aa

{Comunicato stampa} Young Slame, da Salerno il nuovo fenomeno del Momento.

Musica e Cultura, da Salerno il nuovo fenomeno del Momento.

E’ diventato un nuovo fenomeno sul web negli ultimi mesi totalizzando visualizzazione dai 20.000 a 30.000 Views sui suoi video musicali, 140.000 Views totalizzate sul canale Youtube (in crescita giornaliera) , divenuti sempre più virali  e  seguito da tanti giovani nel salernitan.

Francesco Caputo Aka Young Slame, 19 anni, giovane rapper originario di Salerno diventa nella sua provincia con la sua musica il più popolare rapper tra gli emergenti. La passione per il rap nasce nel 2010 avvicinandosi e prendendo ispirazione a noti artisti americani come 50Cent, Birdman, Dj Khaled, per poi avvicinarsi al rap italiano con rapper come i Co’Sang,  Club Dogo, Marracash e il meglio della scena rap italiana del 2011. Scopre il genere Trap nel 2013 con Emergenza Mixtape e vari singoli di artisti come Ghali Continue reading “{Comunicato stampa} Young Slame, da Salerno il nuovo fenomeno del Momento.”

1223221696_0f6464a7e0_z

I cani sono meglio delle persone? Per alcuni, forse, si!

Ormai è risaputo che il cane sia il migliore amico dell’uomo. Ma siamo sicuri che l’uomo sia il migliore amico che il cane vorrebbe?

Disumanità.

Questa è l’unica parola che, ad analizzare certe circostanze, mi viene in mente.

In un paese di fede – o quanto meno di cultura – cattolica, ci si dovrebbe a volte ricordare di uno dei dieci comandamenti impressi sulle tavole che Mosè lesse sul Sinai: << ama il prossimo tuo>>.

Continue reading “I cani sono meglio delle persone? Per alcuni, forse, si!”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°12

Montagna: Jacek Matuszek e Lukasz Dudek hanno realizzato, nei primi giorni di agosto, la seconda ripetizione dell’arrampicata libera Project fear sulla cima ovest di Lavaredo. Aperta nel 2014 dallo scozzese Mcload, la via sentiero segue e scruta la traiettoria della linea aperta artificialmente nel 1968 dal team squadra capitanato da Gerard Bauer. Supera i 130 metri e si riconnette al Pan Aroma fino a proseguire per la via Cimin. Scoprire, ricercare, approfondire le sensazioni, le esperienze, i dati fattuali delle vette è un percorso in verticale, in orizzontale nello spazio della mente e del corpo. Ridefinire il lato naturale e ricostruire la propria dimensione selvatica è una boccata d’ossigeno lontana dagli inquinamenti degli stress di città. Per questo con tutto il rispetto per il mare, è sacrosanto ed appassionante promuovere le vacanze di montagna, che non devono essere mero sport e turismo, ma soprattutto dimensione di equilibrio interiore per riconnettersi con la natura, con gli altri e con sé stessi. Da tale equilibrio si potrà ripartire per dedicare tempo prezioso anche al turismo e ad allo sport montanaro. Dietro ogni azione, camminata e gesto in montagna c’è dietro qualcosa di più importante, quasi impercettibile ed indefinibile. Di sicuro si può constatare l’esistenza della Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°12”