Thelma Fardin, attrice de ”Il Mondo di Patty”, violentata da Juan Darthés a 16 anni, lui ne aveva 45

Juan Darthés, conosciuto come Leandro ne Il Mondo di Patty, conta oggi 3 denunce per molestie

Thelma Fardin, meglio conosciuta nel ruolo di Giusy (Josefina Beltràn) migliore amica di Patty, la protagonista della telenovela argentina che ha spopolato tra il 2008 e il 2010 in Italia, poche ore fa ha denunciato una violenza che si sarebbe consumata nel 2009, durante un tour in Nicaragua de ‘’Il mondo di Patty’’, da Juan  Darthés che interpretava il ruolo di Leandro Diaz Rivarola, ovvero il padre di Patty.

Thelma Fardin aveva allora solo 16 anni, e Juan Darthés 45 anni (l’attore ha anche due figli di 18 e 22 anni).

La ragazza ora 26enne racconta, sostenuta dal collettivo Actrices Argentinas, in uno straziante video accompagnato dall’hashtag #MiraComeNosPonemos (corrispettivo argentino del movimento #Metoo), i dettagli di quella notte che l’ha segnata per tutta la vita.

Con gli occhi pieni di lacrime, sofferenti, la voce rotta dal pianto, Thelma Fardin denuncia l’attore, ora 54enne, accusato già di violenza da Calu Rivero, attrice e modella argentina.

‘’Una notte iniziò a baciarmi sul collo, gli dissi di no ma afferrò la mia mano e mi disse <<Guarda cosa mi hai fatto>>, facendomi sentire la sua erezione. Continuavo a dirgli di no, che non volevo, ma lui insisteva. Mi buttò sul letto e mi costrinse a subire un rapporto orale. Cercai di allontanarlo, ricordandogli che i suoi figli avevano la mia età. Non servì a nulla, salì sopra di me e mi penetrò’’

Parole forti, strazianti, accompagnate dal viso dell’attrice distrutto dal dolore. Rabbia e commozione si fanno spazio negli spettatori del video.

“In questi nove anni ho cercato di cancellare quello che mi era successo, di soffocarlo per poter andare avanti con la mia vita. Ma dopo la denuncia di Calu Rivero tutto è tornato a galla” continua l’attrice.

Laura Azcurra, attrice argentina, è stata la portavoce del collettivo Actrices Argentias durante la conferenza che ha sostenuto l’attrice Fardin. Secondo l’attrice Azcurra nel paese Sudamericano non ci sono ancora tutele per le attrici che purtroppo non hanno il potere per opporsi ai loro colleghi registi e produttori.

L’attore, Juan Darthés, non ha perso tempo a difendersi ed esordisce così su Twitter “Non è la verità ciò che è stato detto. E’ pazzesco. Non è mai successo. Aspettiamo i tempi della giustizia.’’
Ad oggi l’attore conta tre denunce per molestie, rende quindi difficile pensare che la denuncia di Thelma sia inventata.

La violenza sulle donne non si deve ricordare solo il 25 novembre di ogni anno, perché ogni giorno una donna può essere violentata e subire violenze. Sono traumi che non svaniscono tutto l’anno per poi comparire durante la giornata contro la violenza delle donne, sono episodi che le tormentano per tutta la vita, soprattutto coloro che non riescono a denunciare la violenza.

Bisogna lottare ogni giorno. Non è mai troppo tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.