30443253_166135984088334_7709168188060586187_n

[REVIEW PARTY] “L’amante tedesco” di Luna Amaranto: la storia di un amore difficile

Titolo: L’amante tedesco

Autrice: Luna Amaranto

Sinossi

Provenza, giugno 1940.
In un piccolo paesino della campagna francese Gemma è sposata con un uomo che non ha mai amato e vive insieme all’odiosa suocera.
Suo marito è partito per la guerra e in mezzo all’esplodere degli eventi, come l’improvviso bombardamento di Parigi e l’avvicinarsi della Repubblica di Vichy, si sente sempre più sola e costretta a sottostare alle rigide regole domestiche e all’atmosfera soffocante della guerra.
A soli diciotto anni non ha mai conosciuto né l’amore né la passione, ma l’improvviso arrivo dell’ufficiale tedesco Ian Weber cambierà di netto la sua vita.
L’aitante uomo dai freddi tratti nordici nasconde una sfavillante fiamma di desiderio dentro al suo cuore. Il tipico uomo bello e maledetto, reso ancora più dannato dalla sua spietata origine, la condurrà a provare sensazioni mai conosciute.
E sarà allora che la passione scoppierà fra i due protagonisti. Continue reading “[REVIEW PARTY] “L’amante tedesco” di Luna Amaranto: la storia di un amore difficile”

Caboni-rilegatrice

“La rilegatrice di storie perdute” di Cristina Caboni: l’amore per i libri e per la libertà come sentimento universale

Titolo: La rilegatrice di storie perdute

Autrice: Cristina Caboni

Sinossi

Ecco, il libro è quasi pronto.
«Avete terminato?»
Annuisce, gli occhi sul libro. «Sì, maestro.»
Qualcosa di dolce si spande dentro di lei. «Adesso sono una rilegatrice?»
«La migliore.»
Ma sa che quel mondo le è interdetto. Perché lei è solo una donna.
Continue reading ““La rilegatrice di storie perdute” di Cristina Caboni: l’amore per i libri e per la libertà come sentimento universale”

IMG_20180328_113406_831

Intervista alla scrittrice Giulia Sangiorgi: “Madness” è il suo nuovo romanzo di genere psico – thriller

Giulia Sangiorgi, giovanissima scrittrice, ha pubblicato da poco il suo nuovo romanzo dal titolo “Madness”. Un libro di genere psico – thriller.

“Si tratta di un’unica storia, che vede protagonista una ragazza che soffre del disturbo ossessivo compulsivo. Pur volendo condurre una vita normale, ci sono fattori intorno a lei che la influenzano in modo particolarmente negativo. L’uomo, secondo protagonista del romanzo, che cercherà di scoprire di più su di lei, si troverà costretto a scegliere se darle fiducia o fidarsi del suo istinto e allontanarsi.”

  • Il 12 marzo è stato pubblicato il tuo nuovo libro “Madness”. Puoi raccontare ai lettori di cosa tratta?

Certo. “Madness” è, a differenza di “SoloNero”, una storia unica. Ho deciso, appunto, di non ripetere un progetto editoriale come il precedente. Avendo la caratteristica di essere troppo sintetica, ho pensato di tentare una scrittura più lunga e quindi cimentarmi in qualcosa che mi facesse migliorare. Continue reading “Intervista alla scrittrice Giulia Sangiorgi: “Madness” è il suo nuovo romanzo di genere psico – thriller”

29432695_371123746697454_4649206569257402368_n

[REVIEW PARTY] Restless di Emma Altieri: la fuga è una forma d’amore?

