Screenshot_20171219-004017_1

Antonello Venditti: invertire la frase di una canzone che reazioni può suscitare?

È di ieri la notizia di alcune testate giornalistiche (il Giornale.it, rockol, Il Messaggero, Roma Today) riguardante lo sbaglio del cantautore Antonello Venditti.

Venditti, infatti, durante la cena natalizia dei giocatori della Roma e della società calcistica ha invertito le parole dell’inno “Roma, Roma, Roma” e invece di pronunciare “Gialla come er sole, Rossa come er core mio”, ha cantato “Rossa come er sole, Gialla come er core mio”.

Lo sbaglio è stato ripreso anche da Max Giusti, autore del video circolante in rete, il quale ha commentato con un amico a fianco: “Non la sa neanche lui, la sappiamo meglio io e te”. In seguito, il presentatore ha precisato: “Se non fosse abbastanza evidente, ieri nel video della canzone, come si dice a Roma stavamo ca**eggiando, ci stavamo divertendo e questo dev’essere lo spirito di una serata come quella. Discutere Antonello Venditti? Ragazzi, non ci pensate proprio…Antonello è il numero uno: ciao, resta sempre così Antoné!”. Continue reading “Antonello Venditti: invertire la frase di una canzone che reazioni può suscitare?”