che l’Inferno sia la Terra?». Continue reading ““Terra”, al Teatro Di Documenti fino al 19 dicembre: di chi è composto l’inferno in terra?”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°27

Ferrara: senza dubbio Ferrara, fra le città d’arte italiane, rappresenta una perla da ammirare e da scoprire e si contraddistingue quale realtà estremamente viva nell’organizzazione di esposizioni ed iniziative di carattere culturale. Fino al 7 gennaio 2018 c’è la possibilità di visitare la mostra dal titolo ‘Carlo Bononi’, l’ultimo sognatore dell’officina ferrarese, ed il palazzo non poteva che chiamarsi dei Diamanti. Uno dei pittori più importanti della prestigiosa scuola ferrarese (1569-1632), si formò verso la fine del 500 presso la scuola bolognese e mise all’opera l’oggetto dei suoi studi grazie ad i lavori eseguiti per la Chiesa di San Salvatore a Bologna. Il passaggio a Roma rappresentò un’occasione di studio, approfondimento e un’opportunità di sfida, nell’analisi caravaggesca, esperienza determinante per le sue produzioni successive. Successivamente a Fano, lavorò molto nella Basilica di San Paterniano maturando nuove conoscenze, ottimizzando le acquisizioni ricevute e messe in pratica, mostrando segni di apertura verso cambiamenti e commistioni. Ferrara si accende di bellezza ed accoglie turisti e cittadini per apprezzare questo grande artista. Quello di Bononi è un rapporto intimo, una relazione emozionale fra le figure dipinte ed il punto di vista dell’osservatore che, ricordiamolo sempre, parte da una sensazione provocata dall’intenzione del pittore, che non sempre corrisponderà allo stato d’animo di chi guarda. Il minimo comun denominatore è però, la bellezza. Ed allora anche questa volta voliamo sulle ali della Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°27”