news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°27

Ferrara: senza dubbio Ferrara, fra le città d’arte italiane, rappresenta una perla da ammirare e da scoprire e si contraddistingue quale realtà estremamente viva nell’organizzazione di esposizioni ed iniziative di carattere culturale. Fino al 7 gennaio 2018 c’è la possibilità di visitare la mostra dal titolo ‘Carlo Bononi’, l’ultimo sognatore dell’officina ferrarese, ed il palazzo non poteva che chiamarsi dei Diamanti. Uno dei pittori più importanti della prestigiosa scuola ferrarese (1569-1632), si formò verso la fine del 500 presso la scuola bolognese e mise all’opera l’oggetto dei suoi studi grazie ad i lavori eseguiti per la Chiesa di San Salvatore a Bologna. Il passaggio a Roma rappresentò un’occasione di studio, approfondimento e un’opportunità di sfida, nell’analisi caravaggesca, esperienza determinante per le sue produzioni successive. Successivamente a Fano, lavorò molto nella Basilica di San Paterniano maturando nuove conoscenze, ottimizzando le acquisizioni ricevute e messe in pratica, mostrando segni di apertura verso cambiamenti e commistioni. Ferrara si accende di bellezza ed accoglie turisti e cittadini per apprezzare questo grande artista. Quello di Bononi è un rapporto intimo, una relazione emozionale fra le figure dipinte ed il punto di vista dell’osservatore che, ricordiamolo sempre, parte da una sensazione provocata dall’intenzione del pittore, che non sempre corrisponderà allo stato d’animo di chi guarda. Il minimo comun denominatore è però, la bellezza. Ed allora anche questa volta voliamo sulle ali della Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°27”

aa

{Comunicato stampa} Young Slame, da Salerno il nuovo fenomeno del Momento.

Musica e Cultura, da Salerno il nuovo fenomeno del Momento.

E’ diventato un nuovo fenomeno sul web negli ultimi mesi totalizzando visualizzazione dai 20.000 a 30.000 Views sui suoi video musicali, 140.000 Views totalizzate sul canale Youtube (in crescita giornaliera) , divenuti sempre più virali  e  seguito da tanti giovani nel salernitan.

Francesco Caputo Aka Young Slame, 19 anni, giovane rapper originario di Salerno diventa nella sua provincia con la sua musica il più popolare rapper tra gli emergenti. La passione per il rap nasce nel 2010 avvicinandosi e prendendo ispirazione a noti artisti americani come 50Cent, Birdman, Dj Khaled, per poi avvicinarsi al rap italiano con rapper come i Co’Sang,  Club Dogo, Marracash e il meglio della scena rap italiana del 2011. Scopre il genere Trap nel 2013 con Emergenza Mixtape e vari singoli di artisti come Ghali Continue reading “{Comunicato stampa} Young Slame, da Salerno il nuovo fenomeno del Momento.”

DPBZjYhWsAIXFxI

Domenico Iannacone e il buon giornalismo!

Oggi sulle ali del Pensiero plana sul territorio del giornalismo, quello fatto con anima, buona fede e passione, e perciò, fertile e pronto a far nascere buone idee per la Penisola; una Nazione che deve trarre dai dolori e dalle sofferenze le risorse che ha dentro di sé e che le hanno sempre consentito di reagire, per dar vita alla rinascita. E allora ci occupiamo di un perfetto padrone di casa che, in realtà viaggia attraverso le varie realtà territoriali italiane, con la finalità di dar voce a chi è lontano dalle telecamere, dal successo e dalla gloria, ma che ogni giorno nel proprio piccolo riesce a dare un senso all’esistenza, ad un progetto e ad una meta.

Domenico Iannacone, classe 1962, di Torrella del Sannio si colloca in quella terra di confine affascinante che mette in comunicazione l’arte documentaristica con le scorribande della penna. Perché nei suoi servizi e nei suoi programmi non ci sono solo le interviste e le immagini, ma c’è la fotografia della mente, l’interesse per il momento che ha determinato una scelta, sia essa voluta od obbligata, la disponibilità a far parlare e non il parlarsi addosso.

In Iannacone c’è grande semplicità e rispetto, vero ascolto, dialogo genuino ed intelligenza emotiva ed intellettuale riconducibile, per esempio, alla capacità di intercettare in ognuno la parte migliore, faccia parte essa di un sogno, di un’azione concreta, di un passato o di un presente, dell’intenzione di non abbassare la testa.

Continue reading “Domenico Iannacone e il buon giornalismo!”

wagon-781649_960_720

Irish Travellers: i nomadi d’Irlanda

Nel marzo del 2017 il governo della Repubblica d’Irlanda ha riconosciuto a una comunità 100% irlandese, ed esistente sull’isola dalla notte dei tempi, lo status di minoranza etnica. Lo scopo? Quello di dare un contributo alla sua accettazione e integrazione nella società.

Curioso no? Per integrare una comunità che per genetica, religione e lingua di fatto dovrebbe essere considerata proto-irlandese è necessario sancirne ufficialmente la diversità? Ebbene questa è la storia degli Irish Travellers, i nomadi d’Irlanda in via di sedentarizzazione e in lotta per l’integrazione e la conservazione della propria cultura.

CHI SONO I TRAVELLERS?

Ad ottobre di quest’anno l’Irish Times pubblicava un’inchiesta sul razzismo e la discriminazione in Irlanda, un paese che, lo ricordo, non ha partiti xenofobi o razzisti e ha un passato recente di emigrazione che forgia sia la memoria storica, che l’identità nazionale moderna. Dall’articolo del quotidiano emergeva che la comunità più discriminata in assoluto in Irlanda è senza dubbio quella dei Travellers.

I … chi? Continue reading “Irish Travellers: i nomadi d’Irlanda”

1223221696_0f6464a7e0_z

I cani sono meglio delle persone? Per alcuni, forse, si!

Ormai è risaputo che il cane sia il migliore amico dell’uomo. Ma siamo sicuri che l’uomo sia il migliore amico che il cane vorrebbe?

Disumanità.

Questa è l’unica parola che, ad analizzare certe circostanze, mi viene in mente.

In un paese di fede – o quanto meno di cultura – cattolica, ci si dovrebbe a volte ricordare di uno dei dieci comandamenti impressi sulle tavole che Mosè lesse sul Sinai: << ama il prossimo tuo>>.

Continue reading “I cani sono meglio delle persone? Per alcuni, forse, si!”