news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°36

Firenze: la città gigliata si tinge dei colori della letteratura accompagnata dal suono delle parole e del senso dei versi attraverso Fenysia, la scuola dedicata ai linguaggi della cultura, che nasce dall’intuizione della poetessa e presidentessa del gabinetto Viesseux Alba Donati. Sono stati pianificati dei corsi della durata di due giorni per dare la possibilità e l’opportunità ai lavoratori di riempire la mente di storia e sane curiosità, di slanci del pensiero e motivazioni profonde. Perché si lavora per vivere e non si vive per lavorare, come diceva qualcuno. Altri corsi invece avranno la durata bimestrale e trimestrale, su tutti ‘Giornalismo culturale’ a cura di Alfonso Berardinelli, il linguaggio del cinema che è coordinato da Roberto Andò, ‘editoria e comunicazione’ diretto dalla stessa Alba Donati. L’istituto Viesseux è un gabinetto scientifico culturale e letterario fondato da Giovanpietro Viesseux nel 1819. Fu un banchiere, mercante ed editore; durante il secolo XIX la biblioteca si caratterizzò come luogo cruciale per l’incontro tra la cultura italiana e Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°36”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°18

Palermo: l ‘Auser di Palermo, ovvero l’associazione per l’invecchiamento attivo sta promuovendo qualcosa di molto speciale per i suoi vecchi, termine che linguisticamente è caduto in disuso perché considerato in un’accezione meramente negativa; non considerando il fatto che sostanzialmente e pragmaticamente questo vocabolo è appieno sinonimo di saggezza, esperienza e di esistenza nel corso degli anni che seppur tanti, però sono stati vissuti. Per il 2018 sono previsti dei percorsi che pianificano l’interazione ed il dialogo fra giovani ed anziani, attraverso l’organizzazione e la strategia di un turismo di carattere sociale e culturale. I tesori e le preziosità di Palermo città d’arte e di paesaggio e della Sicilia tutta sono assicurati dalla millenaria storia arabo normanna che dal sud dell’Europa si è inserita poi nell’evoluzione storico-politica e geografica dell’antico Continente e dell’Italia in primis. A livello teorico sono stati pensati dei convegni, seminari e corsi che troveranno il loro sviluppo pratico e naturale nella condivisione di escursioni, gite e passeggiate. Non mancherà il rapporto privilegiato con il territorio, grazie anche ai sentieri dedicati alla raffinata gastronomia, per palati fini e per chi ama in generale i sapori della cucina sotto l’ombra dei Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°18”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°17

Everest: la National Adventure Academy di Devikulam ha avviato dei corsi di formazione, approfondimento e specializzazione per alpiniste che scalino le vette del mondo, per gustare, assaporare e successivamente descrivere in base ai parametri soggettivi ed oggettivi le cime del pianeta. Le materie principali pratiche e teoriche riguardano l’alpinismo in generale, la gestione delle corde nello specifico e le arrampicate. La montagna come noi di Different Magazine ripetiamo sempre al ritmo di un mantra grazie agli insegnamenti di montanari e filosofi, non è solo sport ma anche e soprattutto, riflessione, profondità, psicologia e spiritualità. E proprio per questo motivo le buone pratiche della scuola alpinistica in esame sono tese a far crescere e sviluppare nella donna lo spirito d’avventura e quella giusta dimensione di equilibrio fra rischio e prudenza che deve contraddistinguere l’amore per le rocce e la natura. L’obiettivo sul lungo periodo è quello di dar vita ad una scuola specializzata sulla montagna; il piano è tecnicamente Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°17”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°12

Montagna: Jacek Matuszek e Lukasz Dudek hanno realizzato, nei primi giorni di agosto, la seconda ripetizione dell’arrampicata libera Project fear sulla cima ovest di Lavaredo. Aperta nel 2014 dallo scozzese Mcload, la via sentiero segue e scruta la traiettoria della linea aperta artificialmente nel 1968 dal team squadra capitanato da Gerard Bauer. Supera i 130 metri e si riconnette al Pan Aroma fino a proseguire per la via Cimin. Scoprire, ricercare, approfondire le sensazioni, le esperienze, i dati fattuali delle vette è un percorso in verticale, in orizzontale nello spazio della mente e del corpo. Ridefinire il lato naturale e ricostruire la propria dimensione selvatica è una boccata d’ossigeno lontana dagli inquinamenti degli stress di città. Per questo con tutto il rispetto per il mare, è sacrosanto ed appassionante promuovere le vacanze di montagna, che non devono essere mero sport e turismo, ma soprattutto dimensione di equilibrio interiore per riconnettersi con la natura, con gli altri e con sé stessi. Da tale equilibrio si potrà ripartire per dedicare tempo prezioso anche al turismo e ad allo sport montanaro. Dietro ogni azione, camminata e gesto in montagna c’è dietro qualcosa di più importante, quasi impercettibile ed indefinibile. Di sicuro si può constatare l’esistenza della Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°12”

summer-2564226_960_720

Ferragosto: tradizioni e storia tra profano e sacro

Ferragosto è giunto e molti italiani hanno programmato gite al mare o in montagna, grigliate e falò, tutto nell’ottica di prendersi qualche momento di pausa dagli impegni di questo mese.

Non tutti sanno però le origini di questa festività.

Il termine Ferragosto deriva dal latino feriae Augusti, ossia il riposo di Augusto. L’imperatore romano Ottaviano Augusto, infatti, istituì tale periodo di riposo e festa nel 18 a.C., unendo così le numerose feste del mese che celebravano la fine dei lavori agricoli (come i Consualia). Originariamente la festa iniziava però il 1 agosto e proseguiva tutto il mese, durante il quale in tutta la penisola si Continue reading “Ferragosto: tradizioni e storia tra profano e sacro”