ImgAlt

Intervista a Nicola Bueti: “Oggi”, il singolo con cui si è classificato nelle 67 nuove proposte di Sanremo Giovani

Nicola Bueti si è classificato nelle 67 nuove proposte di Sanremo Giovani con il singolo “Oggi”. Il brano è un monito alla positività e all’ironia. Da venerdì 8 dicembre è possibile trovarlo in digital download e in distribuzione radiofonica nazionale.

  • “Oggi” è il singolo con il quale ti sei classificato nelle 67 nuove proposte di Sanremo Giovani. Ti aspettavi questo risultato?

No, assolutamente, ci speravo quello si anche perché sapevo di avere un pezzo forte, ma di essere scelto tra più di 700 era difficile. Quando ho appreso la notizia sono saltato dalla sedia urlando, è stata un’emozione indescrivibile!

  • È un brano autobiografico?

Si come la maggior parte di quelli che scrivo, è un brano che ho scritto in un periodo in cui ero arrivato al capolinea, dovevo scegliere cosa fare o rimanere a piangermi addosso e continuare a soffrire o riprendere in mano la mia vita e andare a prendermi quello che era mio, e così ho fatto! Continue reading “Intervista a Nicola Bueti: “Oggi”, il singolo con cui si è classificato nelle 67 nuove proposte di Sanremo Giovani”

Mario Riso_03

Intervista a Mario Riso, creatore e direttore del progetto musicale/sociale Rezophonic: il 2017 è stato l’anno di pubblicazione del suo primo “Passaporto”

Mario Riso, creatore e direttore del progetto musicale/sociale “Rezophonic”, ha pubblicato da poco il suo primo album da solista dal titolo “Passaporto”.

Il primo singolo estratto dall’album è stato “Un temporale”; brano, realizzato con Danti dei Two Fingerz, in cui si percepisce un messaggio di speranza.

Ho avuto il piacere di intervistarlo.

  • “Passaporto” è il suo primo album solista. Da cosa nasce l’esigenza di cimentarsi in questa nuova avventura?

Ho sempre desiderato fare un disco da solista, ho cominciato a pensarci seriamente nel 2003 ma poi grazie a un viaggio con la nazionale artisti tv ho scoperto il mondo di Amref ed ho pensato bene di utilizzare le mie canzoni per portare acqua dove non c’è, fondando il progetto Rezophonic.

Oggi dopo 11 anni e tre dischi (il quarto uscirà a breve) ho pensato fosse giunto il momento di fare qualcosa che portasse il mio nome. Continue reading “Intervista a Mario Riso, creatore e direttore del progetto musicale/sociale Rezophonic: il 2017 è stato l’anno di pubblicazione del suo primo “Passaporto””

25589622_776770775840674_403044514_n

COMUNICATO STAMPA. Sulle tracce della musica del “Il Ladro di Anime”

Andrea Lulli, ottimo chitarrista, accompagna musicalmente il concerto delle menti, delle interiorità e dei cuori dei ragazzi di “Il Ladro di Anime” nonché il regista Alessio Pinto che oltre ad aver messo in piedi uno spettacolo che coniuga la descrizione della realtà sociale con la voglia di sogno e di riscatto, in questa occasione tra l’altro canta.

Andrea quale è il valore essenziale della musica, delle parole e dei sottotesti di De Andrè nell’opera, come descriveresti il suo valore aggiunto a teatro?

Direi che prevale l’aspetto cantautoriale, quello profondo dei testi ragionati e vissuti dove la poesia si incontra con la realtà, e quello delle musiche veicolo di saggezza e semplicità allo stesso tempo. Mi attira in lui la qualità di cantastorie, che è ancora più valorizzata dalle storie e dalle immagini che si consumano sul palcoscenico.

Il De Andrè pensiero, dal punto di vista di un musicista che si avvicina e si immerge nel percorso teatrale, quanto si potrebbe definire presente e protagonista nella narrazione? Continue reading “COMUNICATO STAMPA. Sulle tracce della musica del “Il Ladro di Anime””

Sugarpie_01

Intervista agli SUGARPIE AND THE CANDYMEN: band jazz che strizza l’occhio a nuovi generi musicali

Gli SUGARPIE AND THE CANDYMEN sono una band che ama definirsi “ancorata al jazz” e che nel nuovo album “Cotton Candy Club” ha provato ad avvicinarsi a nuovi generi musicali, quali il rock, l’elettro-swing e il pop, con un risultato caleidoscopico, nel quale, tuttavia, il collante di ogni cosa rimane il jazz.

I componenti della band sono: Lara Ferrari (lead Vocals), Jacopo Delfini (gypsy Guitar and b-vocals), Renato Podestà (semi-acoustic Guitar and b-vocals), Claudio Ottaviano (doublebass) e Roberto Lupo (Drums).

Ho avuto il piacere di intervistarli.

  • Buonasera e grazie mille per questa intervista. “Cotton Candy Club” è il vostro ultimo album. Da cosa trae origine il nome del disco?

Grazie mille a voi! Il nome del disco è una citazione del nome di uno dei più famosi jazz club di New York, il Cotton Club. Abbiamo inserito un riferimento a noi, “Candy”, e il nome ci è suonato molto bene! Ci piace pensare a noi come una band ancorata al jazz, perché questo è quello che riteniamo di essere, una jazz band. Continue reading “Intervista agli SUGARPIE AND THE CANDYMEN: band jazz che strizza l’occhio a nuovi generi musicali”

Festival ISAO 2017 - VISUAL_12x12_completo - md

Intervista al direttore artistico della XXIV edizione di ISAO Festival (Il sacro attraverso l’ordinario) Giordano Amato

“Inaugurata sabato 16 settembre con lo spettacolo di Simone Cristicchi, da giovedì 22 settembre la XXIV edizione di ISAO Festival (Il sacro attraverso l’ordinario) entra nel vivo: 12 spettacoli, di cui 2 prime assolute e una prima piemontese, ospitati in 8 comuni per 17 giorni di programmazione, con più di 20 ospiti e un originale percorso teatrale tra boschi e parchi. Con il linguaggio del teatro e della musica, indaga gli intrecci tra il metafisico e il materiale. In programma fino a domenica 12 novembre 2017 in Piemonte (Pinerolo, Torino, Ivrea, Orbassano, Cumiana, Almese, Chivasso) e Valle d’Aosta (Donnas) il festival è ideato da Il Mutamento Zona Castalia con Pop Economix e Mulino Ad Arte, co la direzione artistica dal regista e drammaturgo Giordano V. Amato.”

Ho avuto il piacere di intervistare il direttore artistico Giordano Amato che mi ha spiegato in dettaglio le finalità, il tema e gli spettacoli del festival, soffermandosi sullo spettacolo “A noi Vivi il Paradiso” che sarà una prima assoluta e che lui stesso ha scritto e diretto.  Continue reading “Intervista al direttore artistico della XXIV edizione di ISAO Festival (Il sacro attraverso l’ordinario) Giordano Amato”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°14

Torino: è stato un anno importante dal punto di vista medico sanitario per la Nostra Penisola: per la prima volta in Italia, presso la  struttura Cardiologia dell’ospedale Mauriziano di Torino, è stata sperimentata con tutte le dovute accortezze e prudenze su un sessantenne  una tecnologia innovativa specifica e moderna, chiamata Topera che già viene messa all’opera all’estero, in grado di monitorare ed effettuare una giusta  mappa degli innumerevoli segnali elettrici che  effettuano il loro percorso attraverso  l’atrio fibrillante. Localizzando i punti fondamentali che tengono in piedi l’aritmia, denominati rotori, è stata possibile l’interruzione immediata dell’aritmia di cui soffriva il paziente. La fibrillazione atriale è l’aritmia che statisticamente fa soffrire milioni di italiani. Si parla di fibrillazione atriale nel momento in cui il battito cardiaco assume un ritmo irregolare determinando delle improvvise accelerazioni. Ciò può causare sintomi quali palpitazioni cardiache, affaticamento e affanno.

L’ablazione transcatetere (l’ablazione transcatetere è una pratica mininvasiva utilizzata nella cura delle aritmie) rappresenta lo Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°14”