Martedì 25 febbraio alla RED Feltrinelli di Milano si terrà “Arte e tecnologia: antitesi apparente”, un incontro sull’impatto delle nuove tecnologie nel mondo dell’arte. Ospiti RENATO CARUSO,GIACOMO NICOLELLA MASCHIETTI e GIUSEPPE VENEZIANO.

Martedì 25 febbraio alla RED FELTRINELLI di MILANO

ARTE E TECNOLOGIA: ANTITESI APPARENTE

L’incontro sull’impatto delle nuove tecnologie nel mondo dell’arte

Ospiti della serata

il musicista RENATO CARUSO

il giornalista d’arte GIACOMO NICOLELLA MASCHIETTI

il pittore GIUSEPPE VENEZIANO 

Martedì 25 febbraio alla RED Feltrinelli di Milano (viale Sabotino, 28) dalle ore 18.30 alle ore 20:00 si terrà Arte e tecnologia: antitesi apparente, un’occasione per approfondire la forza e l’impatto delle nuove tecnologie e il loro legame sempre più presente con forme artistiche quali la musica, la pittura e la scrittura.

L’evento discuterà anche degli interrogativi di carattere tecnico e delle ricadute economiche, sociali e culturali scaturenti dall’innovazione tecnologica, coinvolgendo i professionisti dello Studio legale Pavia e Ansaldo e professionisti esterni allo Studio.

Durante la serata, moderata dall’avvocato Mario Di Giulio (Partner e Responsabile del Fintech Focus Group dello Studio legale Pavia e Ansaldo), interverranno il giornalista d’arte GIACOMO NICOLELLA MASCHIETTI, il pittore GIUSEPPE VENEZIANO e RENATO CARUSO che, nella duplice veste di docente (musica e informatica) e di chitarrista, suonerà anche alcuni brani estratti dal suo ultimo album solo guitar “PITAGORA PENSACI TU”.

L’evento è organizzato da The Thinking Watermill Society e sponsorizzato da PeA FinTech Syllabus.

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato su tutti i nostri articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.