news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°21

Roma: il fondo ambientale italiano è da sempre in prima fila per tutelare, preservare e proteggere il patrimonio italiano composto da preziosità paesaggistiche, artistiche ed architettoniche e dal contesto in generale che racchiude e sintetizza il valore, la bellezza ed il sapore dell’italianità. È iniziato dal 27 ottobre un ciclo di conferenze d’arte intitolato ’10 capolavori. I dettagli della perfezione’. Fino al 16 marzo 2018 avrete  ed avremo  la possibilità di assistere a conferenze,  che prendono le sembianze sostanziali di conversazioni, di grande spessore. L’organizzazione è coordinata da Valeria Grilli Carandini e da Marco Carminati; le dieci conversazioni sono state  precedute dalla lectio magistralis dell’archeologo Andrea Carandini, presidente del Fai che si è occupato della figura di Agrippina, minore esponente  della famiglia imperiale romana, con il racconto e la descrizione dei palazzi nei quali la donna visse. Maggiori informazioni sugli eventi le avrete contattando il numero 066879376 e scrivendo a delegazionefai.roma@fondoambiente.it.

Paestum: la Borsa del Turismo archeologico di Paestum spegne 20 candeline; un trionfo per una manifestazione che si è Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°21″

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°20

Trentino: da anni il Trentino si è impegnato in un progetto di ripopolamento di orsi bruni, al fine di preservare la natura, contribuire alla diffusione delle differenti specie e all’equilibrio fra il territorio, la fauna ed il concetto di selvatico. È ovvio che la cronaca fornisca notizie di aggressioni che avvengono e vanno evitate nelle modalità migliori, adottando le buone pratiche che valorizzino il territorio, ma, allo stesso tempo considerino la centralità della persona umana e la sua protezione. Nella regione suddetta la tutela dell’orso è parte integrante della mentalità comunitaria molto sensibile al territorio, e per sentimento legittimo di appartenenza a luoghi caratterizzati da arte paesaggistica, e per quell’elemento selvatico che fa parte di chi dal cuore della biologia, del selvatico e del contesto naturalistico non si è mai separato. Dagli anni 90 è stato avviato un progetto della Comunità economica europea, Life Ursus, che ha di fatto consentito il ripopolamento degli orsi alpini con l’introduzione di nuovi esemplari provenienti dalla Slovenia. Decimato da anni di persecuzioni nel 1997 la rivista Airone ha denunciato il fatto che si contassero fra le Alpi solo tre vecchi esemplari; dopo anni di dibattiti parlamentari ha preso il via una delle più grandi operazioni faunistiche mai realizzate al mondo. Secondo l’ultimo Rapporto stilato dalla Provincia Autonoma di Trento nella parte occidentale del Trentino si possono contare fra i Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°20”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°19

Ricerca italiana: molte malattie neurodegenerative come il Parkinson dilaniano irrimediabilmente le cellule celebrali; uno studio italiano ha messo in evidenza la capacità di un nuovo vettore virale in grado di diffondere, espandere e rilasciare un gene terapeutico in tutto il sistema nervoso centrale. Il risultato sarebbe importante e determinante per le successive ricerche e per lo sviluppo di teorie e prassi atte a fronteggiare e sconfiggere questi nemici della salute: i ricercatori hanno testato questo effetto sul modello sperimentale del Parkinson nel topo, con conseguenze determinanti nella riduzione dei depositi tossici che causano la morte dei neuroni. Si tratta di un lavoro derivato dall’analisi e dall’approfondimento coordinati dalla dottoressa Vania Broccoli, ricercatrice dell’istituto di neuroscienze del Cnr di Milano. La Broccoli spiega che esistono le cure per trattare i sintomi, ma mancano dei trattamenti efficaci nel rallentare la progressione della malattia. Come sempre vogliamo promuovere le eccellenze italiane che esistono nella nostra penisola, ma spesso sono costrette ad emigrare perché trovano considerazione e finanziamenti al di fuori dei nostri confini. Aiutiamo la ricerca, aiutiamo la cultura, finanziamo il genio italiano, perché solo da qui può ripartire un vero Rinascimento italiano. Sarebbe auspicabile dedicare un capitolo di attenzione all’eccellenza italiana, in ambito universitario ed in quello della ricerca; a causa di raccomandazioni, segnalazioni e malcostume tante, troppe volte si favoriscono i peggiori e si Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°19”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°18

Palermo: l ‘Auser di Palermo, ovvero l’associazione per l’invecchiamento attivo sta promuovendo qualcosa di molto speciale per i suoi vecchi, termine che linguisticamente è caduto in disuso perché considerato in un’accezione meramente negativa; non considerando il fatto che sostanzialmente e pragmaticamente questo vocabolo è appieno sinonimo di saggezza, esperienza e di esistenza nel corso degli anni che seppur tanti, però sono stati vissuti. Per il 2018 sono previsti dei percorsi che pianificano l’interazione ed il dialogo fra giovani ed anziani, attraverso l’organizzazione e la strategia di un turismo di carattere sociale e culturale. I tesori e le preziosità di Palermo città d’arte e di paesaggio e della Sicilia tutta sono assicurati dalla millenaria storia arabo normanna che dal sud dell’Europa si è inserita poi nell’evoluzione storico-politica e geografica dell’antico Continente e dell’Italia in primis. A livello teorico sono stati pensati dei convegni, seminari e corsi che troveranno il loro sviluppo pratico e naturale nella condivisione di escursioni, gite e passeggiate. Non mancherà il rapporto privilegiato con il territorio, grazie anche ai sentieri dedicati alla raffinata gastronomia, per palati fini e per chi ama in generale i sapori della cucina sotto l’ombra dei Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°18”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°15

Anversa: ad Anversa è stato appena riaperto uno scrigno di arte contemporanea e la zona portuale ha trovato nuova linfa e freschezza grazie alla rivalorizzazione degli spazi industriali, distretti di innovazione ed ingegno. Nella città si respira aria di effervescenza e dinamismo. Il 27 aprile nella primavera nordeuropea il pubblico delle grandi occasioni, quello vero, ha varcato le porte del Museo di Arte contemporanea e si è registrata una quattro giorni gratuita per le persone, al fine di beneficiare del connubio fra le mille curiosità della realtà urbana e le sue opere. Attraverso spazi di cultura condivisa e spirito comunitario come biblioteche e luoghi di lavoro in comune si è dato il via al rinnovamento. Il tutto ha determinato in continuità con la sua indole urbana, una modernità temperata dal rispetto per le attrazioni storiche, che è ben sintetizzata in questo polo turistico fatto di industrie, accademie di moda ed ambienti caldi dedicati alla comunità ed al ritrovo. Ad esempio nel quartiere di Eilandje, quello del vecchio Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°15”