Sus-Babi-Teatro-Vox-Family-Spazio-Diamante-1

COMUNICATO STAMPA. “VOX FAMILY” allo Spazio Diamante il 19, 20 e 21 gennaio

19 e 20 gennaio ore 21

21 gennaio ore 18

Sus Babi Teatro

VOX FAMILY
Testo e regia Francesco Petruzzelli

Con Carlotta Mangione, Roberta Azzarone, Michele Lisi, Cristina Poccardi, Cristina Pelliccia, Lorenzo Parrotto, Luigi Biava

Disegno Luci: Marco D’Amelio

Spettacolo vincitore Premio inDivenire sezione Prosa

 

Dopo la vittoria al Festival inDivenire, nella sezione Prosa, torna sul palcoscenico dello Spazio Diamante, da venerdì 19 a domenica 21 gennaio, Vox Family, il brillante e intenso spettacolo scritto e diretto da Francesco Petruzzelli, per il quale ha ottenuto, inoltre, il Premio come autore del Miglior testo del Festival.

Continue reading “COMUNICATO STAMPA. “VOX FAMILY” allo Spazio Diamante il 19, 20 e 21 gennaio”

Unscorched locandina

COMUNICATO STAMPA. “UNSCORCHED” al Teatro del Lido il 13 e 14 gennaio

UNSCORCHED

di Luke Owen

13 e 14 gennaio | Teatro del Lido

Traduzione, adattamento e regia
Simone Formicola

Con
Chiara Bencivenga, Simone Formicola, Alessandro Fresta, Maya Quattrini, Kabir Tavani

Prodotto da Doppiaeffe Teatro, con il supporto amministrativo di Two Little Mice

Tom lavora in un programma di protezione per minori in rete. Confrontandosi quotidianamente con i peggiori crimini, in un lavoro che pochi altri avrebbero il coraggio di fare, fatica a mantenere la sua umanità.
Incontrare Emily potrebbe permettergli finalmente di cambiare la sua vita per il meglio, ma quando passi le tue giornate lavorative a guardare i crimini più imperdonabili, puoi ancora tornare a casa e vivere una relazione normale? Continue reading “COMUNICATO STAMPA. “UNSCORCHED” al Teatro del Lido il 13 e 14 gennaio”

terra3web

“Terra”, al Teatro Di Documenti fino al 19 dicembre: di chi è composto l’inferno in terra?

TEATRO DI DOCUMENTI

dal 9 al 19 dicembre

“TERRA”, testo e regia di Anna Ceravolo.

Scene e costumi di Carla Ceravolo.

Luci di Paolo Orlandelli.

Video di Renato Ferrero.

Con Gerardo De Blasio, Gaetano Lizzio, Cristina Maccà, Federica Raja, Giuseppe Rispoli, Giuseppe Vancheri. Prod. Teatro di Documenti.

Come in uno Spoon River dell’era post-atomica, nel labirintico Teatro di Documenti si snoda un variegato campionario umano: il Politico, l’Intossicato, l’Anoressica, il Don Giovanni… che, con un linguaggio sferzato da crudezza, poesia, squarci grotteschi e vena comica, racconta, a modo suo, il suo personalissimo “mestiere di vivere”. Lo spazio scenico è interrotto ma insieme unificato da scale; scale che si scendono o si salgono, a cui si resta appesi od avvinghiati in un presente in bilico e in un luogo in sospeso.

Il pubblico, come in un pellegrinaggio al seguito di una guida “dantesca” che abita da sempre il bizzarro mondo che gli spettatori attraversano e che diventa sempre più familiare, incontra nel suo andare i personaggi-limite che tra ironia, disperazione, sarcasmo e angoscia incidono, profonda, una domanda: «che l’Inferno sia la Terra?». Continue reading ““Terra”, al Teatro Di Documenti fino al 19 dicembre: di chi è composto l’inferno in terra?”

20171201162159_giorgiamarcomengoni

Giorgia e Marco Mengoni: due voci un’unica anima!

Per la prima volta, e si spera non l’ultima, Giorgia e Marco Mengoni hanno dato vita a una delle canzoni destinate a restare negli annali della storia della musica italiana. Si tratta dell’inedito prodotto da Michele Canova “Come neve”, singolo scritto a otto mani. Infatti, è il frutto della collaborazione tra Tony Maiello, Davide Simonetta, Giorgia e Marco Mengoni. La canzone ha scalato in pochissimo tempo la classifica delle canzoni più richieste nelle piattaforme in streaming.

Un incontro artistico tra due voci uniche, una ballata sorprendente che “incendia l’inverno”, per citare il testo. Il brivido delicato arriva già alla prima strofa, apparentemente più fredda e cupa – “neve, insegnami tu come cadere nelle notti che bruciano, a nascondere ogni mio passo sbagliato” – con la voce dolce e sottile di Giorgia. L’atmosfera del brano si riscalda con la voce calda e suadente di Marco Mengoni – “non è semplice non sentire il silenzio che c’è, qui non è facile guardare il cielo stanotte” – che lancia il ritornello, dove le qualità artistiche dei due cantanti si intrecciano in un’armonia perfetta. Le due voci si uniscono in un forte abbraccio avvolgente e Continue reading “Giorgia e Marco Mengoni: due voci un’unica anima!”