unnamed(5)

[COMUNICATO] La XXI edizione della fiera del Vinile e della Musica DiscoDays si svolgerà a Napoli il 13 e 14 ottobre 2018.

DISCODAYS
XXI EDIZIONE
Fiera del Disco e della Musica
DISCHI e CD – MEMORABILIA – LIVE – SHOWCASE – ETICHETTE INDIPENDENTI – MOSTRE – EDITORIA – INCONTRI – PREMI

La XXI Edizione del DiscoDays si svolgerà Sabato 13 e Domenica 14 Ottobre 2018 presso il Complesso Palapartenope di Napoli. 
ingresso 5,00 euro. Gratis sino a 18 anni.
altre info http://www.discodays.it

La XXI edizione della Fiera del Disco e della Musica di Napoli vuole essere il luogo che fa da tramite tra la musica e la cultura, tra chi la ama e la promuove, ma anche un luogo di incontro, di crescita, di dialogo per creare nuove sinergie tra gli attori e i protagonisti dell’universo musica: editoria, mercato discografico, artisti, etichette indipendenti, autori e associazioni. Saranno molte le nuove iniziative che si affiancheranno a quelle consolidate. Oltre ai numerosi espositori di dischi in vinile ci saranno: concorsi, workshop, tavole rotonde, incontri B2B, mostre di fumetti e ovviamente live showcase.  Continue reading “[COMUNICATO] La XXI edizione della fiera del Vinile e della Musica DiscoDays si svolgerà a Napoli il 13 e 14 ottobre 2018.”

01 Cover - La campagna del rumore

[COMUNICATO] Reggae, rap, raggamuffin e folk; dialetto e italiano; Cilento e mondo globalizzato si miscelano nel nuovo album di Dutty Beagle: “La campagna del rumore”

“LA CAMPAGNA DEL RUMORE”
il nuovo album di
DUTTY BEAGLE
fra critica sociale, reggae, rap, funk e raggamuffin

«‘A vit’è nu stizz: fa ‘a ‘mbress pe bev»

[La vita è una goccia: bevila in fretta]

“La campagna del rumore” è il nuovo album di Dutty Beagle: 9 brani dove coesistono critica sociale e ironia, il reggae e il folk, il rap e il pop, il funk e il raggamuffin.

Un lavoro “estivo”, da ascoltare su una spiaggia assolata bevendo un mojito; un album che, come un cocktail, miscela brani dalla facile presa a testi impegnati: Continue reading “[COMUNICATO] Reggae, rap, raggamuffin e folk; dialetto e italiano; Cilento e mondo globalizzato si miscelano nel nuovo album di Dutty Beagle: “La campagna del rumore””

Tempo di un bacio_cover

[COMUNICATO] Franco J. Marino/ “Tempo di un bacio” è il nuovo singolo “napolatino” del cantautore Franco J. Marino. Ecco il video girato a Procida

FRANCO J. MARINO

“TEMPO DI UN BACIO”, UNA CANZONE DAL SAPORE ESTIVO

E DAL RITMO NAPOLATINO

In radio il nuovo singolo del musicista: un brano passionale dove si fondono la danza

ed elementi latini e mediterranei che fanno parte del progetto “tamué” del cantautore


La produzione artistica è di Mauro Malavasi per Fonoprint

La canzone è anche un videoclip girato a Procida

e diretto da Paolo Mercadante

S’intitola Tempo di un bacio” il nuovo singolo di Franco J. Marino, in radio e nei digital store. Il brano, prodotto artisticamente da Mauro Malavasi per Fonoprint, fa parte del nuovo progetto musicale del cantautore napoletano “Tamué” che entro la fine del 2018 porterà all’uscita di un album d’inediti.

Continue reading “[COMUNICATO] Franco J. Marino/ “Tempo di un bacio” è il nuovo singolo “napolatino” del cantautore Franco J. Marino. Ecco il video girato a Procida”

unnamed(1)

[COMUNICATO] In esclusiva nazionale Terry Riley in concerto a Napoli con il figlio Gyan Riley. Il 27 Luglio 2018 presso il cortile di Casa Morra.

TERRY RILEY
GYAN RILEY
in concerto

In esclusiva nazionale il padre della musica minimale.

