d6aHNklg

[SEGNALAZIONE] Ritrovarsi di Raffaele Messina

Ritrovarsi
Raffaele Messina

Un romanzo ambientato tra Capri e Napoli durante i dolorosi anni della Seconda guerra mondiale. Il racconto dell’iniziazione del giovane Francesco alla vita, ai suoi piaceri e ai suoi affanni, in un’epoca e in una società difficili, in cui non era possibile manifestare il proprio credo e i propri valori. È anche la storia di un amore che vince il tempo e lo spazio, e del sogno di un’esistenza vissuta nella pace e nel rispetto degli esseri umani. Ritrovarsi è un inno alla libertà e al coraggio di agire e di amare nonostante le difficoltà che purtroppo fanno parte del cammino dell’uomo. Un romanzo duro, che racconta senza ingentilirli gli aspetti più cruenti dell’occupazione tedesca nel napoletano, riservando un posto particolare alle “Quattro giornate di Napoli” e alle disastrose conseguenze sulla città e sul destino del protagonista. Continue reading “[SEGNALAZIONE] Ritrovarsi di Raffaele Messina”

copertina parole parole

[COMUNICATO] Milly D’Abbraccio feat Brandon Lowe “Parole Parole” il nuovo tormentone dell’estate 2018

Da icona sexy del cinema erotico a cantante e produttrice. Ecco la nuova strada intrapresa da Milly D’Abbraccio che da oggi 25 maggio torna sulle scene musicali con una versione  tutta nuova e dance di “Parole Parole”, un vero omaggio ad una delle canzoni più famose della musica Italiana. In realtà per la D’Abbraccio è più un ritorno alle origini; figlia d’arte di musicisti napoletani. Il nonno Primo violinista al “San Carlo di Napoli” lo zio  Antonio Maiello, noto compositore e musicista cantante del famoso duo” Antonio e Marcello”. 

Esplosiva ed eclettica, Milly D’Abbraccio, propone una reinterpretazione del celebre brano in una versione future house del tutto inaspettata.  Si preannuncia come il tormentone dell’estate 2018.

Continue reading “[COMUNICATO] Milly D’Abbraccio feat Brandon Lowe “Parole Parole” il nuovo tormentone dell’estate 2018″

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°30

Napoli: ci sono intervalli di tempo dove le differenti città dell’Europa culturale si stringono l’occhio a distanza, instaurano un’alleanza e donano momenti di elevazione votata all’estetica ed al senso della storia. Il mare chiaro ed azzurro campano chiama, e le onde del fiume Senna da Parigi rispondono. A Palazzo Zevallos Stigliano fino all’8 aprile 2018 le Gallerie d’Italia presentano l’esposizione – da De Nittis a Gemito- i napoletani a Parigi negli anni dell’Impressionismo. Oggetto della sfilata delle bellezze artistiche i rapporti e le relazioni ispirate all’estetica ed alla civiltà culturale fra Parigi e i talenti napoletani.
Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°30”

V

Brucia il Vesuvio! La procura apre un’inchiesta per incendio doloso.

Il Vesuvio arde come mai successo prima d’ora, è il più grande incendio mai visto. La rabbia e la frustrazione dei napoletani cresce di volta in volta. L’aria è irrespirabile.

Vesuvio avvolto da due chilometri di fiamme. Sono state già evacuate case e ristoranti.

Il fumo si vede da ogni parte del Golfo, anche dalla provincia di Caserta viene avvistata la nube di fumo che circonda in queste ore il Vesuvio.

I focolai molto probabilmente sono di origine dolosa, come tutti gli altri incendi appiccati in Campania in questi giorni. I comuni coinvolti sono di Boscotrecase, Trecase, Ercolano, Terzigno, Ottaviano, Torre Annunziata. Due i principali incendi: a Ercolano e il secondo a Ottaviano.

I soccorsi si stanno dando da fare, anche se, secondo alcuni testimoni, hanno agito tardi. Molti sono i volontari che aiutano i soccorsi e che vogliono difendere la propria terra.

Continue reading “Brucia il Vesuvio! La procura apre un’inchiesta per incendio doloso.”