IMG-20180805-WA0008

Intervista ad Alessandro Melchiorre: “la musica non ha barriere, anzi è in grado di abbatterle per il suo carattere universale”

Alessandro Melchiorre, classe 1993, è un giovane e promettente pianista e compositore abruzzese. Solidi studi, tecnica eccellente, tangibile anche per chi è a digiuno di musica classica, e dita d’acciaio che gli permettono di volare sui tasti con una delicatezza eterea.

Avvicinatosi alla musica precocemente e per gioco, Alessandro si è diplomato con lode presso il Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara nel 2014, ed è attualmente iscritto al II° anno del biennio specialistico-sperimentale in Pianoforte presso il Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila. Ha frequentato prestigiosi Masterclass con pianisti di fama internazionale, quali Pier Narciso Masi, Pietro De Maria, Andrea Lucchesini, Maria Szraiber, Luciano Bellini e tanti altri. Un punto di riferimento in Abruzzo, tanto che ha tenuto concerti per la Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” di Pescara e per altri Enti musicali in Abruzzo e non solo. Inoltre si è occupato della riscoperta dell’intera produzione pianistica del compositore Ottorino Respighi, nel quale è stato protagonista, in qualità di esecutore e promotore, di un concerto unico “Omaggio a Ottorino Respighi” svoltosi nell’agosto 2016, presso l’Aurum di Pescara. Il programma è stato dedicato completamente alla produzione lirico-pianistica del compositore bolognese, ed ha visto partecipare all’iniziativa la soprano Aleksandra Lazic. L’evento ha avuto un notevole risalto mediatico a livello nazionale. Alessandro ha qualità da vendere ed un vizio per la lode, tanto è vero che si è iscritto alla facoltà di Filosofia e Scienze dell’Educazione presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti laureandosi con la votazione finale di 110/110 e lode. Continue reading “Intervista ad Alessandro Melchiorre: “la musica non ha barriere, anzi è in grado di abbatterle per il suo carattere universale””