QUANDO INTERNET COCCOLA GLI UTENTI: TRA SCONTI E PROMOZIONI

Acquisti in volata, grazie al web: alcuni dati utili

Forse nessuno avrebbe mai detto, qualche anno fa, che Internet sarebbe diventato uno strumento così importante, legato non soltanto alle attività ludiche, ma anche a quelle strettamente pratiche. Ormai la digitalizzazione è entrata a far parte dell’ordinaria amministrazione delle cose, e sempre più di frequente ci si trova a fare i conti con questa nuova realtà. Ne sono un esempio i servizi della pubblica amministrazione, sempre più informatizzati e disciplinati da un’apposita regolamentazione, ma anche il commercio elettronico.

Gli acquisti online sono infatti in volata, e lo dimostrano i dati diffusi dalle principali indagini statistiche in merito. Secondo i dati del Codacons, ad esempio, il commercio elettronico sale di oltre 26 punti percentuali, su base annua, con una tendenza evidente al risparmio online.

Perché, dunque, gli italiani scelgono sempre di più il web per comprare e per aderire ai servizi? Quali sono i vantaggi di Internet nelle compravendite? E quali, invece, gli svantaggi?

Tra le potenzialità percepite dagli utenti rispetto ai crescenti acquisti online vanno individuati:

  • i prezzi scontati
  • le promozioni
  • l’ampia gamma di scelta
  • la possibilità di effettuare spese anche tramite mobile
  • le spese di spedizione, spesso agevolate
  • i vari metodi di pagamento sicuri – come le prepagate e Paypal

Gli svantaggi connessi all’e-commerce – tenendo conto che ciò dipende sempre dal negozio o dall’operatore prescelto – sono legati invece ai tempi di consegna e all’impossibilità di visionare la merce anticipatamente, e in taluni casi a una certa diffidenza rispetto all’uso di Internet per le compravendite.

Non solo merce… è successo anche per il tempo libero in versione online

Nonostante ciò alcuni settori in particolare hanno conosciuto una nuova vita grazie alle possibilità del web.

Tra questi il primo, oltre all’abbigliamento, al food e ad altre categorie di prodotti, è il tempo libero, il quale ha visto un importante slancio legato alla Rete, con una percentuale sul totale di vendite online pari al 41,3 per cento, seguito soltanto dal comparto dei viaggi.

Di certo le potenzialità del marketing hanno influenzato questa tendenza, il cui successo è legato di certo alla varietà dell’offerta, ma anche alle promozioni dedicate.

Sempre più operatori, nei vari settori, offrono infatti agli utenti interessati dei vantaggi che precedono la sottoscrizione di un servizio.

Ciò accade per le tv in streaming – che propongono periodi di prova gratuiti – ma anche per il gioco e per i casinò online.

Quest’ultimo, in particolare, è un settore che risente della concorrenza fisica, ma che in ogni caso ha registrato, nell’ultimo anno, un introito di 82,4 milioni di euro soltanto nel settembre 2019: forse perché i siti di poker online offrono bonus ai giocatori, o forse per i bonus di benvenuto riservati ai nuovi avventori, certo è che il web in questo comparto è una scelta sempre più frequente e diffusa tra gli utenti.

Dall’abbigliamento ai trasporti: l’importante è risparmiare

Il risparmio, dunque, è un aspetto fondamentale per la scelta di acquisto online, e ciò è confermato dall’aumento di siti comparatori, i quali sono in grado di confrontare i prezzi dei vari prodotti nonché dei vari servizi disponibili sul web, che siano essi connessi all’intrattenimento oppure alle utenze fondamentali, come luce, acqua, gas, telefonia, etcetera.

Ormai però anche i saldi e le iniziative come il Black Friday o come il Blue Monday sono profondamente connessi all’universo web, tanto che – pensando soltanto al settore dell’abbigliamento -, molti naviganti sono sempre di più alla ricerca degli sconti e delle offerte online.

Il web, in questo campo, offre di certo un aiuto fondamentale perché, oltre a fornire indicazioni interessanti e occasioni di risparmio, permette anche di scegliere il prodotto giusto, grazie anche ai filtri personalizzati di ricerca, nonché alle classifiche sulla merce di moda in determinati periodi dell’anno.

Ma, come si è detto, non solo il mondo dei prodotti risente delle potenzialità del web.

Anche i servizi  – e non solamente quelli pubblici – sono sempre più influenzati all’impatto della Rete: questo riguarda – come si è visto – il settore delle utenze al cittadino, quello dell’intrattenimento, ma anche quello dei trasporti e della cultura.

In questi comparti – e non soltanto – si rivela utile anche il mondo delle app, da quelle che consentono di acquistare biglietti per i trasporti tramite smartphone a quelle che permettono invece di aderire a varie proposte culturali.

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato su tutti i nostri articoli!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.