FABRIZIO MORO: è uscito il decimo disco di inediti “FIGLI DI NESSUNO”!

Tra i cantautori e autori più apprezzati del panorama musicale italiano

FABRIZIO MORO

E’ USCITO

“FIGLI DI NESSUNO”

IL DECIMO DISCO DI INEDITI!

A ottobre 4 appuntamenti live nei palasport

12 ottobre al Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)

18 e 19 ottobre al Palazzo Dello Sport di ROMA

26 ottobre al Mediolanum Forum di MILANO

Venerdì 12 aprile è uscito “FIGLI DI NESSUNO(Sony Music Italy), il decimo album di inediti di FABRIZIO MORO, disponibile in digitale, in versione vinile, cd e vinile con card autografata esclusiva Amazon (https://SMI.lnk.to/FigliDiNessuno).

Figli di nessuno arriva a due anni di distanza da “Pace”. Undici tracce in cui Fabrizio Moro non abbandona il linguaggio schietto, diretto e senza filtri che lo contraddistingue, unito all’idea di riscatto e autodeterminazione. L’inconfondibile timbro di Fabrizio ancora una volta torna a far emozionare e riflettere, grazie alla capacità di parlare alle persone colpendo non solo il cuore, ma anche la mente.

Musicalmente, si spazia dal rock di “Quasi” alla dolcezza dell’arrangiamento di “Come te”, un’atipica scelta melodica che si discosta dallo stile che di solito predilige Fabrizio.

Questa la tracklist di “FIGLI DI NESSUNO”: Figli di nessuno”, “Filo d’erba”, “Quasi”, “Ho bisogno di credere”, “Arresto cardiaco”, “Come te”, “Non mi sta bene niente”, “Me’ nnamoravo de te”, “Per me”, “#A”, “Quando ti stringo forte”.

L’album è stato anticipato dal singolo “HO BISOGNO DI CREDERE”, attualmente in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali.

Sul canale ufficiale Youtube dell’artista è possibile vedere il video del singolo HO BISOGNO DI CREDERE, che vede la sceneggiatura di Fabrizio Moro e Giacomo Triglia per la regia di Giacomo Triglia e la fotografia di Edoardo Bolli: http://www.youtube.com/watch?v=uedtrwR93dM. Nel video, girato in una Berlino postmoderna alle prime luci dell’alba, Fabrizio passeggia tra le vie della città, tra graffiti colorati e strade che iniziano a popolarsi, cogliendo con il proprio sguardo tanti piccoli, ma importanti, particolari delle persone che incontra, istanti di una giornata comune che sta per iniziare.

FABRIZIO MORO tornerà inoltre a esibirsi live con 4 imperdibili appuntamenti nei palasport da Sud a Nord Italia, con un doppio show proprio nella sua città, Roma!

Queste le date di “Palasport 2019”:

12 ottobre Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)

18 e 19 ottobre Palazzo Dello Sport di ROMA

26 ottobre Mediolanum Forum di MILANO

I biglietti per i live, prodotti da Friends & Partners, sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

RTL 102.5 è media partner del tour.

Sul palco insieme a Fabrizio Moro ci sarà la sua storica band:Claudio Junior Bielli (Pianoforte, Tastiere e Programmazioni), Roberto Maccaroni (chitarra e cori), Danilo Molinari (chitarra), Alessandro Inolti (batteria), Andrea Ra (basso e cori).

Cantautore, chitarrista e musicista italiano, Fabrizio Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo 9 album in studio. L’edizione 2018 del Festival di Sanremo, lo ha visto vincitore nella categoria Campioni insieme a Ermal Meta con il brano Non mi avete fatto niente, certificato platino. In coppia con Ermal Meta, Fabrizio Moro ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2018 portando in gara il brano sanremese e conquistando il 5° posto. A giugno 2018 l’artista è stato protagonista di una grande festa della musica allo Stadio Olimpico di Roma, a cui ha fatto seguito un tour in tutta Italia.

Nel corso degli anni, diversi brani dell’artista sono stati utilizzati come spot pubblicitari e documentari e come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi TV.

www.fabriziomoro.net

www.facebook.com/fabriziomoropage/

www.instagram.com/fabriziomoropage/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.