Titolo: Restless
Autore: Emma Altieri
Genere: Romance – sportivo
Editore: Self – publishing
Data di pubblicazione: 26 marzo 2018 -Ebook & Cartaceo-
Cover book artist: Sherazade Digital Art

Sinossi

Dove eravamo rimasti? Jamie sta per prendere la decisione più difficile della sua vita mentre Ryan è ignaro di tutto, soprattutto del fatto che lei sia incinta.
Una lontananza forzata metterà a dura prova il loro amore.
Sorgeranno nuovi ostacoli e nuove incomprensioni e un incontro/scontro, del tutto inatteso, segnerà il loro futuro.
Riusciranno, nonostante tutto, a far sopravvivere il loro amore?
Ryan, Jamie e la loro strampalata e allargata famiglia, vi aspettano sulla pista per il capitolo conclusivo della duologia di Adrenalin-The Smartness Series. Continue reading “[REVIEW PARTY] Restless di Emma Altieri: la fuga è una forma d’amore?”

pietro BN

Intervista a Pietro Quadrino: “Provaci ancora Brancusi” è il suo primo romanzo

“Pietro Quadrino nasce a Roma nel 1987. Terminati gli studi in Scienze Politiche all’Università La Sapienza di Roma, intraprende la carriera di attore teatrale. Si sposta a Parigi dove si diploma all’Accademia Internazionale delle Arti dello Spettacolo. Dopo alcuni anni di tournée in Francia con numerose compagnie, torna a lavorare in Italia, al Teatro di Roma. Dal 2012 entra a far parte della compagnia di teatro e danza dell’artista belga Jan Fabre, con il quale recita nei più importanti teatri tra Europa, America e Medio-Oriente. È uno degli attori diMount Olympus, regia di Fabre, uno spettacolo evento di 24 ore sulla tragedia greca, premio UBU 2015 per il miglior spettacolo straniero. Durante questo periodo, Pietro Quadrino lavora anche con altri registi di rinomata fama internazionale quali Ariane Mnouchkine del Theatre du Soleil, Peter Brook, Jan Lawers, Alex Rigola, direttore della biennale-teatro di Venezia, e altri gruppi teatrali più giovani. Dal 2016 fonda la propria compagnia teatrale Post Scriptum Company per la creazione di nuovi spettacoli da lui stesso scritti e interpretati: L’Uomo Rivoltato,Jungle DreamOh my Girl-histoire de la virilité. Del 2018 è il suo primo romanzo, Provaci ancora Brancusi, selezionato tra i finalisti del concorso IOSCRITTORE.”

TRAMA DEL ROMANZO “PROVACI ANCORA BRANCUSI”

Silvano Brancusi è un giovane attore, scrittore e poeta. Scanzonato e irriverente, si ritrova catapultato ad Anversa, per seguire la compagnia del grande Peter Frame, uno degli artisti contemporanei più talentuosi e controversi, che lo chiama a creare uno spettacolo colossale della durata di 24 ore, Olympus. Ed è proprio durante le prove di questa folle creazione che Silvano incontrerà “la donna più bella del mondo”, Maria Lek, della quale si innamorerà “come ci s’innamora di un mistero”. Saranno anni di fatiche, avventure romantiche con molteplici donne e fallimenti, tra Parigi, Salonicco, Roma, l’Havana, Bruxelles, Milano, e infine Berlino, dove verrà messa in scena per la prima volta l’opera monumentale di Frame. E soprattutto saranno anni di sconvolgimenti emozionali, in cui Silvano inseguirà la donna dei propri sogni, la amerà e sarà amato, per poi essere abbandonato. Questa sofferenza lo porterà lontano, nello spazio e dentro sé stesso, non fermerà i suoi sogni ma lascerà un seme che maturerà nell’epilogo del romanzo. Il 23 novembre del 2018 Silvano Brancusi si trova di fronte alla più importante decisione della sua vita: fermarsi e ritirare il premio che si è finalmente conquistato con la sua opera prima, o lasciare tutto, rischiare di buttare all’aria anni di sacrifici e seguire un desiderio, più forte della razionalità. Continue reading “Intervista a Pietro Quadrino: “Provaci ancora Brancusi” è il suo primo romanzo”