20171201162159_giorgiamarcomengoni

Giorgia e Marco Mengoni: due voci un’unica anima!

Per la prima volta, e si spera non l’ultima, Giorgia e Marco Mengoni hanno dato vita a una delle canzoni destinate a restare negli annali della storia della musica italiana. Si tratta dell’inedito prodotto da Michele Canova “Come neve”, singolo scritto a otto mani. Infatti, è il frutto della collaborazione tra Tony Maiello, Davide Simonetta, Giorgia e Marco Mengoni. La canzone ha scalato in pochissimo tempo la classifica delle canzoni più richieste nelle piattaforme in streaming.

Un incontro artistico tra due voci uniche, una ballata sorprendente che “incendia l’inverno”, per citare il testo. Il brivido delicato arriva già alla prima strofa, apparentemente più fredda e cupa – “neve, insegnami tu come cadere nelle notti che bruciano, a nascondere ogni mio passo sbagliato” – con la voce dolce e sottile di Giorgia. L’atmosfera del brano si riscalda con la voce calda e suadente di Marco Mengoni – “non è semplice non sentire il silenzio che c’è, qui non è facile guardare il cielo stanotte” – che lancia il ritornello, dove le qualità artistiche dei due cantanti si intrecciano in un’armonia perfetta. Le due voci si uniscono in un forte abbraccio avvolgente e Continue reading “Giorgia e Marco Mengoni: due voci un’unica anima!”

Coez.jpeg

Coez: dai social ai palazzetti.

“Io non lo so che sta succedendo ma, che l’dea piaccia o no, oggi mi siedo al tavolo dei grandi”. Così Silvano Albanese, in arte Coez, scriveva qualche settimana fa sul suo profilo Facebook.

Ce ne ha messo di tempo, ma dopo anni di gavetta, dopo anni a montare e smontare palchi dei grandi eventi, come quello del Concerto del Primo Maggio a Roma, sognando di poterci salire da protagonista, finalmente il 34enne partenopeo di nascita, ma romano di adozione, si sta prendendo la sua rivincita.

Continue reading “Coez: dai social ai palazzetti.”

IMG_0748

Intervista ad Andrea Candolfo: “Questa Sottile Alternanza”, il nuovo singolo!

Il 24 novembre è uscito il nuovo singolo di Andrea Candolfo dal titolo “Questa Sottile Alternanza”. Brano che anticipa l’album che sarà pubblicato nel 2018.

Di seguito l’intervista.

  • Buonasera Andrea. “Questa Sottile Alternanza” è il nuovo singolo che anticipa l’album. “L’alternanza” di cui canti, in effetti, cos’è?

L’Alternanza è assolutamente una sorta di movimento, metaforicamente parlando, ovviamente. Un “prendersi e lasciarsi” poi magari ritrovarsi più forti di prima. Litigare così forte, ritrovarsi e riscoprire l’importanza dei piccoli gesti, come un abbraccio, una carezza, un bacio, un sorriso, gesti così semplici, ma fondamentali in una vera storia d’amore. Ci sono tante storie destinate a vivere in questa maniera, ne ho viste parecchie, quindi in questo singolo parlo di un amore un po’ particolare, non parlo dell’amore perfetto, ma di un amore alternato 🙂 Ecco, è proprio questa l’ALTERNANZA. Continue reading “Intervista ad Andrea Candolfo: “Questa Sottile Alternanza”, il nuovo singolo!”

locandina-Ufficiale-Sotto-Il-Sole

Segnalazione del singolo “Parole d’amore” del gruppo “LA BADANTE”

“PAROLE D’AMORE” è il singolo d’esordio de LA BADANTE , un gruppo formato da musicisti e creativi italiani e stranieri che desidera rimanere nell’anonimato.

L’album, in uscita per INRI nel 2018, conterrà otto tracce che sono il riadattamento e la traduzione di otto canzoni dei FANGORIA , gruppo di grande successo in Spagna da più di vent’anni, poco o affatto conosciuto in Italia. La loro musica si contraddistingue per Continue reading “Segnalazione del singolo “Parole d’amore” del gruppo “LA BADANTE””

unnamed

Intervista ai Watt: band formata da quattro giovanissimi talenti!

I Watt sono una band formata da quattro giovanissimi talenti: Luca Corbani, Matteo Rampoldi, Luca Vitariello e Greta Rampoldi.

Il loro nuovo singolo, dal titolo “Decido io per me”, racchiude differenti influenze musicali: il punk – rock della ritmica e della chitarra e il pop italiano e internazionale delle linee melodiche.

“La canzone parla della situazione tipica dell’adolescenza in cui i ragazzi e le ragazze pretendono di poter decidere per loro stessi. Parla della volontà dei ragazzi di seguire le loro passioni e non di seguire i passi degli adulti, di essere sé stessi.

Decido io per me esprime la volontà giovanile di non farsi comandare da nessuno.”

  • Ragazzi buonasera e grazie per l’intervista. Siete giovanissimi eppure state collezionando molti successi. La vostra vita è cambiata tanto oppure riuscite a mantenere la “normalità” di un ragazzo/a della vostra età?

La nostra vita è cambiata in meglio, pian piano stiamo realizzando alcuni dei nostri piccoli sogni ed è molto soddisfacente.  Continue reading “Intervista ai Watt: band formata da quattro giovanissimi talenti!”

2400x2400

Intervista al cantautore Alessio Caraturo: 38° PARALLELO, un album sempre più apprezzato

Ho avuto il piacere di intervistare Alessio Caraturo, il cui singolo “Lontano Lontano Lontano” ha risuonato nelle radio per tutta l’estate. Cantautore napoletano, sta riscontrando un grande apprezzamento da parte della critica e del pubblico.

Nell’intervista gli ho posto delle domande riguardanti la sua vita e il suo ultimo lavoro discografico.

  • La ringrazio innanzitutto per l’intervista e le faccio i miei complimenti per il nuovo album. Il singolo “Lontano Lontano Lontano” ha ottenuto un grande successo. Si aspettava questo risultato?

All’inizio no, ma sarò sincero …  Ad un certo momento della promozione del singolo ho capito che forse in fondo me lo aspettavo… o perlomeno ci speravo tanto.

  •  “Non è vero” è il secondo brano estratto dall’album “38° Parallelo”. Canta “Non è vero che si vive lo stesso. Non è vero che poi passa tutto”: cosa non passa in questo tempo così veloce ed a tratti superficiale?

Ciò che non passa, o almeno non del tutto, è l’amore. Naturalmente nel brano questo concetto è piuttosto esasperato, ma ciò che resta della nostra vita e spero anche oltre è l’amore. Continue reading “Intervista al cantautore Alessio Caraturo: 38° PARALLELO, un album sempre più apprezzato”