Art Kane The Who 1968

[COMUNICATO] Dal 3 maggio mostra fotografica su ART KANE, a cura di Guido Harari – Torino, Spazio Don Chisciotte della Fondazione Bottari Latttes

MostraArt Kane. Visionary”

Tra musica, moda e impegno civile le immagini iconiche del fotografo statunitense Art Kane

in una esposizione curata da Guido Harari per la Fondazione Bottari Lattes a Torino

Mostra da giovedì 3 maggio a sabato 14 luglio 2018

Orario: da martedì a sabato ore 10,30-12,30 e ore 15-19

Spazio Don Chisciotte della Fondazione Bottari Lattes, Torino (via della Rocca 37b)

Ingresso libero

www.fondazionebottarilattes.it www.wallofsoundgallery.com www.fotografi-a-torino.it

Art Kane (New York, 1925-1995), visionario e sperimentatore, tra i maestri della fotografia del XX secolo, ha realizzato celebri immagini diventate icone, legate al mondo della musica, della moda, della pubblicità e dell’impegno civile. A sessant’anni anni dalla sua Harlem 1958, una delle fotografie più significative della storia del jazz, che vede riuniti cinquantasette grandi jazzisti su un marciapiede della 126esima Strada, la Fondazione Bottari Lattes propone per la prima volta a Torino le immagini più note e rappresentative del fotografo con la mostra Art Kane. Visionary. È curata da Guido Harari e la sua Wall Of Sound Gallery, e organizzata dalla Fondazione Bottari Lattes nell’ambito della prima edizione di Fo.To. Fotografi a Torino, che si svolge dal 3 Continue reading “[COMUNICATO] Dal 3 maggio mostra fotografica su ART KANE, a cura di Guido Harari – Torino, Spazio Don Chisciotte della Fondazione Bottari Latttes”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta Felice” n°46

Torino: nella città dalle mille contraddizioni, per i suoi passati cattolici, risorgimentali, esoterici,  e al contempo del fascino dei contrasti, la qualità sposa la quantità, lontana dal concetto di velocità parametro talvolta insopportabile di un’epoca dai ritmi inesauribili: circa  150mila presenze registrate al SalTo2018, il Salone del libro di Torino. Eventi che legano l’occasione di incontri e dibattiti al viaggio culturale della mente attraverso lo scorrere delle pagine. Un libro letto è un’occasione sensoriale, condividerlo con le altre persone rappresenta un interscambio arricchente.

Una  bella notizia per  tutti coloro che  temevano sulla scorta delle affermazioni dei media che l’Editoria fosse in crisi. Un dato è sicuro, l’ebook ha avuto scarso successo perché l’odore dei tomi, il rumore della carta non possono essere sostituiti.

La rete registra la sua utilità nel momento in cui riesce nell’intento di mettere in comunicazione le persone reali nella vita reale, in Continue reading “BuoneNews: “Pianeta Felice” n°46”

BEKY copertina album Intenso_preview

[COMUNICATO] BEKY: esce “Intenso” l’album di inediti, undici tracce di pop raffinato con contaminazioni R’n’B.

BEKY

ORA DISPONIBILE NEI PRINCIPALI NEGOZI E DIGITAL STORES L’ ALBUM

 INTENSO

“INTENSO” è il disco d’esordio di Ivano Vartuli in arte BEKY, una raccolta di idee, pensieri e storie in undici tracce di pop raffinato con contaminazioni R’n’B.

L’album è un contenitore di esperienze personali: le avventure, i drammi, le vittorie, di un giovane artista, nato e cresciuto a Torino. C’è tanto delle persone che circondano la vita di BeKy, ma in un certo senso, sono le stesse persone che popolano la vita di tutti, Continue reading “[COMUNICATO] BEKY: esce “Intenso” l’album di inediti, undici tracce di pop raffinato con contaminazioni R’n’B.”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°40 Speciale Pasqua e Pasquetta

