european-union-1328256_960_720

Consiglio UE migranti, perché l’Europa non è più “Unione” e l’Italia non ha “vinto”

«…per creare intorno al nuovo ordine un larghissimo strato di cittadini interessati al suo mantenimento, e per dare alla vita politica una consolidata impronta di libertà, impregnata di un forte senso di solidarietà sociale» (Il Manifesto di Ventotène: “Per un’Europa libera e unita. Progetto d’un manifesto, 1941).

Il progetto originario, contenuto nel Manifesto di Ventotène, di quella che chiamiamo Unione Europea parla di solidarietà. I Trattati hanno poi reso questo concetto un principio cardine della realtà europea, a lungo vista come un modello politico straordinario. L’unico davvero vincente in un Mondo sempre più competitivo, interconnesso e internazionalizzato. Altiero Spinelli ed Ernesto Continue reading “Consiglio UE migranti, perché l’Europa non è più “Unione” e l’Italia non ha “vinto””

logo fis 2018

[COMUNICATO] La Francia in Scena al via dal 10-05 al 26-11 in 27 città: dal Medioriente all’Europa, il Mediterraneo come luogo di confronto

AL VIA IN TUTTA ITALIA LA FRANCIA IN SCENA 2018

LA STAGIONE ARTISTICA DELL’INSTITUT FRANÇAIS ITALIA GIUNTA ALLA SUA IV EDIZIONE 

UNO SGUARDO SUL MONDO

I GRANDI TEMI DEL MONDO CONTEMPORANEO SOTTO LA LENTE DELLA CREAZIONE ARTISTICA FRANCESE

In foto: Kirina del coreografo Serge Aimé Coulibaly

Continue reading “[COMUNICATO] La Francia in Scena al via dal 10-05 al 26-11 in 27 città: dal Medioriente all’Europa, il Mediterraneo come luogo di confronto”

_MG_8922

[COMUNICATO] “IUVENTA” AL BIOGRAFILM FESTIVAL 2018: in Prima Mondiale il documentario sulla Nave che ha salvato migliaia di migranti

Sarà presentato in prima mondiale al Biografilm – festival cinematografico internazionale dedicato alle biografie e ai racconti di vita che si svolgerà a Bologna dal’1 al 24 giugno – Iuventa, il film documentario diretto da Michele Cinque e prodotto da Lazy Film con Rai Cinema, in coproduzione con Sunday Films e ZDF/3Sat, in associazione con Bright Frame.

Il documentario Iuventa segue per oltre un anno i protagonisti della ONG tedesca Jugend Rettet, dalla prima missione nel Mediterraneo al sequestro della nave avvenuto lo scorso 2 agosto nel porto di Lampedusa. La giovane ONG – fondata nel 2015 da un gruppo di ragazzi tedeschi per salvare i migranti nel Mediterraneo, ma soprattutto come gesto di richiesta attiva ai governi d’Europa di creare un servizio pubblico di salvataggio, come era stato Mare Nostrum – è assurta alla cronaca per le accuse di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina che hanno portato al sequestro preventivo dell’imbarcazione e all’odierna sentenza Continue reading “[COMUNICATO] “IUVENTA” AL BIOGRAFILM FESTIVAL 2018: in Prima Mondiale il documentario sulla Nave che ha salvato migliaia di migranti”

Parlottini_Plastic Busters_AMICI CUCCIOLOTTI_b

[COMUNICATO] AMICI CUCCIOLOTTI collabora con l’Università di Siena per salvare gli animali del Mar Mediterraneo: prende il VIA il progetto internazionale “PLASTIC BUSTERS MPAs” per salvare il Mar Mediterraneo dalle microplastiche!

AMICI CUCCIOLOTTI collabora con l’UNIVERSITÀ DI SIENA

per salvare gli animali marini del Mar Mediterraneo

PRENDE IL VIA IL PROGETTO INTERNAZIONALE

“PLASTIC BUSTERS MPAs”

PER SALVARE IL MAR MEDITERRANEO DALLE MICROPLASTICHE

Il Mar Mediterraneo è una delle aree marine del mondo più compromesse dai rifiuti galleggianti!

È questo l’allarme lanciato dall’UNIVERSITÀ di SIENA, che coordina insieme all’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) il progetto internazionale di ricerca scientifica “PLASTIC BUSTERS MPAsa cui aderiscono 15 istituti di ricerca e Ministeri di 6 paesi del Mediterraneo, che nasce dal progetto più ampio “Plastic Bustersa cui aderiscono 43 paesi dell’Unione del Mediterraneo. Continue reading “[COMUNICATO] AMICI CUCCIOLOTTI collabora con l’Università di Siena per salvare gli animali del Mar Mediterraneo: prende il VIA il progetto internazionale “PLASTIC BUSTERS MPAs” per salvare il Mar Mediterraneo dalle microplastiche!”

unnamed(1)

[COMUNICATO] BERNIERO: parte la campagna di crowdfunding per restaurare la cella di San Berniero a Eboli

BERNIERO

Dal 2 marzo sulla piattaforma Eppela

la campagna di crowdfunding per restaurare la cella di San Berniero presso il Convento di San Pietro Alli Marmi a Eboli.

 http://www.eppela.com/berniero

 guarda lo spot https://youtu.be/ocL-HY-6ULE

Dopo il successo delle due giornate di incontri, dibattiti, musica e proiezioni della prima edizione di Berniero, lo scorso novembre a Eboli, è attiva dal 2 marzo la campagna di crowdfunding per restaurare la cella, costruita nell’anno 1159, che conserva le reliquie di San Berniero nel monastero di San pietro Alli Marmi a Eboli, in provincia di Salerno. Lanciata dalla call to action “Tu ci credi nei miracoli?”, la campagna, che terminerà il 10 aprile, si pone l’obiettivo di raggiungere 15.000 euro e prevede una serie di premi fra cui le bottiglie di olio EVO “Berniero”, un nuovo prodotto di pregio nato dalla raccolta effettuata da volontari di Legambiente, della comunità Emmanuel e dagli studenti dell’Istituto Agrario G. Fortunato di Eboli  fra gli ulivi centenari che Continue reading “[COMUNICATO] BERNIERO: parte la campagna di crowdfunding per restaurare la cella di San Berniero a Eboli”

andreas-achenbach-85762_960_720

La crisi delle migrazioni. Nuovo naufragio a largo delle coste libiche

La crisi delle migrazioni. Come le onde del mare si infrangono sul bagnasciuga seguendo un moto costante e senza tregua, facendo da spola tra il largo e la terraferma in modo incessante, senza che nulla possa fermarle, così le morti di coloro che sono costretti, ogni giorno, a lasciare la propria terra sembrano non avere mai fine.

Il 2018, come l’anno precedente, è stato già segnato da una catastrofe nel cuore del Mar Mediterraneo che, dall’inizio delle rotte della tratta di esseri umani, è il custode dei corpi – dispersi per sempre – di chi non ce l’ha fatta. Di chi non è riuscito a raggiungere Continue reading “La crisi delle migrazioni. Nuovo naufragio a largo delle coste libiche”