unnamed

[COMUNICATO] Ariano Folkfestival: dai Dubioza Kolektiv a Calypso Rose (unica data italiana), i migliori suoni del mondo dal 15 al 19 agosto

DAI DUBIOZA KOLEKTIV A CALYPSO ROSE, PER L’UNICA DATA ITALIANA

ARIANO FOLKFESTIVAL

XXIII edizione  – DAL 15 AL 19 AGOSTO – ARIANO IRPINO

PRESIDIO DI CULTURE, INCLUSIONE E WORLD MUSIC

Oltre 350 artisti in 23 anni, più di 1000 ore di musica, 36 nazioni invitate sul palco, 20.000 presenze in ogni edizione, 10 aree collaterali. Questi i numeri di Ariano Folkfestival, tra i più interessanti appuntamenti europei dedicati alla world music, che torna Continue reading “[COMUNICATO] Ariano Folkfestival: dai Dubioza Kolektiv a Calypso Rose (unica data italiana), i migliori suoni del mondo dal 15 al 19 agosto”

ink-316909_960_720

“Poiesis” di David Taglieri (III° mini – raccolta)

La poesia apprezzata

Le dedicò attimi di intensa riflessione…

vergò su carta le note di una canzone…

I versi la rapirono e la notte si fece narrativa

Continue reading ““Poiesis” di David Taglieri (III° mini – raccolta)”

Eurovision_generic_black

EUROVISION SONG CONTEST 2018: prima semi – finale!

Lisbona, Portogallo – La prima semifinale dell’Eurovision Song Contest 2018 si è conclusa con le 10 canzoni vincitrici che si aggiudicano un posto nel Grand Final del 12 maggio.

Con 19 canzoni in competizione nello show di ieri sera, sono stati selezionati i 10 che parteciperanno insieme ai pre – qualificati dei paesi “Big Five” (Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito) e della nazione ospitante di quest’anno (Portogallo):
Continue reading “EUROVISION SONG CONTEST 2018: prima semi – finale!”

2000px-PACE-flag.svg

1° gennaio: Giornata mondiale della pace

Il Santo Padre mette in primo piano migranti e rifugiati. 

Ricorreva l’anno 1967 quando, per volere del Papa in carica Paolo VI, venne istituita la Giornata mondiale della pace. Lo scopo di fondo fu quello di dedicare al giorno di Capodanno una riflessione profonda sul dibattuto tema della pace nel mondo, attraverso il potentissimo mezzo della preghiera.
La prima occasione si presentò il 1° gennaio 1968 e fu proprio il Papa a leggere un suo messaggio, Continue reading “1° gennaio: Giornata mondiale della pace”

flag-2123796_960_720

Indipendentismo catalano: breve riassunto del passato, riflessioni sul presente.

La diversità culturale della Catalogna è indiscussa: dalla lingua alle tradizioni, dalla storia alla cultura politica, non c’è dubbio sulla peculiare identità di questa regione a nord-est della Spagna. Vero. Ma leggendo dei travolgenti eventi politici catalani che da ottobre 2017 dominano le prime pagine di tutta Europa, viene anche da pensare: a dirla tutta, il fatto che in Europa sopravviva una comunità culturale differente all’interno di uno stato nazionale è proprio una sorpresa? Non esattamente. L’ Europa è per definizione varietà, e le nazioni europee, appena le si passa al microscopio, rivelano spesso un mosaico di comunità linguistiche e culturali più o meno agguerrite contro il potere centrale. La misura della voglia d’indipendenza è normalmente una questione politica, con radici storiche (come tutte le questioni politiche).

LE ORIGINI

Le radici che hanno definitivamente incrinato il difficile rapporto tra Catalogna e Castiglia vengono tradizionalmente individuate in evento del lontano secolo XIII, in un’Europa ancora per lo più estranea all’idea di stato nazionale e culturale. La guerra è la Guerra di Successione Spagnola, e l’anno il 1714. La storia si riassume così: quando nel 1700 l’ultimo, cagionevole Asburgo di Spagna morì senza lasciare eredi, iniziò una guerra per la successione che coinvolse le maggiori potenze europee dell’epoca, e che vide i catalani Continue reading “Indipendentismo catalano: breve riassunto del passato, riflessioni sul presente.”