31.03.2017

[COMUNICATO] WARNER CHAPPELL in collaborazione con il PREMIO BINDI premierà i MIGLIORI AUTORI in gara offrendo nuove opportunità di SCRITTURA!

WARNER CHAPPELL

in collaborazione con IL PREMIO BINDI

PREMIERÀ I MIGLIORI AUTORI IN GARA

OFFRENDO NUOVE OPPORTUNITÀ DI SCRITTURA!

WARNER CHAPPELL rinnova la sua collaborazione con il PREMIO BINDI, uno dei più prestigiosi concorsi e festival italiani Continue reading “[COMUNICATO] WARNER CHAPPELL in collaborazione con il PREMIO BINDI premierà i MIGLIORI AUTORI in gara offrendo nuove opportunità di SCRITTURA!”

european-union-155207_960_720

Europa, dove l’accoglienza è sinonimo d’invasione!

Chi è critico nei confronti dell’Europa e ne preferisce, forse, la fine piuttosto che la prosecuzione, quale alternativa propone? Il ritorno al passato, quando gli Stati erano gli uni contro gli altri e la pace era costantemente sul filo del rasoio? Una pace assicurata a suon di alleanze tra due o più Paesi, mossi da interessi egoistici? Domande queste alle quali dovrebbero saper rispondere, in modo concreto e costruttivo, quelle figure politiche apertamente antieuropeiste.

Se, da una parte, l’indebolimento dell’Europa non è mai stato tanto reale, dall’altra, non sembra sia possibile per ora aspettarci “un vento di cambiamento”. Le elezioni in Ungheria si sono concluse con l’ennesima vittoria del nazionalista e populista Viktor Orbàn. Un risultato preoccupante per la tenuta dello Stato di diritto, dopo che i giornalisti del canale di Stato Mtva hanno confessato di Continue reading “Europa, dove l’accoglienza è sinonimo d’invasione!”

Immagine_Frank_Lu_Siqing

Agli albori della dissidenza attraverso Internet, la libertà e il potere: il caso di Frank Lu Siqing

“Se non parlo, allora nessuno dirà nulla, continuerò, non mi fermerò”. (Frank Lu Siqing)

Dissidenza: come fare impazzire un governo duro come quello che ha bagnato di sangue piazza Tienanmen?

Un solo uomo, uno dei pochi, se non l’unico, almeno nel 1999, componente del Centro d’informazione sui diritti civili, un tale Frank Lu Siqing, ci è riuscito, armato soltanto di un telefono e di un computer. Continue reading “Agli albori della dissidenza attraverso Internet, la libertà e il potere: il caso di Frank Lu Siqing”

the post

“The Post”: da giovedi 1 febbraio al cinema

The Post, il nuovo film di Steven Spielberg in uscita giovedì 1 febbraio, descrive le vicende di due giornalisti coraggiosi e testardi: Katharine Graham e Ben Bradlee.

Nel 1971 Daniel Ellsberg, economista e uomo del Pentagono, decide di divulgare una parte dei documenti segreti che descrivono l’implicazione militare e politica degli Stati Uniti nella guerra del Vietnam. Il testo porta a galla quanto insabbiato dai quattro Presidenti in carica tra gli anni Quaranta e Sessanta, e per questo motivo il governo è disposto ad ogni tipo di battaglia pur di far tacere i giornalisti.

Continue reading ““The Post”: da giovedi 1 febbraio al cinema”

index

BuoneNews Speciale Epifania

Epifania: l’Epifania viene celebrata dalla Chiesa Cattolica il 6 gennaio ed è considerata una delle massime solennità assieme al Natale ed alla Pentecoste; letteralmente presenza divina, manifestazione, venuta, si riferisce alla prima manifestazione pubblica della divinità con la visita dei Re Magi al bambinello. Quindi si celebra l’incontro di queste tre figure emblematiche con il Salvatore e la loro conseguente conversione.

Ieri per i bambini è arrivata la Befana e noi di Different Magazine abbiamo deciso di dare dei consigli che possono essere dei doni per una befana posticipata per la prossima settimana.

Consigli di lettura: per gli adulti appassionati di giornalismo e belle penne consigliamo Una Vita di Massimo Fini, come recita il sottotitolo un libro per tutti o per nessuno. Non soltanto la biografia di uno scrittore, saggista, cronista ed editorialista di spessore, Continue reading “BuoneNews Speciale Epifania”

Screenshot_20171219-004017_1

Antonello Venditti: invertire la frase di una canzone che reazioni può suscitare?

È di ieri la notizia di alcune testate giornalistiche (il Giornale.it, rockol, Il Messaggero, Roma Today) riguardante lo sbaglio del cantautore Antonello Venditti.

Venditti, infatti, durante la cena natalizia dei giocatori della Roma e della società calcistica ha invertito le parole dell’inno “Roma, Roma, Roma” e invece di pronunciare “Gialla come er sole, Rossa come er core mio”, ha cantato “Rossa come er sole, Gialla come er core mio”.

Lo sbaglio è stato ripreso anche da Max Giusti, autore del video circolante in rete, il quale ha commentato con un amico a fianco: “Non la sa neanche lui, la sappiamo meglio io e te”. In seguito, il presentatore ha precisato: “Se non fosse abbastanza evidente, ieri nel video della canzone, come si dice a Roma stavamo ca**eggiando, ci stavamo divertendo e questo dev’essere lo spirito di una serata come quella. Discutere Antonello Venditti? Ragazzi, non ci pensate proprio…Antonello è il numero uno: ciao, resta sempre così Antoné!”. Continue reading “Antonello Venditti: invertire la frase di una canzone che reazioni può suscitare?”