27540336_1892764477424711_6655721377928599409_n

REVIEW PARTY. “Inducimi in tentazione”, una raccolta di poesie erotiche

Titolo: Inducimi in Tentazione

Autore: Lucy Dale

Genere: poesie erotiche

Prezzo: 1,99 €

SINOSSI

Il piacere è come un frutto proibito, tremendamente succulento, che ti tenta per essere colto e mangiato. Una volta assaggiato anche un solo boccone, non potrai più smettere di assaporarlo, gustandolo fino in fondo senza mai fermarti. In queste poesie un po’ diverse da quelle che sono solita scrivere, c’è tutto un mondo intimo e privato che voleva trovare la sua soddisfazione imprimendosi tra pagine che sanno di eros… Dunque, che la tentazione abbia inizio! Continue reading “REVIEW PARTY. “Inducimi in tentazione”, una raccolta di poesie erotiche”

9788871121017_0_0_0_75(1)

Recensione del libro “Il demone di Praga” di Giuseppe Todaro

Titolo: Il demone di Praga

Autore: Giuseppe Todaro

Editore: Lettere Animate Editore

Sinossi

Hanna, ereditiera di un impero finanziario in declino, per salvare le sorti della sua famiglia è costretta ad incontrare il Signor Brahe, un uomo distinto e misterioso che vive isolato tra le stanze oscure di un’antica torre di Praga. La donna scoprirà che dietro l’eleganza di quell’uomo si nasconde la malvagità di una creatura diabolica, capace di provocare innumerevoli sofferenze e di togliere la vita senza alcun rimorso. Tra folli alchimisti e fratellanze segrete, Hanna sarà immersa nel racconto di un uomo che ha vissuto per secoli in bilico tra umanità e istinto di morte e presto capirà la vera motivazione di quell’incontro. Continue reading “Recensione del libro “Il demone di Praga” di Giuseppe Todaro”

IMG_INCENDIES

INCENDIES allo Spazio Diamante: “davanti alla verità c’è solo il silenzio”

INCENDIES

di Wajdi Mouawad

con Giulia Fiume, David Marzi

Giacomo Bottoni, Eleonora Belcamino, Federico Le Pera

e Massimiliano Vado

musiche Roberto Procaccini
voce Anna Vinci

traduzione, adattamento e regia: Massimiliano Vado

INCENDIES è una rappresentazione intima sotto forma epica, una ricerca delle origini, passando per la formazione di un popolo e la ricerca dell’individualità, e non solo: è una specie evoluta di Edipo al femminile, un punto di contatto obbligato tra più generazioni, più luoghi e più linguaggi.

Una epopea necessaria.

La storia, volutamente evoluta, segue il destino di una donna, Nawal, intrappolata in un conflitto che non ha scelto e che, per ritrovare un figlio scomparso, arriva ai limiti dell’assurdo orrore degli strazi senza fine che scandiscono la storia del mondo. Continue reading “INCENDIES allo Spazio Diamante: “davanti alla verità c’è solo il silenzio””

unnamed(1)

“So tutto di te”: cosa accade quando ogni azione diviene inquietudine? Quando uscire di casa diviene “pericolo” e rimanere dentro “sospetto”?

