Intervista allo stilista Noell Maggini: il 12 giugno in occasione del Pitti Uomo 94 presenterà la sua nuova collezione

Noell Maggini, stilista toscano celebre per i suoi abiti di Alta Moda, torna con una collezione dal sapore dolce e sensuale in occasione del Pitti Uomo 94. 

Il designer di origine sinti, ormai presente al Pitti da ben sei edizioni di fila, sfilerà nella lussuosa location “Le Pavoniere” martedì 12 giugno in occasione della prima giornata dell’evento fiorentino.

  • Noèll buongiorno. Grazie per questa intervista. Si avvicina la sfilata del 12 giugno, in occasione del Pitti Uomo 94. Che collezione presenterai quest’anno?

Salve a tutti, è per me un piacere essere vostro ospite in occasione del mio evento durante la settimana della moda toscana, meglio conosciuta come “Pitti Uomo 94”. Quest’anno presenterò una collezione che mi porta a riscoprire la mia purezza, ho voluto raccontarla in un modo tutto mio, o meglio, la purezza quella dell’animo. A volte può subire suggestioni tutt’altro pure, ma chi è puro nulla gli toglie quell’aura inconfondibile. Una collezione che mixa l’hâute couture del passato con l’alta moda di oggi. Tessuti pregiati  che avvolgono il corpo e linee che evidenziano la persona. 

  • Cosa dovrebbe percepire la persona che indossa i tuoi abiti? Qual è il messaggio racchiuso all’interno di questa collezione dal nome #NMHeavenly?

Il messaggio che deve percepire la persona che indossa un mio abito è più facile a farsi che dirsi: se si è sensibili, fragili e delicati, quindi puri, bisogna vedere questi lati in maniera positiva. Le caratteristiche sopra riportate devono essere un vanto che dobbiamo sfoggiare con tutta la nostra sicurezza.

  • Sei presente al Pitti da sei edizioni di fila. Si è modificato qualcosa nel tuo modo di “osservare” e creare abiti?
Assolutamente sì! Queste sei collezioni hanno  visto l’evoluzione non solo della mia griffe, ma anche della mia vita. Sono cambiate tante cose: dagli stili proposti, le linee e anche i miei gusti. Moltissime esperienze che mi hanno reso più consapevole e determinato.
  • In quest’ultimo anno hai deciso di renderti indipendente da ogni azienda per essere direttore creativo a tutto tondo delle tue creazioni. Questo ha provocato un cambiamento nel tuo lavoro?

Si è stato determinante, ho preso atto di moltissime cose e ho realizzato cosa voglio diventare e dove migliorare.

  •  Cosa auguri a te stesso per il futuro?
Mi auguro di essere il designer italiano di hâute couture più chiaccherato nel fashion system [ride]. Un saluto a tutti i nostri lettori, potete seguirmi su Instagram come @noellmagginiworld così da non perdervi nemmeno un abito. A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi