Sugarpie_01

Intervista agli SUGARPIE AND THE CANDYMEN: band jazz che strizza l’occhio a nuovi generi musicali

Gli SUGARPIE AND THE CANDYMEN sono una band che ama definirsi “ancorata al jazz” e che nel nuovo album “Cotton Candy Club” ha provato ad avvicinarsi a nuovi generi musicali, quali il rock, l’elettro-swing e il pop, con un risultato caleidoscopico, nel quale, tuttavia, il collante di ogni cosa rimane il jazz.

I componenti della band sono: Lara Ferrari (lead Vocals), Jacopo Delfini (gypsy Guitar and b-vocals), Renato Podestà (semi-acoustic Guitar and b-vocals), Claudio Ottaviano (doublebass) e Roberto Lupo (Drums).

Ho avuto il piacere di intervistarli.

  • Buonasera e grazie mille per questa intervista. “Cotton Candy Club” è il vostro ultimo album. Da cosa trae origine il nome del disco?

Grazie mille a voi! Il nome del disco è una citazione del nome di uno dei più famosi jazz club di New York, il Cotton Club. Abbiamo inserito un riferimento a noi, “Candy”, e il nome ci è suonato molto bene! Ci piace pensare a noi come una band ancorata al jazz, perché questo è quello che riteniamo di essere, una jazz band. Continue reading “Intervista agli SUGARPIE AND THE CANDYMEN: band jazz che strizza l’occhio a nuovi generi musicali”

Banner-newsletter

Intervista allo scrittore Federico Carro. “Il re della luce. L’ordine degli dei oscuri”, il suo ultimo libro

L’ultimo libro di Federico Carro, dal titolo “Il re della luce. L’ordine degli dei oscuri”, è una storia fantasy e avventurosa che racconta le peripezie di Fedrick per tornare dalla sua amata Eleonor.

Il libro è il primo di una trilogia e in merito a ciò ho avuto il piacere di intervistare lo scrittore.

  • Buongiorno Federico. Il tuo ultimo libro è “Il re della luce. L’ordine degli dei oscuri”. Nella biografia ad inizio romanzo ho notato che descrivendoti emerge il ruolo fondamentale delle donne nel tuo percorso artistico. In quest’ultimo libro qual è la motivazione che ti ha spinto alla sua stesura e alla scelta di Torino come luogo di ritorno del protagonista, Fedrick, che si trova a combattere a Gerusalemme?

Dopo un fortuito incontro con una ragazza torinese, decidemmo un giorno di andare in giro assieme in tale città, notai per la prima volta la magia di tale posto avvolgermi i pensieri. Torino mi ispirò attraverso la sua cosiddetta energia positiva e negativa, ed il suo esoterismo così ambiguo e particolare, tale romanzo fantasy, per la quale cominciai ad inventar un mondo parallelo attraverso un’immaginazione ricercata e particolare come codesto posto così affascinante. Ho voluto mettere Torino come destinazione finale del protagonista perché sono stato abbagliato dalle sue leggende e storie che lo circondano. Non a caso ho voluto mettere Lione e Praga come capitali di un impero dominato da dei oscuri, dove, nella realtà odierna, Lione Praga e Torino si dice che sono vertici dell’energia positiva che circola nel mondo, nel mio romanzo invece, sono le tre capitali del male assoluto, dove aleggiano gli dei oscuri con il loro ordine. Continue reading “Intervista allo scrittore Federico Carro. “Il re della luce. L’ordine degli dei oscuri”, il suo ultimo libro”

IMG_0748

Intervista ad Andrea Candolfo: “Questa Sottile Alternanza”, il nuovo singolo!

Il 24 novembre è uscito il nuovo singolo di Andrea Candolfo dal titolo “Questa Sottile Alternanza”. Brano che anticipa l’album che sarà pubblicato nel 2018.

Di seguito l’intervista.

  • Buonasera Andrea. “Questa Sottile Alternanza” è il nuovo singolo che anticipa l’album. “L’alternanza” di cui canti, in effetti, cos’è?

