7126467347_0e1ce10e6e_k

Tatuaggio: arte, moda o reato?

Da arte a reato nel tempo di un volo, ma di moda sicuramente.

Il tatuaggio da sempre divide l’opinione pubblica tra sostenitori e proibizionisti. Attualmente, questa che è divenuta una vera e propria arte, si sta anche trasformando in una moda diffusissima tanto che difficilmente potremo non notare qualche corpo tatuato. Questo almeno in Occidente. Ma le altre culture come la pensano a riguardo?  Inoltre, siamo così sicuri che avere tatuaggi sia ben accetto anche da “noi”?

La storia del tatuaggio ha origini antichissime, sicuramente più di 5 millenni, diffuso presso popoli in ogni angolo della Terra. Alcune caratteristiche non sono mai cambiate: l’uso del tatuaggio a fini puramente estetici o religiosi; come segno di ribellione o segno di appartenenza (riferito a movimenti culturali, malavita, divenire adulti). Non si sono discostate di molto dalle origini nemmeno le critiche. Ad esempio già l’impero romano condannava i tatuaggi perché rendono impuro il corpo, ed era riservato solo per i Continue reading “Tatuaggio: arte, moda o reato?”

22519640_10203264435809066_4406995803480798111_n

{Review party} Recensione del romanzo “La casa degli scandali” di Victoria Fox

In uscita oggi, in Italia, il romanzo “La casa degli scandali” di Victoria Fox.

Sinossi:

Los Angeles, 1978. Un evento tragico porta Vivien Lockhart, una famosissima attrice nota per le sue intemperanze, tra le braccia di Giovanni Moretti. Sembra che finalmente Vivien sia riuscita a guadagnarsi un po’ di serenità e abbia chiuso con i problemi, ma quando conosce la sorella di Giovanni, Isabella, tutto cambia. Il passato del suo nuovo marito getta un’ombra scura sulla loro vita. Toscana, giorni nostri. Lucy Whittaker ha bisogno di sparire, di cambiare aria. Per questo ha lasciato Londra in fretta e furia. Ma la sua nuova casa, il decadente Castello Barbarossa, è lontana dall’essere il paradiso romantico e isolato che si aspettava. A distanza di decenni, Vivien e Lucy si ritrovano intrappolate nell’idilliaca villa italiana. Per riuscire finalmente a scappare da lì, dovranno prima scoprire i segreti racchiusi all’interno delle mura del suo giardino. 

Biografia:

Victoria Fox è nata nel 1983 e ha studiato Letteratura Inglese all’università. Ha lavorato in ambito pubblicitario, ma da qualche tempo si dedica completamente alla scrittura. Dopo una serie di commedie romantiche ad alto contenuto piccante, ha pubblicato La casa degli scandali, sperimentando un nuovo genere. Vive a Londra con il marito e la figlia. Continue reading “{Review party} Recensione del romanzo “La casa degli scandali” di Victoria Fox”

img13

“Una scelta sbagliata” o giusta? – il racconto di Angelo Izzo

Una scelta sbagliata è il racconto lungo di Angelo Izzo edito da Scatole Parlanti.

Claudio, il protagonista, che racconta la sua storia in prima persona, è un giovane di buona famiglia e dal futuro assicurato. Dopo aver subito un trauma dalla separazione dei genitori, decide di stringere amicizia con Giulio, un ragazzo sbandato e sicuro di sé.

Questa sarà la prima scelta sbagliata del protagonista, che presto, si ritroverà, insieme al suo amico e probabilmente a causa sua, a compierne altre, una dopo l’altra, che lo porteranno a diventare corriere di cocaina in giro per l’Italia, a isolarsi dal mondo, a frequentare prostitute, e in generale a perdere il controllo della propria vita, solo per il bisogno di “recitare una parte”, come dice lo Continue reading ““Una scelta sbagliata” o giusta? – il racconto di Angelo Izzo”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°18

Palermo: l ‘Auser di Palermo, ovvero l’associazione per l’invecchiamento attivo sta promuovendo qualcosa di molto speciale per i suoi vecchi, termine che linguisticamente è caduto in disuso perché considerato in un’accezione meramente negativa; non considerando il fatto che sostanzialmente e pragmaticamente questo vocabolo è appieno sinonimo di saggezza, esperienza e di esistenza nel corso degli anni che seppur tanti, però sono stati vissuti. Per il 2018 sono previsti dei percorsi che pianificano l’interazione ed il dialogo fra giovani ed anziani, attraverso l’organizzazione e la strategia di un turismo di carattere sociale e culturale. I tesori e le preziosità di Palermo città d’arte e di paesaggio e della Sicilia tutta sono assicurati dalla millenaria storia arabo normanna che dal sud dell’Europa si è inserita poi nell’evoluzione storico-politica e geografica dell’antico Continente e dell’Italia in primis. A livello teorico sono stati pensati dei convegni, seminari e corsi che troveranno il loro sviluppo pratico e naturale nella condivisione di escursioni, gite e passeggiate. Non mancherà il rapporto privilegiato con il territorio, grazie anche ai sentieri dedicati alla raffinata gastronomia, per palati fini e per chi ama in generale i sapori della cucina sotto l’ombra dei Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°18”

cover-mazzeo-015b10272175d

Martina Mazzeo – “Le magiche avventure di Deamira e Solidea”

Alla scoperta del mondo fatato creato da Martina Mazzeo.

Deamira e Solidea, due sorelline, sono le protagoniste del racconto per ragazzi di Martina Mazzeo. Una notte vengono svegliate da un folletto che si è intrufolato nella loro cameretta, e così vengono catapultate in un mondo incantato che tutti i bambini hanno sempre sognato di visitare.

Il re del “Bosco delle Fate” si è ammalato di una malattia rara e grave, e per curarlo c’è bisogno di un fiore che cresce ogni cento anni: le due sorelline, insieme con tre folletti coraggiosi e leali, decidono di sfidare le insidie di un lungo viaggio per raccogliere il fiore e Continue reading “Martina Mazzeo – “Le magiche avventure di Deamira e Solidea””

53727

“L’inganno”: l’ingannevole salvezza di un soldato americano nell’ultimo film della Coppola

“L’ inganno” di Sofia Coppola inizia con una scena da fiaba di cappuccetto rosso e finisce con un forte richiamo all’ultima cena.

La storia è ambientata durante la guerra di secessione americana. Alcune giovani donne, di età e predisposizioni d’animo molto diverse, continuano a svolgere normali e rassicuranti faccende domestiche mentre in lontananza si sentono i rumori della battaglia.
L’equilibrio che regna nel collegio femminile Farnsworth Seminary, tra ricami, preghiere e lezioni di francese, s’incrina quando il giovane caporale John McBurney (Colin Farrell) viene salvato da Amy (Oona Laurence): colei che più
di tutte le altre studentesse ha amore e compassione verso qualsiasi essere vivente. È lei che conduce il suo personale “lupo Continue reading ““L’inganno”: l’ingannevole salvezza di un soldato americano nell’ultimo film della Coppola”