35151265_10212479104998165_1073943013153046528_n

[REVIEW PARTY] “La leggenda dell’Azteco” di Clive Cussler e Russell Blake

Titolo: La leggenda dell’Azteco

Autore: Clive Cussler e Russell Blake

Collana: I MAESTRI DELL’AVVENTURA

N° di pagine: 352

Sinossi

I coniugi Sam e Remi Fargo sono sul­l’isola di Baffin, Canada, impegnati in una spedizione di ricerca ambientale, quando diventano testimoni di un ritrovamento sensazionale: una nave vichinga sepolta nei ghiacci, in perfette condizioni e carica di artefatti precolombiani provenienti dal Sudamerica. Sembrerebbe impossibile, ma nel corso delle ricerche emergono indizi sempre più evidenti che legano i vichinghi al culto del dio tolteco Quetzalcoatl e a un oggetto leggendario noto come l’Occhio del Cielo. Ma il ritrovamento della nave ha destato l’attenzione di persone dalla dubbia morale…
I Fargo dovranno così fuggire attraverso giungle, templi e antiche sepolture inesplorate inseguiti da cacciatori di tesori, criminali e vecchie conoscenze. Riusciranno a giungere alla risoluzione del mistero che li avvolge prima che sia troppo tardi?
 
Scenari internazionali pieni di fascino, pericoli, intrighi; due protagonisti umanissimi in cui tutti ci possiamo riconoscere, il cui legame è fatto di passione e ironia;  continui capovolgimenti di fronte e magistrali colpi di scena… Clive Cussler si riconferma un maestro nel tenere il lettore incollato alle pagine. Continue reading “[REVIEW PARTY] “La leggenda dell’Azteco” di Clive Cussler e Russell Blake”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°36

Firenze: la città gigliata si tinge dei colori della letteratura accompagnata dal suono delle parole e del senso dei versi attraverso Fenysia, la scuola dedicata ai linguaggi della cultura, che nasce dall’intuizione della poetessa e presidentessa del gabinetto Viesseux Alba Donati. Sono stati pianificati dei corsi della durata di due giorni per dare la possibilità e l’opportunità ai lavoratori di riempire la mente di storia e sane curiosità, di slanci del pensiero e motivazioni profonde. Perché si lavora per vivere e non si vive per lavorare, come diceva qualcuno. Altri corsi invece avranno la durata bimestrale e trimestrale, su tutti ‘Giornalismo culturale’ a cura di Alfonso Berardinelli, il linguaggio del cinema che è coordinato da Roberto Andò, ‘editoria e comunicazione’ diretto dalla stessa Alba Donati. L’istituto Viesseux è un gabinetto scientifico culturale e letterario fondato da Giovanpietro Viesseux nel 1819. Fu un banchiere, mercante ed editore; durante il secolo XIX la biblioteca si caratterizzò come luogo cruciale per l’incontro tra la cultura italiana e Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°36”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°13

Genova: un fiocco azzurro fra i nostri amici animali: ha 12 giorni un piccolo di foca dell’acquario più bello, quello del capoluogo ligure, un cucciolo splendido, simpatico ed allegro all’ombra della lanterna. La madre Luna non ha potuto allattarlo e così è adesso in una nursery controllato 24 ore su 24 ed allattato artificialmente. Una volta svezzato tornerà nella vasca in attesa dell’attribuzione di un nome. Genova è un vicolo in grande dai mille volti e dalle mille storie, il suo acquario un appuntamento con la natura e con le narrazioni dedicate agli svariati esseri viventi che lo compongono e lo caratterizzano. Visitiamo questo mondo ed immergiamoci nelle sue emozioni, scoprendo le onde che descrivono i mari del pianeta.

Roma: sono stati ritrovati e individuati due sarcofagi romani in marmo, uno con decorazioni di un ricco bassorilievo, rinvenuti da uno scavo di archeologia preventiva in un cantiere nei pressi dello stadio Olimpico a Roma. Sono sepolture di fanciulli di una ricca famiglia romana, si sospetta del terzo-quarto secolo dopo Cristo, ma si attendono ulteriori approfondimenti. Un boato dallo stadio, Roma dona tutti i giorni nuovi tesori, è un peccato che sia così degradata e mal ridotta. Speriamo che proprio dall’arte, dall’archeologia e dall’estetica riparta il rinascimento romano. Lo ripetiamo come un mantra, dalla cultura e dall’arte così come dalla prepolitica si potrà ripartire e costruire qualcosa di concreto. Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°13”

P_20170808_221312_vHDR_Auto

“Mi illumino di storia”: un evento a Mongiana in cui la bellezza dell’eterno si è fatta presente.

C’è un luogo in cui la bellezza del passato e la passione del presente formano un connubio perfetto, perseguendo un solo e imprescindibile scopo: mantenere salda e viva la memoria di un tempo trascorso. Tempo non già passato ma strumento per un presente vivo e per un futuro in cui si possa essere testimoni di come una terra spesso martoriata e difficile possa al contrario divenire simbolo di cultura.

Mongiana, paese dell’entroterra calabrese, ieri è stato fautore dell’evento “Mi illumino di storia”, in cui si è assistiti all’accensione Continue reading ““Mi illumino di storia”: un evento a Mongiana in cui la bellezza dell’eterno si è fatta presente.”