L’Alternanza è assolutamente una sorta di movimento, metaforicamente parlando, ovviamente. Un “prendersi e lasciarsi” poi magari ritrovarsi più forti di prima. Litigare così forte, ritrovarsi e riscoprire l’importanza dei piccoli gesti, come un abbraccio, una carezza, un bacio, un sorriso, gesti così semplici, ma fondamentali in una vera storia d’amore. Ci sono tante storie destinate a vivere in questa maniera, ne ho viste parecchie, quindi in questo singolo parlo di un amore un po’ particolare, non parlo dell’amore perfetto, ma di un amore alternato 🙂 Ecco, è proprio questa l’ALTERNANZA. Continue reading “Intervista ad Andrea Candolfo: “Questa Sottile Alternanza”, il nuovo singolo!”

monica

Intervista alla cantautrice Monica Shannon: “Ali”, il nuovo album in cui l’amore è l’epicentro

“Ali” è il nuovo album della cantautrice Monica Shannon.

Il disco racchiude 9 brani, 7 composti dalla stessa Monica più 2 cover, il cui concept è ispirato all’amore che ella descrive in musica, storie, sentimenti ed emozioni nelle forme più intense e variopinte.

Il numero 9 per Monica ha un significato specifico e nell’intervista ciò viene esplicitato maggiormente.

  • Buonasera Monica e grazie per l’intervista. “Ali” è il tuo nuovo disco. Quale è stata l’ispirazione che ti ha portato alla scrittura delle canzoni?

Innanzitutto grazie a voi. Continue reading “Intervista alla cantautrice Monica Shannon: “Ali”, il nuovo album in cui l’amore è l’epicentro”

Instagram-normal

L’ Insta-mafia dietro la popolarità di alcuni influencer?

La fotografa Sara Melotti ha denunciato gli strumenti, eticamente poco corretti, usati dalle star di Instagram, su cui i brand puntano per arrivare ai consumatori.

Secondo una recente indagine della Royal Society for Public Health, Instagram è il social network peggiore per la salute mentale dei ragazzi.

La piattaforma pur concedendo (apparentemente) ampia libertà di espressione, origina, in realtà, ansia, depressione e soprattutto la cosiddetta “fear of out missing”, ovvero la paura di essere tagliati fuori.
Partendo da questa consapevolezza, Sara Melotti, classe 1988, fotografa italiana di viaggi e influencer, ha denunciato sul proprio blog un sistema marcio e corrotto, del quale lei stessa ha fatto parte fino a poco tempo fa.
Senza una fissa dimora e perennemente in viaggio, Sara si trova attualmente in Cambogia e di recente ha lasciato un’intervista sul sito Young – Slow Journalism, poi ripresa da The Post Internazionale.
Fin da bambina sognava di fare la ballerina, ma a causa di alcuni problemi fisici ha dovuto abbandonare il suo sogno nel cassetto, dedicandosi, così, alla fotografia e mostrando fin da subito un grande talento. Dopo mesi di gavetta, Sara si trasferisce a Londra, dove viene apprezzata da diverse agenzie di moda, per poi volare a New York.
Continue reading “L’ Insta-mafia dietro la popolarità di alcuni influencer?”

Festival ISAO 2017 - VISUAL_12x12_completo - md

Intervista al direttore artistico della XXIV edizione di ISAO Festival (Il sacro attraverso l’ordinario) Giordano Amato

“Inaugurata sabato 16 settembre con lo spettacolo di Simone Cristicchi, da giovedì 22 settembre la XXIV edizione di ISAO Festival (Il sacro attraverso l’ordinario) entra nel vivo: 12 spettacoli, di cui 2 prime assolute e una prima piemontese, ospitati in 8 comuni per 17 giorni di programmazione, con più di 20 ospiti e un originale percorso teatrale tra boschi e parchi. Con il linguaggio del teatro e della musica, indaga gli intrecci tra il metafisico e il materiale. In programma fino a domenica 12 novembre 2017 in Piemonte (Pinerolo, Torino, Ivrea, Orbassano, Cumiana, Almese, Chivasso) e Valle d’Aosta (Donnas) il festival è ideato da Il Mutamento Zona Castalia con Pop Economix e Mulino Ad Arte, co la direzione artistica dal regista e drammaturgo Giordano V. Amato.”

Ho avuto il piacere di intervistare il direttore artistico Giordano Amato che mi ha spiegato in dettaglio le finalità, il tema e gli spettacoli del festival, soffermandosi sullo spettacolo “A noi Vivi il Paradiso” che sarà una prima assoluta e che lui stesso ha scritto e diretto.  Continue reading “Intervista al direttore artistico della XXIV edizione di ISAO Festival (Il sacro attraverso l’ordinario) Giordano Amato”