LightsLocDef

[COMUNICATO] Dal 26 aprile al 10 maggio alla Biblioteca Sormani di Milano la mostra di FRANCO BACOCCOLI, “LIGHTS IN THE DARK”, personale di fotografia dedicata ai paesaggi urbani notturni.

Dal 26 aprile al 10 maggio

alla Biblioteca Sormani di Milano

la mostra di Franco Bacoccoli

“LIGHTS IN THE DARK”

personale di fotografia dedicata ai paesaggi urbani notturni

Dal 26 aprile al 10 maggio FRANCO BACOCCOLI presenta alla Biblioteca Sormani di Milano la personale di fotografia “Lights in the Dark”, dedicata ai paesaggi urbani notturni catturati in questi anni in tutto il mondo. La mostra è aperta ai visitatori da lunedì a sabato, dalle 9.00 alle 19.30 (ingresso libero).

Franco Bacoccoli, giornalista, è nato a Milano nel 1962. Si è avvicinato alla fotografia solo in tempi recenti, inizialmente “fulminato” da Helmut Newton. Successivamente, e sempre con più con interesse, ha approfondito lo studio dei grandi della fotografia: da Man Ray ad Henri Cartier-Bresson passando per Robert Doisneau, Robert Capa, Mario Giacomelli, Gianni Berengo Gardin, Bert Hardy, Elliott Erwitt, Alfred Stieglitz e Robert Mapplethorpe. Continue reading “[COMUNICATO] Dal 26 aprile al 10 maggio alla Biblioteca Sormani di Milano la mostra di FRANCO BACOCCOLI, “LIGHTS IN THE DARK”, personale di fotografia dedicata ai paesaggi urbani notturni.”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°32

Abruzzo: oggi ci avventuriamo tra le montagne dell’Abruzzo, fra le durezze e le dolcezze di un territorio allo stesso tempo selvatico e mite. Qui è facile individuare tutta una serie di antichi villaggi contadini che possono essere ammirati, visitati e che non perdono l’appuntamento con un ritorno al passato pronto ad edificare il tempo presente.  Andiamo allora con il gusto dell’esplorazione nelle pagliare, piccoli centri abitati frequentati già nel Medioevo, che fungevano da deposito e conservazione del fieno – da cui il nome – per gli addetti all’agricoltura che conducevano il bestiame durante l’estate. Le Pagliare di Ofena non hanno né la visibilità né la celebrità di altre cime ma svettano comunque in quanto a bellezza; tali villaggi montanari, abbandonati, sono dei tesori preziosi che profumano di memoria, e che descrivono la vita dei pastori e degli agricoltori che venivano a lavorare qui nel corso della stagione Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°32”

AMIET 1912.16

COMUNICATO STAMPA. Prorogata al 4 febbraio la mostra “IL PARADISO DI CUNO AMIET” al Museo d’arte di Mendrisio

Il paradiso di Cuno Amiet

da Gauguin a Hodler, da Kirchner a Matisse

Museo d’arte Mendrisio

22 ottobre 2017 – prorogata al 4 febbraio 2018

Cuno Amiet (Soletta, 1868; Oschwand, 1961) è – nella scia di Ferdinand Hodlertra le personalità più rappresentative dell’arte svizzera della prima metà del Novecento, probabilmente dopo Hodler la più conosciuta. Se Hodler impersona l’identità artistica svizzera dello scorso secolo in area germanofona, Amiet può essere indicato come la figura di riferimento in area francofona. Amiet e Hodler erano colleghi in stretto rapporto – per un certo periodo di tempo anche amici – e molto sensibili l’uno verso l’altro in termini artistici, con l’esempio trainante del più anziano tra i due, vale a dire il pittore svizzero-tedesco. Ricordiamo, ad esempio, che ai loro forti legami artistici, e vicendevoli prestiti, è stata dedicata un’intera, bella mostra al Kunstmuseum di Continue reading “COMUNICATO STAMPA. Prorogata al 4 febbraio la mostra “IL PARADISO DI CUNO AMIET” al Museo d’arte di Mendrisio”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°28

Firenze: nella culla del Rinascimento un grande appuntamento con la sontuosità, la bellezza e il valore aggiunto del genio e della creatività sul binario della storia: alla Galleria dell’Accademia di Firenze fino al 18 marzo 2018 è possibile assistere alla mostra, ‘’Tessuto e ricchezze a Firenze nel Trecento. Lana seta e pittura’’. Un trionfo per i colori, gli intrecci cromatici, il genio al servizio della bellezza. La rassegna nasce dall’intuizione – che si è fatta idea illuminante per la cultura di ieri che rivive il presente – di Cecile Hollberg, direttrice della Galleria dell’Accademia, affiancata dal comitato scientifico composto da Daniela degli Innocenti, Roberta Orsi Landini ed altri componenti della squadra degli addetti ai lavori, i tecnici e gli storici dell’arte che tutti i giorni con il loro lavoro rendono fruibili al pubblico le panoramiche dedicate all’arte ed alla bellezza. L’esposizione mette bene in evidenza la storia dell’arte tessile a Firenze nel Trecento sotto il profilo economico, sociale ed artistico.

Oltre che di viola la bella sull’Arno si tinge di colori, con tutti gli effetti cromatici che si riflettono nel fiume e con la fantasia del talento e degli aneddoti di bottega che rendono il capoluogo toscano davvero unico. Oltretutto nella storia fiorentina il tessuto offrì alla città le opportunità per la crescita della sua ricchezza e della sua preziosità. Un’occasione per riflettere sull’importanza Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°28”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°17

Everest: la National Adventure Academy di Devikulam ha avviato dei corsi di formazione, approfondimento e specializzazione per alpiniste che scalino le vette del mondo, per gustare, assaporare e successivamente descrivere in base ai parametri soggettivi ed oggettivi le cime del pianeta. Le materie principali pratiche e teoriche riguardano l’alpinismo in generale, la gestione delle corde nello specifico e le arrampicate. La montagna come noi di Different Magazine ripetiamo sempre al ritmo di un mantra grazie agli insegnamenti di montanari e filosofi, non è solo sport ma anche e soprattutto, riflessione, profondità, psicologia e spiritualità. E proprio per questo motivo le buone pratiche della scuola alpinistica in esame sono tese a far crescere e sviluppare nella donna lo spirito d’avventura e quella giusta dimensione di equilibrio fra rischio e prudenza che deve contraddistinguere l’amore per le rocce e la natura. L’obiettivo sul lungo periodo è quello di dar vita ad una scuola specializzata sulla montagna; il piano è tecnicamente Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°17”