Al via il Calendario estivo Certosa di Bologna 2020

Certosa di Bologna

Foto Michele Brusa

Rimodulato nel periodo di programmazione e nelle modalità di fruizione, anche quest’anno il Cimitero Monumentale della Certosa di Bologna diventa magnifico palcoscenico a cielo aperto per un denso calendario di appuntamenti culturali che, a partire dal 18 giugno, accompagnerà non solo le serate della stagione estiva ma proseguirà fino al 3 novembre, per concludersi simbolicamente con la celebrazione della Festività dei Defunti.

Ogni anno, il Calendario estivo curato dal Museo civico del Risorgimento di Bologna costituisce il momento culminante e più rappresentativo dell’impegno per la tutela, la valorizzazione e la promozione del patrimonio artistico e architettonico conservato in questo complesso monumentale, considerato tra i più belli e importanti in Europa, che l’Istituzione Bologna Musei porta avanti con la collaborazione di Bologna Servizi Cimiteriali, a favore di un’accessibilità sempre più ampia per cittadini e turisti.

Giovanni_Putti_Monumento_Ferlini_Foto_Alberto_Alvisi.

Sono oltre trenta gli appuntamenti serali proposti in questa dodicesima edizione della rassegna, il cui palinsesto è stato ripensato con una specifica attenzione all’integrazione tra esperienza dal vivo e offerta on line. Accanto alla tradizionale programmazione di spettacoli itineranti, passeggiate tematiche notturne e rappresentazioni teatrali per scoprire i numerosi capolavori disseminati lungo i portici e i viali della Certosa, quest’anno fruibili in presenza nel rispetto delle misure di sicurezza, prosegue infatti il racconto digitale con il ciclo di pillole La Storia #aportechiuse, avviato lo scorso 18 marzo in seguito alla sospensione del servizio di apertura dei musei per l’emergenza epidemiologica COVID-19. In diretta su Facebook le voci di vari ospiti si alterneranno, alle ore 20 di ogni lunedì, martedì e mercoledì, per presentare brevi spunti su vicende e figure illustri e meno note dell’arte e della storia bolognese, che si intrecciano con la storia di questo luogo di pace. Tra gli autori dei contributi video figurano anche gli artisti e le guide che saranno poi i protagonisti dal vivo degli appuntamenti della rassegna.
Sono inoltre previsti incontri dal vivo con autori e scrittori di romanzi, guide, monografie legati alla Certosa o loro interventi per presentare letture pensate apposta per il cimitero monumentale.

Il programma è un work in progress: oltre agli appuntamenti già pubblicati sul sito www.museibologna.it/risorgimento, nei prossimi giorni si aggiungeranno concerti, performance, conferenze, visite, pièce teatrali.

Il programma “Certosa di Bologna. Calendario estivo 2020” è realizzato dall’Istituzione Bologna Musei | Museo civico del Risorgimento con:
Associazione culturale Didasco, Associazione culturale Rimachèride, Associazione Culturale Youkali, Associazione Dolci Accenti, Istantanea Teatro, BASMATI FILM Associazione Culturale, Associazione di Solidarietà con Cuba LA VILLETTA, Associazione Correnti d’Arte – Compagnia d’Arte Drummatica, Associazione culturale Memori, Associazione culturale Musica e Nuvole, Associazione culturale Valigie Leggere, Associazione RestauriAmo, Corale Quadrivium, Teatro Circolare.

Con la collaborazione di: ASCE – Association of Significant Cemeteries in Europe, Associazione 8cento, Associazione Amici della Certosa, Bologna Servizi Cimiteriali.

La rassegna fa parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica. bolognaestate.it

Corridoio_Chiostro_Maggiore_Foto_Loredana_Lo_Fiego

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato su tutti i nostri articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.