Roma Fringe Festival 2019

[COMUNICATO] Roma Fringe Festival: nuova location e nuovo bando online. Torna la festa del Teatro Indipendente

Bando aperto per il
ROMA FRINGE FESTIVAL 2019
7 – 27 gennaio 2019
La Pelanda, Piazza Orazio Giustiniani, 4 (Testaccio, Ex Mattatoio)

Torna a Roma il primo Fringe della penisola, con un nuovo bando di partecipazione rivolto a tutte le compagnie, associazioni e singoli artisti indipendenti e un giuria composta da: Manuela Kustermann, Flavia Mastrella, Antonio Rezza, Duccio Camerini, Valentino Orfeo, Ferruccio Marotti, Giorgio de Finis, Pasquale Pesce

È possibile presentare il proprio spettacolo entro il 30 ottobre 2018.

Il Roma Fringe Festival apre il nuovo bando per il 2019 aperto alle compagnie teatrali, associazioni e singoli artisti, e si prepara a tornare per la sua settima edizione completamente rinnovato, per presentare ancora una volta al grande pubblico, critici e addetti ai lavori una vetrina di teatro indipendente unica nel suo genere. Continue reading “[COMUNICATO] Roma Fringe Festival: nuova location e nuovo bando online. Torna la festa del Teatro Indipendente”

P_20170921_230455_NT

Recensione di “A Sciuquè” al Roma Fringe Festival

A Sciuquè

Malmand Teatro/i Nuovi Scalzi (Barletta)

Di Ivano Picciallo

Dramma: luci e ombre guidano lo spettatore a prender parte al viaggio inconsapevole di Nicola, alla ricerca di una risposta all’ormai ossessiva domanda, che forse gli ha cambiato la vita: cos’è il gioco?

A Sciuquè è stato il vincitore del Roma Fringe Festival e affermo vittoria pienamente meritata!

Continue reading “Recensione di “A Sciuquè” al Roma Fringe Festival”

P_20170920_231626_vHDR_Auto

Recensione di “Shhh non lo dire a nessuno” al Roma Fringe Festival

Shhh non lo dire a nessuno

Di Ludovica Bei (Roma)

Fiaba moderna: Shhh non lo dire a nessuno è la fiaba distorta di una principessa moderna, come suggerisce il sottotitolo. Un anno; il 1990, nasce la principessa della nostra fiaba. Nello stesso anno si giocano i Mondiali, vince la Germania dell’Ovest.

I protagonisti sono una principessa moderna e Nico, il suo irreverente pianista che accompagna le sue parole: tutte le fiabe, si sa, hanno un sottofondo musicale. Quest’ultimo, tuttavia, suona melodie particolari, alternando musica soave e melodiosa a quella di Laura Pausini e Max Pezzali.

“Shhh non lo dire a nessuno” è la formula che ha attraversato tutta la vita della principessa: una vita di pappe pronte e di negazioni. Continue reading “Recensione di “Shhh non lo dire a nessuno” al Roma Fringe Festival”