Ricetta della zuppetta di pesce senza lische in abbinamento al Vermentino Valcolomba 2019 Carpineto

Zuppetta di pesce senza lische

in abbinamento al Vermentino Valcolomba 2019 Carpineto

Dosi per 4 persone:

1 kg di cozze, 1 kg di vongole, 1 kg di polpo di scoglio, n.4 mazzancolle, n. 4 scampi, n. 4 calamari e n. 4 seppie tutto di media grandezza, 8 fette di pane toscano

1 scalogno, 2 spicchi di aglio,  500 gr, di pomodori datterini ben maturi, prezzemolo e basilico

1 dl di olio EVO, 1 peperoncino

Mettete in una casseruola l’olio EVO con uno spicchio d’aglio e lo scalogno tritato finemente con il peperoncino rosolate leggermente. Unite le teste dei gamberoni, i tentacoli dei calamari e la testa del polpo tagliata a listelle e pomodorini tagliati a pezzetti, lasciate cuocere alcuni minuti , poi unite tutto il resto del pesce tagliati a pezzi regolari a secondo della specie utilizzata e lasciate finire di cuocere lentamente e infine aggiungere il prezzemolo ed il basilico tagliato finemente.

Tostate le fette di pane toscano in forno e aromatizzatele sfregandole con uno spicchio di aglio per accompagnare nel piatto la zuppetta  di pesce.

 

Ricetta di Marino Marchi, chef patron del ristorante Il Veliero nei pressi della Marina di Scarlino, un grande classico della ristorazione della zona.

“Sono nato sotto il segno dei pesci…amo il mare e non essendo uno scrittore, nè un pittore, cucino per raccontare i profumi, i colori e i sapori del mare” racconta Marino mentre prepara la zuppetta.

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato su tutti i nostri articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.