copertina lithium_preview

[COMUNICATO] Le certezze che si sgretolano: esce Lithium 48, il romanzo distopico di Fabio Iuliano

Lithium 48 di Fabio Iuliano

Un racconto ambientato nel 2002 in una Parigi stravolta dalle paranoie del protagonista Simone, rinchiuso tra le mura di un ospedale psichiatrico con un buco nella memoria di quarantotto ore. Una storia intensa e sofferta che riflette un momento storico in cui le certezze dell’umanità si stanno sgretolando una dopo l’altra. Simone si fa portatore del senso di smarrimento e sospetto che è seguito all’11 settembre 2001, e della paura che si è introdotta in ogni contatto umano esterno al proprio quotidiano. Con una scrittura acuta e sensibile, Fabio Iuliano racconta del viaggio del protagonista a ritroso nel tempo per afferrare il significato delle sue azioni e dei suoi pensieri. Un percorso reso impervio dalla presenza di pericoli reali e immaginari, in cui la posta in gioco non è solo capire il mondo che lo circonda, ma soprattutto sé stesso. Continue reading “[COMUNICATO] Le certezze che si sgretolano: esce Lithium 48, il romanzo distopico di Fabio Iuliano”

Cover - La mia idea di arte

[COMUNICATO] GIUSEPPINA TORRE: la pianista e compositrice siciliana pluripremiata negli Stati Uniti firma le musiche del documentario “PAPA FRANCESCO – LA MIA IDEA DI ARTE”

LA PIANISTA E COMPOSITRICE SICILIANA

PLURIPREMIATA NEGLI STATI UNITI

GIUSEPPINA TORRE

 FIRMA LE MUSICHE DEL DOCUMENTARIO

 “PAPA FRANCESCO – LA MIA IDEA DI ARTE“

Dopo il suo esordio discografico con l’album di piano solo “Il Silenzio delle Stelle” (Sony Music) e dopo aver firmato le musiche dei documentari “L’ amore dopo la tempesta“, “Montecassino perché“, “Papaveri rossi“ e “Come manna dal cielo“ del giornalista e storico Roberto Olla (andati in onda su Rai 1), la pianista e compositrice Giuseppina Torre ha realizzato la colonna sonora del documentario sul primo libro scritto da un Pontefice sull’Arte, “Papa Francesco – La Mia Idea di Arte“, a cura della giornalista e Continue reading “[COMUNICATO] GIUSEPPINA TORRE: la pianista e compositrice siciliana pluripremiata negli Stati Uniti firma le musiche del documentario “PAPA FRANCESCO – LA MIA IDEA DI ARTE””

PRATO FILM FESTIVAL locandina rossa

[COMUNICATO] PRATO FILM FESTIVAL dal 20 al 23 maggio la sesta edizione. Festival di Lungometraggi e Cortometraggi e OMAGGIO a ‘Il postino’ e a Curzio Malaparte con ‘La Pelle’ di Liliana Cavani

PRATO FILM FESTIVAL
20/23 maggio 2018
VI edizione

Si tiene a Prato dal 20 al 23 maggio 2018 la sesta edizione del PFF – Prato Film Festival, fondato e diretto da Romeo Conte e realizzato in collaborazione con il Comune di Prato – Assessorato alla Cultura e Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Prato, Confcommercio Pistoia e Prato, Lions Club Prato Datini, Convitto Nazionale Statale Cicognini e con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Prato. Due le location del festival, le proiezioni di apertura del 20 maggio nello storico Teatro Gabriele D’Annunzio all’interno del Convitto Nazionale Statale Cicognini e il resto del festival presso il Cinema Eden.

Continue reading “[COMUNICATO] PRATO FILM FESTIVAL dal 20 al 23 maggio la sesta edizione. Festival di Lungometraggi e Cortometraggi e OMAGGIO a ‘Il postino’ e a Curzio Malaparte con ‘La Pelle’ di Liliana Cavani”

LightsLocDef

[COMUNICATO] Dal 26 aprile al 10 maggio alla Biblioteca Sormani di Milano la mostra di FRANCO BACOCCOLI, “LIGHTS IN THE DARK”, personale di fotografia dedicata ai paesaggi urbani notturni.

Dal 26 aprile al 10 maggio

alla Biblioteca Sormani di Milano

la mostra di Franco Bacoccoli

“LIGHTS IN THE DARK”

personale di fotografia dedicata ai paesaggi urbani notturni

Dal 26 aprile al 10 maggio FRANCO BACOCCOLI presenta alla Biblioteca Sormani di Milano la personale di fotografia “Lights in the Dark”, dedicata ai paesaggi urbani notturni catturati in questi anni in tutto il mondo. La mostra è aperta ai visitatori da lunedì a sabato, dalle 9.00 alle 19.30 (ingresso libero).

Franco Bacoccoli, giornalista, è nato a Milano nel 1962. Si è avvicinato alla fotografia solo in tempi recenti, inizialmente “fulminato” da Helmut Newton. Successivamente, e sempre con più con interesse, ha approfondito lo studio dei grandi della fotografia: da Man Ray ad Henri Cartier-Bresson passando per Robert Doisneau, Robert Capa, Mario Giacomelli, Gianni Berengo Gardin, Bert Hardy, Elliott Erwitt, Alfred Stieglitz e Robert Mapplethorpe. Continue reading “[COMUNICATO] Dal 26 aprile al 10 maggio alla Biblioteca Sormani di Milano la mostra di FRANCO BACOCCOLI, “LIGHTS IN THE DARK”, personale di fotografia dedicata ai paesaggi urbani notturni.”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°36

Firenze: la città gigliata si tinge dei colori della letteratura accompagnata dal suono delle parole e del senso dei versi attraverso Fenysia, la scuola dedicata ai linguaggi della cultura, che nasce dall’intuizione della poetessa e presidentessa del gabinetto Viesseux Alba Donati. Sono stati pianificati dei corsi della durata di due giorni per dare la possibilità e l’opportunità ai lavoratori di riempire la mente di storia e sane curiosità, di slanci del pensiero e motivazioni profonde. Perché si lavora per vivere e non si vive per lavorare, come diceva qualcuno. Altri corsi invece avranno la durata bimestrale e trimestrale, su tutti ‘Giornalismo culturale’ a cura di Alfonso Berardinelli, il linguaggio del cinema che è coordinato da Roberto Andò, ‘editoria e comunicazione’ diretto dalla stessa Alba Donati. L’istituto Viesseux è un gabinetto scientifico culturale e letterario fondato da Giovanpietro Viesseux nel 1819. Fu un banchiere, mercante ed editore; durante il secolo XIX la biblioteca si caratterizzò come luogo cruciale per l’incontro tra la cultura italiana e Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°36”