book-1732300_1280

Analfabeti funzionali, il dramma italiano: chi sono e perché il nostro Paese è tra i peggiori

Hanno più di 55 anni, sono poco istruiti e svolgono professioni non qualificate oppure sono giovanissimi che stanno a casa dei genitori senza lavorare né studiare. Tutte le percentuali per capire la dimensione di un fenomeno in crescita e spesso sottovalutato.

È “low skilled” più di un italiano su quattro e l’Italia ricopre una tra le posizioni peggiori nell’ indagine Piaac (indagine internazionale sulle competenze degli adulti) essendo penultima in Europa per livello di competenze (preceduta solo dalla Turchia) e quartultima su scala mondiale rispetto ai 33 paesi analizzati dall’Ocse (con performance migliori solo di Cile e Indonesia).

250x250 Beach

Continue reading “Analfabeti funzionali, il dramma italiano: chi sono e perché il nostro Paese è tra i peggiori”

4

Intervista al fotografo e fondatore di TAL: Tra Asfalto e Luce Alessandro Schiariti

  • Ciao Alessandro. Iniziamo con il parlare della tua carriera da fotografo. Come è nata questa passione?

Un po’ per caso, un mio amico stava lavorando in un villaggio al nord e mi chiese se volevo salire anche io, disse che avrei imparato lì, non avevo mai tenuto una macchina fotografica in mano. Fu una sensazione molto forte perché quando cominciai a scattare percepii che era la cosa che mi riusciva più naturale al mondo. Me ne innamorai e da allora non ho mai smesso. Continue reading “Intervista al fotografo e fondatore di TAL: Tra Asfalto e Luce Alessandro Schiariti”

586939914_1280x720

Millennial: storia di una generazione boh e senza futuro!

Studi recenti rilevano che i ventenni di oggi sono più tristi e soli dei loro coetanei delle generazioni precedenti.

Non possiamo indicare con certezza quale sia l’età adatta per essere definito a pieno titolo un millennial. Secondo alcuni si tratterebbe dei giovani nati tra la metà degli anni Ottanta e la fine degli anni Novanta, che oggi hanno tra i 20 e i 30 anni. Secondo altri, invece, sono considerati millennial coloro che oggi hanno tra 16 e i 35 anni.

GIF 300x250

Su di loro è stato detto che hanno più difficoltà dei loro predecessori nel trovare un posto di lavoro e che devono faticare molto per crearsi una vita indipendente e autonoma, per conquistare quella stabilità che i loro genitori sembrano aver raggiunto molto prima Continue reading “Millennial: storia di una generazione boh e senza futuro!”

tmp_9624-8546d3276c6394c2e61bc983a4e64b8f1723664139

50 sfumature d’ombretto: dall’Antico Egitto ai giorni nostri

Una maschera? No, semplicemente Make up!

Tutti possiamo ricordare come già, per esempio, in Antico Egitto le donne, ma anche gli uomini, utilizzavano il trucco: contornavano con mano decisa gli occhi per poi prolungarne la linea esternamente, per creare quella che noi oggi chiamiamo riga di eyeliner. Continue reading “50 sfumature d’ombretto: dall’Antico Egitto ai giorni nostri”

Primo_maggio

1°maggio, Festa del lavoro: storia e riflessione

Oggi 1°maggio è la Festa del lavoro ma da cosa trae origine questa celebrazione?

Bisogna ripercorrere a ritroso le vicissitudini che hanno condotto ad istituire un giorno per commemorare il lavoro e i lavoratori.

Origini.

Dal congresso dell’Associazione internazionale dei lavoratori – la Prima Internazionale – riunito a Ginevra nel settembre 1866, scaturì una proposta concreta: “otto ore come limite legale dell’attività lavorativa”.

GIF 300x250

Continue reading “1°maggio, Festa del lavoro: storia e riflessione”

images

Finte lauree e la nascita di un nuovo business

A tutti sarà capitato, almeno una volta nella vita, di sentirsi chiedere: “cosa vorresti fare da grande?”

Le risposte possono essere molteplici ed infinitamente variegate: c’è chi coltiva fin da piccolo una passione e spera che, in un futuro, questa possa diventare il fulcro del proprio lavoro e chi, invece, non si nega la possibilità di sognare un po’ più in grande, aspirando a diventare un astronauta o magari un bravissimo aviatore.

Tuttavia, arriva un momento in cui è necessario doversi relazionare con la realtà e capire quale posto si vuole o si può occupare Continue reading “Finte lauree e la nascita di un nuovo business”