BuoneNews: “Pianeta felice” n°14

Torino: è stato un anno importante dal punto di vista medico sanitario per la Nostra Penisola: per la prima volta in Italia, presso la  struttura Cardiologia dell’ospedale Mauriziano di Torino, è stata sperimentata con tutte le dovute accortezze e prudenze su un sessantenne  una tecnologia innovativa specifica e moderna, chiamata Topera che già viene messa all’opera all’estero, in grado di monitorare ed effettuare una giusta  mappa degli innumerevoli segnali elettrici che  effettuano il loro percorso attraverso  l’atrio fibrillante. Localizzando i punti fondamentali che tengono in piedi l’aritmia, denominati rotori, è stata possibile l’interruzione immediata dell’aritmia di cui soffriva il paziente. La fibrillazione atriale è l’aritmia che statisticamente fa soffrire milioni di italiani. Si parla di fibrillazione atriale nel momento in cui il battito cardiaco assume un ritmo irregolare determinando delle improvvise accelerazioni. Ciò può causare sintomi quali palpitazioni cardiache, affaticamento e affanno.

L’ablazione transcatetere (l’ablazione transcatetere è una pratica mininvasiva utilizzata nella cura delle aritmie) rappresenta lo strumento più efficace nel suo trattamento, ma può anche non conseguire i giusti effetti per pazienti che ne soffrono per lungo tempo o hanno altre cardiopatie. La medicina progredisce e non se ne parla perché purtroppo non fa notizia, mentre la gran parte del giornalismo di inchiesta va alla ricerca degli errori, delle polemiche e delle carenze, che assolutamente esistono ma non rappresentano tutto il personale medico, anzi esistono luminari e medici che nel loro piccolo salvano vite, ricercano ed approfondiscono le teorie e le pratiche che caratterizzano quel pianeta sorprendente che è l’essere umano. Ma Different Magazine è sempre a caccia di buone notizie.

Ancora Medicina al Salone internazionale di Parigi secondo David Khayat, uno dei maggiori oncologi nel contesto mondiale e autore di svariati saggi incentrati sulla prevenzione si può dire senza dubbio che non è conosciuta né prescrivibile una dieta universale contro il cancro. Ciascuno ne dovrebbe avere una della propria taglia, in base ai parametri del sesso, dell’età e delle abitudini consolidate: una stessa sostanza può essere benefica per alcuni e non per altri. In un ipotetico domani con un test del sangue sarà possibile attribuire cibi, bevande e diete per prevenire e far morire sul nascere brutti mali. Il buon senso sia per la prevenzione sia per la forma, che non può e non deve divenire una fissazione in contrasto con la sostanza, ci dice di rivolgerci agli specialisti nel campo della medicina, e non agli sciacalli dell’industria del bellessere, quella dei bisogni indotti.

Taranto: il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, nel rapportarsi ai giornalisti sulla nave San Giusto ha affermato che in questi giorni si sono intensificate le riunioni degli addetti ai lavori vertenti l’emergenza Libia, le questioni legate al controllo marittimo, ma anche quelle che sono connesse alle esigenze della terraferma. C’è il problema correlato al confine sud e più in generale il ripristino della capacità di gestione della sicurezza nel Paese con la rassicurazione e la garanzia del sostegno italiano. Noi speriamo sempre che il concetto di accoglienza e di sicurezza reciproche viaggino sulla stessa sinfonia.

Mediterraneo: narrare il Mediterraneo, cuore a sud dell’Europa, i conflitti ma anche gli accordi, le sfide umanitarie, le relazioni bilaterali ed i rapporti economico-politici tra le varie realtà. Per questo motivo l’Italia e la Tunisia, il punto di vista del nord e la prospettiva del sud del ‘Mare Nostrum’ son più prossime, vicine ed amiche grazie all’accordo di cooperazione tra le agenzie di stampa ANSA e TAP. Giuseppe Cerbone e Lotfi Arfaoui, rispettivi responsabili  hanno messo  nero su bianco  a Tunisi  in occasione  del seminario ‘Il futuro e le sfide nelle relazioni bilaterali e la cooperazione fra l’Italia e la Tunisia’.
Amicizia e strategia geopolitica senza che una sia a detrimento dell’altra, l’intenzione è quella di valorizzare, rivalutare ed ottimizzare le risorse che fanno del sud-Europa un bacino inesauribile di preziosità, tesori del passato e del turismo, ricerca di sicurezza reale base per scambi commerciali, rapporti amichevoli e crescita culturale.

Valtellina: mobilitazione di squadre di zoologi e veterinari per dare un ottimale e primo soccorso alla tigre rosa a causa di acciacchi e malori figli dell’età. La buona notizia è che la delicata operazione ortopedica è stata effettuata alla clinica veterinaria Legnone nella provincia di Sondrio. Il rosa è determinato dal mantello particolarmente chiaro che dà questa variazione cromatica alla creatura. Facciamo il tifo per la tigre di Sondrio.

Liga: il mediano è un fuoriclasse, ed il Liga nazionale dopo il lungo stop causato dai problemi vocali torna lunedì prossimo allo Stadium di Rimini, dopo l’interruzione forzata dello scorso marzo che ha creato in lui in quanto umano, paure, ansie e tensioni. Sicuramente il cantautore di Coreggio ha la corazza, conosce il giorno di dolore che uno ha, e questa volta siamo sicuri che non perderà le parole. La vita da mediano impone l’equilibrio, anche per i campioni. Da Different Magazine in bocca al lupo Liga.

Lago di Roncone: sabato 23 e domenica 24 al Lago di Roncone, Sella giudicarie, si terrà il festival dell’enogastronomia di Roncone, con in prima linea le tradizioni agricolo alimentari a deliziare la visione ed il gusto dei partecipanti. Il Trentino offre sempre il verde speranza, le vette delle montagne, la serenità dei laghi ed il cuore delle tradizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.