ink-316909_960_720

“Poiesis” di David Taglieri (II° mini – raccolta)

Poesie in cerca di canzone

Viaggiava sull’onda di un’emozione…

La canzone nella mente del compositore.

Il paroliere intonò versi, strofe, e parole varie ed eventuali…

Mentre un pianoforte ad un foglio di carta mise le ali…

Il compositore si guardò allo specchio e vide il paroliere…

Continue reading ““Poiesis” di David Taglieri (II° mini – raccolta)”

writing-1209121_960_720

“Poiesis”

IL GABBIANO SU FIRENZE

Vola gabbiano sull’Arno, respira atmosfere rinascimentali . .

Convoca i volatili per le tue missive reali

Raduna passeri merli e colombe

Comunica loro le tue passioni ed i tormenti

Accarezza i misteri e i racconti di Ponte Vecchio

Riempi di profumi i viali toscani e porta i tuoi ossequi al tenero vecchio

Continue reading ““Poiesis””

cover rmb

[COMUNICATO] “Shui”, il primo album degli R’M’B!

In tutti gli store digitali ed in cd fisico ecco “Shui”, il primo album dei toscani R’M’B, band attiva dal 2015, formata da Federico Righi alla batteria, Marco Mezzacapo alla chitarra elettrica ed acustica, Lorenzo Billeri al basso, dalle iniziali infatti deriva il nome del gruppo.

Il progetto prende vita dall’ esigenza di strutturare le idee strumentali che Marco già aveva da tempo, così dopo un periodo di prove e registrazioni, è nato questo primo album strumentale, registrato completamente live da Alex Marton al Crossroad Music Studio (mix e mastering al Firstline Studio di Alex Marton) rispettando la filosofia degli anni settanta. “Shui” è una parola cinese che vuol Continue reading “[COMUNICATO] “Shui”, il primo album degli R’M’B!”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°23

Roma: presso Palazzo Barberini è periodo di raffinate rassegne che ci mostrano quanto l’arte non sia fine a sé stessa, ma mezzo di bellezza, riflessione, introspezione e filosofia. Al poliedrico e versatile Arcimboldo enciclopedico è dedicata una mostra curata, firmata e supervisionata da Sylvia Ferino Padgen, studiosa e specialista del periodo rinascimentale e direttrice per molti anni del Kunsthistoriches Museum di Vienna. Nel 2011 già Milano dedicò all’artista un tributo; oggi Roma vuole conciliare con questa iniziativa, capacità di sintesi, completezza, qualità ed analisi piena del rapporto fra biografia, sviluppo esistenziale ed opere. Perché come spesso ci accorgiamo nelle vite dei grandi artisti, la vita influenza le composizioni, i capolavori, l’estro, e questi a loro volta imprimono il loro marchio sul processo esistenziale. Arcimboldo (1526- 1593 Milano) era figlio d’arte, perché suo padre era entrato in contatto con l’ultima generazione dei leonardeschi milanesi. Sembra che la curiosità trasposta su tela per le teste bizzarre sia Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°23”

weather-forecast-146472_960_720

L’Accordo di Parigi sul clima del 2015 e il ritiro degli USA. Il 2017 uno tra gli anni più aridi,in Italia continua l’emergenza incendi e siccità

L’ACCORDO DI PARIGI SUL CLIMA. Nel 2015 la comunità internazionale si era data appuntamento a Parigi per la COP21. Un’occasione di incontro e confronto tra i paesi industrializzati, emergenti e in via di sviluppo sullo scottante tema del cambiamento climatico. In gioco, il futuro del pianeta e delle generazioni successive, sempre più in pericolo. La COP21 era stata accolta con grandi aspettative per la partecipazione di quasi tutti gli Stati, in particolare dei cd grandi inquinatori – Stati Uniti, Cina e India – da sempre restii ad adottare regole comuni, finalizzate a limitare le emissioni dei principali gas serra, lo spreco delle risorse naturali – in esaurimento – danni agli ecosistemi e alla salute dell’uomo. La Conferenza sul clima di Parigi, a lungo sotto i riflettori, si era conclusa, inaspettatamente, con il consenso unanime della comunità internazionale alla determinazione di una regolamentazione più ferrea. Un importante passo in avanti sul piano politico, dopo il fallimento del Protocollo di Kyoto. Protagonista l’Europa, la Continue reading “L’Accordo di Parigi sul clima del 2015 e il ritiro degli USA. Il 2017 uno tra gli anni più aridi,in Italia continua l’emergenza incendi e siccità”