Titolo: So tutto di te

Autrice: Clare Mackintosh

Editore: DeA Planeta

Sinossi

È il solito viso stanco quello che Zoe Walker, madre quarantenne e divorziata di due figli, intravede riflesso nel finestrino del treno che la sta riportando a casa. È un venerdì come tanti e, dopo un’intera settimana trascorsa ad assecondare un capo difficile, tutto ciò che desidera è accoccolarsi tra le braccia del nuovo compagno, Simon. Ma mentre, impaziente e distratta, sfoglia una copia della London Gazette, la sua mano si blocca di colpo. Perché il volto di donna che pare fissarla da quelle pagine gualcite, un po’ fuori fuoco ma inconfondibile in mezzo alle immagini equivoche delle hotline a pagamento, altri non è che il suo. E se i famigliari insistono che debba trattarsi di un errore o di uno scherzo, lei non può fare a meno di restarne turbata, anche quando l’indirizzo web che accompagna la foto si rivela inesistente. Ma le brutte sorprese, per Zoe, sono appena cominciate. Ben presto, infatti, sullo stesso giornale appare la foto di una sconosciuta, corredata dalla solita scritta: findtheone.com. Pochi giorni e la poveretta viene ritrovata morta alla periferia di Londra, vittima di un killer senza nome. Nessuno, nelle forze dell’ordine o in famiglia, sembra disposto a credere che tra questo episodio e gli oscuri annunci della Gazette possa esistere un legame. Ma mentre il conto delle vittime sale inesorabile, il sospetto che quella di Zoe non sia semplice paranoia si fa strada nella mente dell’agente Swift, abile e impulsiva detective in cerca di riscatto. Personaggi appassionanti, verosimiglianza, e una tecnica infallibile nell’architettare i più astuti colpi di scena: sono queste le doti che è impossibile non riconoscere a Clare Mackintosh. Parola di Paula Hawkins, Fiona Barton, Jojo Moyes, Lee Child. E di molti altri ancora. Continue reading ““So tutto di te”: cosa accade quando ogni azione diviene inquietudine? Quando uscire di casa diviene “pericolo” e rimanere dentro “sospetto”?”

26169211_340063239803505_8962509421742557285_n

REVIEW PARTY. Recensione del romanzo “Inganno proibito” di Catherine BC

Titolo: Inganno proibito

Autrice: Catherine BC

Trama

Jett Harrison è il veterinario di Malta, una cittadina del Montana. È preparato e molto amato, ma qualcosa sta per sconvolgergli l’esistenza. Sotto le luci di un set fotografico, su cui arriva per una causa benefica, incontra Emily, per la quale prova subito una forte attrazione. Da quel momento, però, iniziano a prendere forma misteriose ombre: chi è in realtà quella ragazza? Perché non ama parlare di sé?
Emily entra nelle vene di Jett creandogli una sorta di dipendenza e un continuo contrasto interiore tra il cuore e la ragione. Il loro amore sboccia tra il verde rigoglioso delle colline del Montana e i riflessi argentei dei suoi fiumi, ma cela nel profondo un’anima nera.
La natura sinistra dell’inganno cala su Jett come una ragnatela, insinuando nel profondo anche i legami più forti e minando la sua fiducia verso il prossimo. Le emozioni del bel veterinario sono messe a dura prova, in un crescendo d’intensità che va ben oltre ogni tipo di supposizione. Continue reading “REVIEW PARTY. Recensione del romanzo “Inganno proibito” di Catherine BC”

53752

“L’ora più buia”: recensione del nuovo film di Joe Wright

Titolo originale: Darkest Hour

Regia di Joe Wright

Cast: Gary Oldman, Kristin Scott Thomas, Ben Mendelsohn, Lily James, Ronald Pickup, Stephen Dillane

Durata: 114 minuti

Andremo avanti fino in fondo. Combatteremo in Francia, combatteremo sui mari e sugli oceani, combatteremo con crescente fiducia e crescente forza nell’aria, difenderemo la nostra isola a qualunque prezzo, combatteremo sulle spiagge, combatteremo nei luoghi di sbarco, combatteremo nei campi e nelle strade, combatteremo sulle colline; non ci arrenderemo mai; e persino se quest’Isola o una gran parte di essa fosse asservita o affamata, il nostro Impero d’oltremare, armato e difeso dalla Flotta Britannica, condurrà avanti la lotta finché, a Dio piacendo, il Nuovo Mondo, con le sue risorse e la potenza, non giungerà al salvataggio e alla liberazione del Vecchio Mondo.

Con queste parole, parafrasate dal discorso “We shall fight on the beaches“, Christopher Nolan chiudeva Dunkirk, film con cui ha Continue reading ““L’ora più buia”: recensione del nuovo film di Joe Wright”