I tre Re magi precari Copertina Tube OK 1

COMUNICATO STAMPA. I tre Re magi precari di Euristeo Ceraolo in un’esposizione a Rossano

Questo natale sarà diverso dal solito. Lontano dalle luci colorate che siamo abituati a vedere ogni anno, dai panettoni per chi festeggia l’evento annuale e i regali per chi è stato più buono.

Come si può festeggiare senza pensare al prossimo? Se faccio una considerazione che è anche il mio “pensiero” come posso essere felice se c’è gente intorno a me che è infelice? Come faccio a godere dell’atmosfera natalizia se mia sorella è disoccupata, se mio cugino è disoccupato, il mio amico è “Precario” e se la mia vicina di casa non riceve lo stipendio da mesi e alcuni lavoratori e lavoratrici hanno perso il lavoro e si trovano nella condizione di “cassaintegrazione” senza certezza per il presente imminente e il Continue reading “COMUNICATO STAMPA. I tre Re magi precari di Euristeo Ceraolo in un’esposizione a Rossano”

Buona-Pasqua

Pasqua: come si festeggia nel resto del mondo?

Il giorno di Pasqua, in Italia, è fatto di tradizioni secolari e dallo stare in famiglia, solitamente pranzando e scambiandosi uova di Pasqua.

Ma come si festeggia nel resto della Terra?

Per soddisfare questa curiosità, di seguito esporrò le differenti tradizioni dei Paesi del mondo.

In Bulgaria nei giorni antecedenti la festività si fanno grandi pulizie, si cucinano i kozunaks e si colorano le uova: il primo deve essere rosso in quanto è il colore della salute.

In Danimarca il giallo è il colore predominante.

In Germania il simbolo pasquale è il coniglietto e il giorno di Pasqua i bambini vanno alla ricerca delle uova che i genitori nascondono nel giardino o in casa.

Continue reading “Pasqua: come si festeggia nel resto del mondo?”