Levante_-_2015,_Hilton_Liberty_Tavern

L’anno d’oro di Levante. Una nuova stella indie!

Per Levante, al secolo Claudia Lagona, cantautrice italiana con alle spalle due album, “Manuale distruzione” (2014) e “Abbi cura di te” (2015), che le sono valsi importanti riconoscimenti e collaborazioni con cantanti affermati nel panorama della musica italiana e oltre, quali Gazzè, Negramaro, J-Ax e Fedez, il 2017 sembra proprio essere un anno baciato dalla fortuna.

Energica e intraprendente, non si ferma alla musica, la scrittura la vive a 360°. Ne è prova il suo romanzo “Se non ti vedo non esisti”, pubblicato il 19 gennaio per Rizzoli, storia di Anita, redattrice per un giornale di moda, alla ricerca dell’amore ma prima ancora di se stessa. Con lei Levante ammette di avere somiglianze così come afferma di aver lasciato tracce di sé in ogni sua canzone. Continue reading “L’anno d’oro di Levante. Una nuova stella indie!”

unnamed

Intervista agli STARSICK SYSTEM: band di genere Modern Hard Rock

Gli STARSICK SYSTEM, sono una band di genere Modern Hard Rock, composta da Marco Sandron  (Vocals/ Rhythm Guitars), Valeria “Pizzy” Battain (Bass), David “Dave D.” Donati  (Rhythm&Lead Guitars) ed Ivan Moni Bidin  (Drums).

Nel 2015 hanno pubblicato il loro album di debutto ed il 23 giugno di quest’anno sono usciti con il loro secondo disco “Lies, Hopes & Other Stories” per l’etichetta tedesca Pride & Joy Music.

Di seguito l’intervista. Continue reading “Intervista agli STARSICK SYSTEM: band di genere Modern Hard Rock”

A.C.01

Intervista ad Alessandro Cenedese: la musica come artigianato!

Alessandro Cenedese ha da poco pubblicato il suo disco “Lariva”, anticipato dal singolo “Skinny”.

Un album che richiama alle sonorità degli anni ’80, creato in un luogo in cui si respira un’aria antica e magica: le colline del Prosecco nella vecchia cascina del nonno materno.

  • “Lariva” è il suo ultimo album, uscito il 29 settembre. Come è strutturato e quali sono le sonorità presenti?

Il disco è strutturato in maniera piuttosto cinematografica: si apre e si chiude come in un film, le sonorità richiamano gli anni 80, direi newretrowave, si sentono i maestri Battisti e Battiato …tutti con la B:) Continue reading “Intervista ad Alessandro Cenedese: la musica come artigianato!”

P_20170921_230455_NT

Recensione di “A Sciuquè” al Roma Fringe Festival

A Sciuquè

Malmand Teatro/i Nuovi Scalzi (Barletta)

Di Ivano Picciallo

Dramma: luci e ombre guidano lo spettatore a prender parte al viaggio inconsapevole di Nicola, alla ricerca di una risposta all’ormai ossessiva domanda, che forse gli ha cambiato la vita: cos’è il gioco?

A Sciuquè è stato il vincitore del Roma Fringe Festival e affermo vittoria pienamente meritata!

Continue reading “Recensione di “A Sciuquè” al Roma Fringe Festival”

Festival ISAO 2017 - VISUAL_12x12_completo - md

Intervista al direttore artistico della XXIV edizione di ISAO Festival (Il sacro attraverso l’ordinario) Giordano Amato

“Inaugurata sabato 16 settembre con lo spettacolo di Simone Cristicchi, da giovedì 22 settembre la XXIV edizione di ISAO Festival (Il sacro attraverso l’ordinario) entra nel vivo: 12 spettacoli, di cui 2 prime assolute e una prima piemontese, ospitati in 8 comuni per 17 giorni di programmazione, con più di 20 ospiti e un originale percorso teatrale tra boschi e parchi. Con il linguaggio del teatro e della musica, indaga gli intrecci tra il metafisico e il materiale. In programma fino a domenica 12 novembre 2017 in Piemonte (Pinerolo, Torino, Ivrea, Orbassano, Cumiana, Almese, Chivasso) e Valle d’Aosta (Donnas) il festival è ideato da Il Mutamento Zona Castalia con Pop Economix e Mulino Ad Arte, co la direzione artistica dal regista e drammaturgo Giordano V. Amato.”

Ho avuto il piacere di intervistare il direttore artistico Giordano Amato che mi ha spiegato in dettaglio le finalità, il tema e gli spettacoli del festival, soffermandosi sullo spettacolo “A noi Vivi il Paradiso” che sarà una prima assoluta e che lui stesso ha scritto e diretto.  Continue reading “Intervista al direttore artistico della XXIV edizione di ISAO Festival (Il sacro attraverso l’ordinario) Giordano Amato”