6766922093_56791cb131_b

Comunicato stampa: il nuovo remix di Taylor Swift con voce artificiale.

Comunicato stampa giunto in redazione.

Il nuovo remix di Taylor Swift con voce artificiale.

Vito Astone, arrangiatore e producer italiano, pubblica il suo nuovo remix del singolo “Look What You Made Me Do”, brano di Taylor Swift uscito di recente che anticipa l’album dell’artista statunitense e infrange svariati record, tra cui il piu trasmesso su Spotify e il Continue reading “Comunicato stampa: il nuovo remix di Taylor Swift con voce artificiale.”

1

Intervista alla band “Dei Perfetti Sconosciuti”: le belle canzoni sopravvivono ai loro autori

I “Dei Perfetti Sconosciuti” sono una band nata nel 2013 che dopo l’uscita del singolo “Mille pezzi” si presenta al pubblico con l’omonimo album d’esordio prodotto da Alex Marton.

I componenti del gruppo sono: Paolo Ronda, Nicola Grisafi, Enrico Angeloni, Giulio Colombini e Giacomo Dell’ Immagine.

  • Buonasera ragazzi. Il vostro album è stato anticipato dal singolo “Mille pezzi”. Intanto mi complimento per il brano. Che messaggio si cela?

È un messaggio di smarrimento e speranza insieme.
Il brano parla del meccanismo che spaventa e immobilizza chi si trova di fronte a una decisione impegnativa che sa che porterà grossi cambiamenti nella sua vita. Siamo costantemente in questa condizione sia in relazione alla nostra vita lavorativa / artistica che, e soprattutto, nella sfera del personale.
Quello che voglio trasmettere è che malgrado la nostra resistenza, il cambiamento trova sempre la sua strada e modifica il nostro modo di vedere. Tutto ciò che facciamo ci porta verso quello che amiamo o che pensiamo possa farci stare bene e a quel punto di consapevolezza accettiamo il cambiamento, diventiamo il cambiamento. Continue reading “Intervista alla band “Dei Perfetti Sconosciuti”: le belle canzoni sopravvivono ai loro autori”

MotelNoire-Official

Intervista alla rock band milanese “MotelNoire”

Ho avuto il piacere di intervistare la rock band milanese “MotelNoire”, il cui singolo, tratto dall’album “On Tv” “Welcome to my life” è in radio dal 9 giugno.

“Un album dai temi attuali che riprende le sonorità del grande rock italiano, completandole con un’aura noir, che ricorda una stanza abbandonata di un motel sperduto.”

La band nasce nel 1999 dall’incontro di Domenico “Nik” Castaldi (chitarrista), Christian “Kris” Del Giudice (cantante) ed Enrico “Enrik” Tantussi (percussionista/batterista) nelle periferie di Milano; successivamente si aggiungono alla formazione Danilo Di Lorenzo (tastiere/programmazione), Eugenio Ventimiglia (batterista), Tony Corizia (bassista).

  • “On Tv” è il vostro nuovo album. Cosa troverà l’ascoltatore al suo interno?

Nessuna bugia. Tante cose dette senza peli sulla lingua, è un disco crudo per alcuni versi perché a volte bisogna essere diretti nel dire le cose. Un album con il coraggio di dire NO a questa società che sta diventando sbagliata. Continue reading “Intervista alla rock band milanese “MotelNoire””

francesco-baccini

L’industria musicale, Baccini e gli altri…

Siamo nell’epoca dell’apparenza che si sostanzia sul web, in falsi programmi televisivi che si spacciano per reali e che puntano alla spettacolarizzazione nel breve periodo di certa musica, che manca di spessore ma si atteggia a fotomodella: questo sta cancellando l’importanza e la rilevanza dei concetti legati alla bella tradizione cantautorale italiana. Questo sta oscurando chi con impegno, talento, sacrificio e passione è stato in grado di costruirsi un’identità musicale, dietro la quale c’è uno studio dettagliato ed approfondito fatto di sudore ed abnegazione, oltre alla ricerca antropologica degli uomini presi singolarmente e nelle relazioni con la comunità. Per questo oggi parliamo ‘sulle Ali del Pensiero’ di Francesco Baccini cantautore genovese che non ha mai temuto i presunti pensatori strategici della televisione e del web 2.0.

Il fenomeno è sotto  i nostri occhi e ci permettiamo di interpretarlo: lo schema è cristallino, ci sono delle trasmissioni gridate ( De Filippi, Ventura e company vi dicono qualcosa? ) dove si mettono in evidenza vari giovani, prescindendo dall’introspezione autoriale Continue reading “L’industria musicale, Baccini e gli altri…”

Iosonoaria2

Una breve intervista a IOSONOARIA: dalla madre Sabina Ciuffini al singolo d’esordio

IOSONOARIA, nome d’arte di Ilaria Ceccarelli, ha pubblicato da poco il suo singolo d’esordio “100 Sorrisi”. Il brano è stato registrato tra New York e Milano con la produzione artistica del Maestro Ferdinando Arnò e missato da Anthony Kilhoffer.

Figlia della valletta della televisione italiana Sabina Ciuffini, è nata a Milano ed è vissuta in Messico, S.Paolo del Brasile e New York, sempre in cerca di musica e parole.

  • Ciao Ilaria e grazie per l’intervista. Come mai il nome d’arte Iosonoaria?

Ho sempre sognato di muovermi liberamente come l’aria veloce e senza passaporto. Continue reading “Una breve intervista a IOSONOARIA: dalla madre Sabina Ciuffini al singolo d’esordio”