unnamed(5)

[COMUNICATO] GHEMON, NADA E DIODATO VANNO IN COLLINA

GHEMON, NADA E DIODATO VANNO IN COLLINA

CONTINUA FINO AL 20 SETTEMBRE ‘PEM! – PAROLE E MUSICA IN MONFERRATO’, IL FESTIVAL DI INCONTRI E MUSICA A SAN SALVATORE E VALENZA, TRA LE COLLINE DEL MONFERRATO, PATRIMONIO UNESCO

DIREZIONE ARTISTICA DI ENRICO DEREGIBUS

Dopo i fortunati appuntamenti con Armando Corsi, Ex-Otago e Frankie hi-nrg mc che hanno aperto ‘PeM! – Parole e Musica in Monferrato’ 2018, continua con proposte di grande portata la rassegna in provincia di Alessandria, tra San Salvatore e Valenza, con ospiti che si racconteranno accompagnati da una manciata di canzoni. Una formula che caratterizza questa manifestazione.

Fino al 20 settembre si avvicenderanno così artisti come Ghemon, Nada, Diodato, Guido Guglielminetti. Ma oltre a loro ci sarà per chi ama il tramonto sulle colline, un’affascinante “Passeggiata letteraria in una sera di fine estate” che quest’anno diventerà una Continue reading “[COMUNICATO] GHEMON, NADA E DIODATO VANNO IN COLLINA”

unagiornatatuttaperlei

ROMA – Una giornata tutta per Lei –Virginia Woolf alla Casa Internazionale sabato 9 giugno

Sabato 9 Giugno una giornata interamente dedicata a Virginia Woolf.  Il titolo: “Una giornata tutta per lei” non è che la parafrasi del noto romanzo “Una stanza tutta per se” scritto tra il 1928 e il 1929 in seguito a una serie di conferenze sul tema donne e romanzo. L’evento è stato organizzato dalla Italian Virginia Woolf Society ed è a cura di Nadia Fusini, Sara De Simone, Alessandra Bocchetti, Iolanda Plescia e Alessandro Fabrizi.

In occasione della giornata dedicata alla Sig.ra Woolf ripercorriamo uno dei suoi celebri romanzi che narrano la giornata di Clarissa Continue reading “ROMA – Una giornata tutta per Lei –Virginia Woolf alla Casa Internazionale sabato 9 giugno”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta Felice” n°45

Pisa: dal 23 al 26 maggio il sommo vate ha organizzato un piccolo viaggio nella vicinissima Pisa per la terza edizione della rassegna dedicata dalla città toscana al genio fiorentino attraverso incontri, mostre, slanci concertistici, letture e proiezioni di pellicole; il festival pensato, ideato e coordinato da Marco Santagata rappresenta un momento di riflessione anticipatore del grande tributo che ci sarà nel 2021 a 700 anni dalla morte del padre della lingua italiana. Pisa è stata a tutti gli effetti una città dantesca perché qui il poeta ci ha vissuto, e nello stesso luogo pare quasi certo abbia composto la monarchia. L’interdisciplinarietà e la poliedricità hanno rappresentato due caratteristiche fondamentali della personalità e del carisma dell’Alighieri; proprio per questo la cultura in questa quattro giorni viaggia sul doppio binario dell’arte e della scienza, perché dove c’è l’una esiste anche l’altra. Per volare con le ali della Continue reading “BuoneNews: “Pianeta Felice” n°45”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta Felice” n°43

Venezia: c’è un luogo incontaminato che mette in connessione due splendide città d’arte Roma e Venezia attraverso un Canaletto, il Canal fra Laguna e Tevere come evidenzia intelligentemente ed acutamente Marco Carminati sull’inserto domenicale de “Il Sole 24 Ore; scenografo teatrale si appassionò alle rovine divenendo un vedutista. Per celebrare il 250 anniversario dalla scomparsa del pittore il museo di Palazzo Braschi ha ideato una mostra intitolata “Canaletto 1697- 1768” dall’intuizione dell’Assessorato alla crescita culturale di Roma capitale, organizzata da Metamorfosi in collaborazione con Zetema. Nelle sue vedute pittoriche e poetiche trionfano la natura e la luce; puntando sul valore matematico della prospettiva, l’artista, per gettare le sue idee sulla tela si avvaleva talvolta della camera ottica. Fino al 19 agosto per volare fra le gondole di Venezia e proiettarsi con la fotografia, la poesia Continue reading “BuoneNews: “Pianeta Felice” n°43”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°36

Firenze: la città gigliata si tinge dei colori della letteratura accompagnata dal suono delle parole e del senso dei versi attraverso Fenysia, la scuola dedicata ai linguaggi della cultura, che nasce dall’intuizione della poetessa e presidentessa del gabinetto Viesseux Alba Donati. Sono stati pianificati dei corsi della durata di due giorni per dare la possibilità e l’opportunità ai lavoratori di riempire la mente di storia e sane curiosità, di slanci del pensiero e motivazioni profonde. Perché si lavora per vivere e non si vive per lavorare, come diceva qualcuno. Altri corsi invece avranno la durata bimestrale e trimestrale, su tutti ‘Giornalismo culturale’ a cura di Alfonso Berardinelli, il linguaggio del cinema che è coordinato da Roberto Andò, ‘editoria e comunicazione’ diretto dalla stessa Alba Donati. L’istituto Viesseux è un gabinetto scientifico culturale e letterario fondato da Giovanpietro Viesseux nel 1819. Fu un banchiere, mercante ed editore; durante il secolo XIX la biblioteca si caratterizzò come luogo cruciale per l’incontro tra la cultura italiana e Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°36”

salotto per pochi intimi

“Salotto per pochi intimi”: format di reading-poeting musicale in cui le parole cullano e abbracciano con la loro musicalità e potenza!

SALOTTO PER POCHI INTIMI”

format di reading-poetico musicale

Con: Matteo Mingoli, Valerio Carbone, Roberto Scippa e Alfonso Canale

incursione poetica di Francesca Castro

Sinossi

“Cosa accade quando quattro poeti, un idealista, un cinico, uno strutturalista e uno sciamano si incontrano, si conoscono e si vivono in viaggi che li trasportano fuori di sé, lontano, su parole e strade sconosciute e dimenticate, in auto, in treno, in quel divano che ne prende le fattezze e che, con un pizzico d’immaginazione, può divenire addirittura una Astronave?”

Nasce Salotto per pochi intimi, un format di reading-poetico musicale dove le parole d’ordine sono ascolto, sensazione, condivisione, diversità e predisposizione alla meraviglia ai suoi brividi di paura e bellezza. Un progetto dai mille volti, in continua evoluzione, nato con l’idea di portare la poesia nell’intimità delle case, dei loro salotti, della loro convivialità, di rubare di nascosto al tempo che scorre, un momento, un istante, un pezzetto, per fermarsi, oltre i significati, nel senso che a volte ci nascondiamo. Ideata da Matteo Mingoli, Valerio Carbone, Roberto Scippa e Alfonso Canale nel 2016, quest’esperienza letteraria e musicale, che ben si adatta anche alla dimensione teatrale, trasporta i presenti in sensazioni, immagini, differenti punti di vista, attraverso queste quattro voci che s’intersecano, si distinguono e si contraddicono. Continue reading ““Salotto per pochi intimi”: format di reading-poeting musicale in cui le parole cullano e abbracciano con la loro musicalità e potenza!”