Primo_maggio

Primo Maggio: la storia e le origini della Festa del Lavoro

Il Primo Maggio è una delle feste più importanti al mondo. Non è solamente un giorno di riposo dalle fatiche quotidiane, ma è una festa che ha un significato importante, simbolico. Nasce dalla volontà di celebrare l’impegno dei movimenti sindacali e le lotte dei lavoratori per veder riconosciuti i propri diritti, tra tutti la battaglia per la riduzione dell’orario della giornata lavorativa.

Tutti sanno che il Primo Maggio è la Festa dei Lavoratori, una giornata da passare in pieno relax in famiglia, ad un concerto, facendo una passeggiata o un pic-nic in campagna e così via. Ma pochi sono a conoscenza della vera storia di una delle feste più celebrate al mondo, e la sofferenza che c’è dietro. Le sue origini risalgono al 5 settembre 1882, quando a New York, l’Ordine dei Cavalieri del Lavoro decise che ogni anno, a partire da quella data, avrebbe manifestato per veder riconosciuti i propri diritti come Continue reading “Primo Maggio: la storia e le origini della Festa del Lavoro”

Mappa_Mar_Giallo

Pace tra le due Coree: è l’inizio di una nuova era!

“It’s history!” Il 27 aprile 2018 è una data che sarà inserita a pieno titolo nei libri di storia. Una data vitale per i popoli coreani e per le relazioni internazionali. Una data che segna l’inizio del disgelo tra la Corea del Nord e la Corea del Sud.

Dopo sessantacinque anni di guerre e toni accesi, i leader dei rispettivi paesi, durante il summit svolto alla Peace House di Panmunjom che li ha resi protagonisti assoluti, hanno comunicato la volontà di firmare un trattato di pace nel corso dell’anno Continue reading “Pace tra le due Coree: è l’inizio di una nuova era!”

index

[COMUNICATO] Matteo Roiz è il nuovo Segretario Generale SIEDAS

Cambio ai vertici della SIEDAS, Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo. Matteo Roiz è stato designato come nuovo Segretario Generale. L’Avvocato prende il posto di Caterina Barontini.

Napoli, 16 Aprile 2018. SIEDAS, Società Italiana Esperti di Diritto delle Arti e dello Spettacolo, è lieta di annunciare il nome del suo nuovo Segretario Generale. Si tratta di Matteo Roiz, consulente legale in materia di diritto d’autore e dello spettacolo e socio SIEDAS dal Febbraio 2017. Matteo Roiz succede a Caterina Barontini, Segretario Generale in carica sin dalla fondazione di SIEDAS.

Continue reading “[COMUNICATO] Matteo Roiz è il nuovo Segretario Generale SIEDAS”

Tommy Kuti_cover disco ITALIANO VERO_B

[COMUNICATO] E’ uscito il 9 marzo “ITALIANO VERO”, il disco d’esordio del rapper afroitaliano TOMMY KUTI!

Il rapper afroitaliano voce dei “Nuovi Italiani”

TOMMY KUTI

E’ USCITO IL DISCO D’ESORDIO

“ITALIANO VERO”

E’ uscito “ITALIANO VERO” (Universal Music Italia), il disco d’esordio del rapper afroitaliano TOMMY KUTI, disponibile in Continue reading “[COMUNICATO] E’ uscito il 9 marzo “ITALIANO VERO”, il disco d’esordio del rapper afroitaliano TOMMY KUTI!”

800px-Auschwitz_Liberated_January_1945

La Giornata della Memoria, dalla Shoah ai “genocidi” dei nostri giorni

Shoah è un termine ebraico, che significa “tempesta devastante” ed è contenuto nella Bibbia. Un’altra espressione utilizzata per indicare lo sterminio degli ebrei, durante il Secondo Conflitto Mondiale è Olocausto. Ma è il primo ad indicare quello che per gli ebrei è storicamente ricordato come un “sacrificio inevitabile”.

“Poiché molti si sono accinti a comporre una narrazione degli avvenimenti compiutisi in mezzo a noi, come ci hanno trasmesso coloro che fin da principio ne sono stati testimoni oculari, e sono divenuti ministri della parola, è parso bene anche a me, dopo aver fatto diligenti ricerche su tutte queste cose, narrarle per iscritto, con ordine, o nobile Teofilo, affinché tu riconosca la verità degli insegnamenti che hai ricevuto”.

LUCA I, 1-4

Il 27 gennaio si è celebrata la Giornata della Memoria. Ed è nel lontano 27 gennaio del 1945 che sono stati abbattuti i cancelli del campo di concentramento o sterminio di Auschwitz. A 72 anni di distanza, il Mondo, ma soprattutto l’Europa, dove si è consumata Continue reading “La Giornata della Memoria, dalla Shoah ai “genocidi” dei nostri giorni”