Intervista alla cantante ALESOL: “l’amore ai tempi dei social”

ALESOL (Alessia Pelliccia) , classe 1998, è una giovanissima cantante di Napoli. La passione per la musica la accompagna sin da quando, ancora bambina, ha iniziato ad approcciarsi allo studio del canto lirico. Crescendo si è dedicata sempre più alla musica pop contemporanea e ha avuto modo di esibirsi in numerosi Festival e rassegne musicali con cover o brani inediti. AleSol studia Lingue all’Università di Napoli e riesce a far convergere le sue due passioni, quella per la musica e per le lingue straniere, cantando, interpretando e scrivendo brani anche in lingua spagnola, come “ESTOY AQUI”, che ha visto nella sua produzione la collaborazione di Michael Baker, celebre batterista di Whitney Huston. Dal 19 ottobre è in rotazione radiofonica con il suo nuovo singolo “Swipe Up” (CasaMusica)

  • Buonasera AleSol. Il 19 ottobre è uscito il tuo brano “Swipe Up”. Quanto l’amore ai tempi dei social ha cambiato il modo di vivere una relazione?

Ciao! Come dico nella mia canzone, i social sono argomento principale della vita delle persone. Anche l’amore è vissuto diversamente: oggi ci piace condividere ogni momento con i nostri amici virtuali, prima tutto ciò non era possibile, forse c’era anche una certa riservatezza che oggi non esiste più… ma non giudico ciò anzi, è bene stare al passo con i tempi!

  • È il tuo secondo singolo. C’è un continuum con il brano precedente “Un’autostrada per il sole” o se ne distacca totalmente?

Ogni canzone ha un messaggio importante: sia “Un’autostrada per il sole” che “Swipe up” hanno in comune l’amore per la vita e per le cose belle che ci circondano e ci ricordano di vivere appieno la vita ogni giorno.

Alesol_cover Swipe Up_by Francesco Polise e Giuseppe Annunziata
  • Prossimamente uscirà il tuo primo album. Come è stato realizzarlo e che sonorità e tematiche si troveranno al suo interno?

È attualmente in fase di lavorazione, insieme a Luca Angelosanti e Francesco Morettini. Ogni canzone avrá un messaggio importante, ma sicuramente saranno diverse tra loro. Saranno comunque sempre caratterizzate da ritmi freschi ed esplosivi!

  • La tua origine napoletana ha avuto influenza anche nelle tue canzoni?

Come ribadisco sempre, sono molto legata alla mia terra. Nelle mie canzoni credo che si possa percepire lo stile esplosivo e fresco di una napoletana!

AleSol_SwipeUp_fotodiGiuseppeAnnunziata4_b
  • Il tuo nome d’arte AleSol come nasce?

Alesol è l’unione di due mondi che tanto amo ossia quello spagnolo e quello italiano ale è il diminutivo di alessia e sol è sole in spagnolo. 

  • Un sogno nel cassetto da raggiungere?

Il sogno più grande che porto dentro me è di cantare su un palco e di sentire tante persone che cantano i miei testi… sarebbe un’emozione unica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi