Festa dei Doni, agli Uffizi si celebra l’amore

Era il 31 gennaio del 1502 quando, a Firenze, si celebrava con una fastosa cerimonia il matrimonio tra  il ricco mercante di stoffe Agnolo Doni e l’aristocratica Maddalena Strozzi.

Dopo oltre 500 anni, per festeggiare l’anniversario di matrimonio della coppia fiorentina resa immortale dai due famosi ritratti di Raffaello, la Galleria degli Uffizi ha organizzato uno speciale evento, la “Festa dei Doni”.

Si tratterà di una festa per gli innamorati, una sorta di “San Valentino in anticipo”, come ha spiegato Eike Schmidt, direttore del complesso museale e ideatore di questo evento, per ricordare “un’unione che ha segnato per sempre la storia dell’arte”.

Giovedì 31 gennaio 2019, infatti, tutte le coppie potranno visitare il prestigioso museo fiorentino pagando un solo biglietto, gli Uffizi inoltre lanceranno una campagna su Instagram; gli innamorati saranno invitati a postare sul social selfie con i tag #Uffizi e #Festadeidoni in modo che nel corso della giornata il museo ne possa ripostare alcune sul suo profilo.

Da alcuni mesi gli Uffizi possono vantare un nuovo allestimento e, in una sala del museo dedicata alle opere di Raffaello e Michelangelo,  per la prima volta si potranno ammirare i ritratti raffaelleschi di Agnolo e Maddalena accanto al celebre Tondo Doni (raffigurante la Sacra Famiglia) che fu commissionato proprio dalla coppia al Buonarroti.

Ricordiamo infatti che i Doni erano una ricchissima famiglia di mercanti e collezionisti fiorentini, tra i pochi a potersi permettere di commissionare opere ai più grandi artisti del ‘500.

La giornata sarà animata da focus ed approfondimenti; nella sala 41 numerosi esperti racconteranno ai visitatori la storia d’amore e del matrimonio dei Doni oltre ovviamente a quella dei tre capolavori rinascimentali, sia in italiano che in inglese.

Nel pomeriggio, inoltre, tutti gli appassionati potranno prendere parte ad una lezione sul Tondo Doni che si svolgerà all’auditorium Vasari della Galleria.

 

Immagini: Tondo Doni

www.aiwaz.net

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato su tutti i nostri articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.