Parma: fino al primo luglio nella città ducale presso la fondazione Magnani Rocca avrete la  possibilità di apprezzare Pasini e l’oriente – luci e colori di terre lontane con, in evidenza l’Oriente affascinante, caratterizzato dal mistero, da paesaggi affascinanti con rovine suggestive e  territori e tradizioni esotiche che vengono da un tempo lontano e si ripresentano nell’attualità attraverso gli occhi di oggi che le scrutano e le valorizzano per l’importanza delle loro testimonianze e per i tesori che ci propongono. Pasini (1826- 1899) pittore e viaggiatore incarna uno degli esecutori più specializzati e raffinati di questo mondo così curioso, a tratti bizzarro e pieno di significati e valenze semantiche. La sua pittura prende le distanze dal lavoro degli altri interpreti ottocenteschi dell’Oriente; il suo obiettivo precipuo è quello di attingere dall’orientalità, di trasporla nel suo mondo interiore e declinarla in un’ottica di creatività e di genio. Quello suo tutto personale.

Venezia- Brescia: fino al primo luglio al museo di Santa Giulia di Brescia approda Tiziano e alla pittura del cinquecento fra Venezia e Brescia; tutto ruoterà intorno alle due esperienze principali del grande artista veneto realizzate nella cittadella bresciana: il Polittico realizzato per il vescovo Averoldi fra il 1520 ed il 1522 nella collegiata dei santi Nazaro e Celsio, e le tre tele con le Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°40 Speciale Pasqua e Pasquetta”

Enjoy the Void - band

[COMUNICATO] Dopo un’anteprima in esclusiva su SentireAscoltare esce il videoclip di “Our garden”, primo estratto dall’album di prossima pubblicazione degli Enjoy the Void

Enjoy the Void
dopo un’anteprima in esclusiva su
SENTIREASCOLTARE
esce il videoclip di
“Our Garden”

«Nel Gorgia di Platone, Socrate dice che il piacere che si prova nel bere deriva dal dolore della sete. L’essenza del desiderio sta nella mancanza: ci alziamo dal letto, ci muoviamo, compiamo azioni perché siamo incompleti… Tutto quel che esiste si muove perché ‘desidera’, ossia ha una mancanza. Tale mancanza io la chiamo Vuoto. È grazie ad esso che desideriamo e quindi viviamo (se fossimo completi non faremmo nulla, non cercheremmo nulla, non proveremmo nulla). Perciò il Vuoto non va demonizzato o scacciato, bensì va amato e apprezzato. Enjoy the Void significa proprio questo». Continue reading “[COMUNICATO] Dopo un’anteprima in esclusiva su SentireAscoltare esce il videoclip di “Our garden”, primo estratto dall’album di prossima pubblicazione degli Enjoy the Void”

lascalablu1959

[COMUNICATO] Dal 10 marzo a Torino mostra “Carlo Terzolo. La realtà immaginata” Spazio Don Chisciotte della Fondazione Bottari Lattes

Mostra

Carlo Terzolo. La realtà immaginata

Da sabato 10 marzo a sabato 21 aprile 2018

(Martedì – sabato, ore 10.30-12.30 e ore 15-19)

 Spazio Don Chisciotte della Fondazione Bottari Lattes

Torino (via della Rocca 37b)

 www.fondazionebottarilattes.it

Pittore figurativo che ha saputo coniugare la concretezza del mondo rurale delle sue origini con la visionarietà e l’immaginazione, Carlo Terzolo è al centro della mostra La realtà immaginata che la Fondazione Bottari Lattes organizza allo Spazio Don Chisciotte di Torino (via della Rocca 37b) da sabato 10 marzo a sabato 21 aprile 2018.

La realtà immaginata, curata dai figli Luca e Paolo Terzolo in collaborazione con Vincenzo Gatti, propone una quindicina di opere, prevalentemente olii su tela, di diverse dimensioni, realizzati dal pittore a partire dai primi anni Sessanta. Una selezione che, invece di privilegiare le raffigurazioni paesaggistiche, intende sottolineare l’attenzione del pittore verso gli aspetti più concreti della realtà (la vita quotidiana, gli interni, gli oggetti, le persone), vista però al filtro di un’immaginazione allusiva e straniante. Continue reading “[COMUNICATO] Dal 10 marzo a Torino mostra “Carlo Terzolo. La realtà immaginata” Spazio Don Chisciotte della Fondazione Bottari Lattes”