27 Luglio 2018
presso Cortile Casa Morra
via Salita San Raffaele 20/c NAPOLI
inizio ore 21.00 – posto unico euro 18 + d.p.
Prevendite attive: http://www.casamorra.mytickets.it/

informazioni: 081 564 1655 / info@fondazionemorra.org

Prossimamente in Europa per tre tappe: Barcellona (Sónar festival) poi a Napoli per la prima volta, e infine Londra (Oval Space).

In esclusiva nazionale nel settecentesco cortile di Casa Morra, Terry Riley si esibirà al pianoforte e synth con il figlio Gyan alla chitarra. Questo evento è ovviamente organizzato dalla Fondazione Morra, da sempre attenta a proporre in città le neo-avanguardie contemporanee, in collaborazione con la E-M ARTS.

Un evento unico per la città partenopea, il grande artista di musica contemporanea che ha generato la musica minimalista “ripetitiva”, seguita da tanti altri musicisti minimalisti e da formazioni di musica popolare. Negli ultimi anni è in tour con il figlio Gyan alternando momenti musicali tipici del repertorio folk e jazz fino, ovviamente, a toccare momenti di avanguardia minimale.
Nella suggestiva Casa Morra – Archivio d’Arte Contemporanea di Napoli un’occasione eccezionale per ascoltare e comprendere le intricate strutture sonore del duo Terry Riley e Gyan Riley i quali, diffondendo un’intensa e vibrante energia, ampliano la propria particolare comunicazione artistica in maniera neurotica e stimolante.
Terry espande i confini della struttura prescelta e grazie agli ‘incitamenti’ di Gyan giungono in direzioni insolite verso maratone di creazione spontanee e ipnotiche. Questa forza sonora interagisce con l’ambiente spaziale e il vigore del pubblico, generando un’esperienza di grande impatto che agisce nella profondità dell’animo.
Per Terry Riley la musica è un modo per collegarsi ad un potere forte, ancora indistinto. Gyan è un chitarrista virtuoso di formazione classica influenzato dalle strutture ritmiche del Nord Africa e della Spagna ed un esperto improvvisatore.

Padre e figlio generano una performance di corrispondenze intuitive in cui si influenzano a vicenda in un flusso emozionale intenso e intimo. Le strutture armoniche generate dal pianoforte e dalla chitarra, guidate dal genio umano, creano profonde tessiture sonore che si compenetrano attraverso una reciproca capacità di improvvisazione.

Per Terry e Gyan la materia sonora è un processo incessante proveniente dall’ignoto fatto di movimenti modulari e ritmi semplici che vanno intesi come una pulsazione universale costante.

Continue reading “[COMUNICATO] In esclusiva nazionale Terry Riley in concerto a Napoli con il figlio Gyan Riley. Il 27 Luglio 2018 presso il cortile di Casa Morra.”

d6aHNklg

[SEGNALAZIONE] Ritrovarsi di Raffaele Messina

Ritrovarsi
Raffaele Messina

Un romanzo ambientato tra Capri e Napoli durante i dolorosi anni della Seconda guerra mondiale. Il racconto dell’iniziazione del giovane Francesco alla vita, ai suoi piaceri e ai suoi affanni, in un’epoca e in una società difficili, in cui non era possibile manifestare il proprio credo e i propri valori. È anche la storia di un amore che vince il tempo e lo spazio, e del sogno di un’esistenza vissuta nella pace e nel rispetto degli esseri umani. Ritrovarsi è un inno alla libertà e al coraggio di agire e di amare nonostante le difficoltà che purtroppo fanno parte del cammino dell’uomo. Un romanzo duro, che racconta senza ingentilirli gli aspetti più cruenti dell’occupazione tedesca nel napoletano, riservando un posto particolare alle “Quattro giornate di Napoli” e alle disastrose conseguenze sulla città e sul destino del protagonista. Continue reading “[SEGNALAZIONE] Ritrovarsi di Raffaele Messina”

news-624859_960_720

BuoneNews: “Pianeta Felice” n°48

Luiss Roma: il contatto con la natura rappresenta un ritorno alla vita selvatica che consente un incontro con l’altro, l’Alto ed un ritorno a sé stessi. All’interno dell’orto della Luiss le persone  autistiche prendono confidenza con l’autonomia, non quella interiore che li isola dal resto del mondo pur conservando un grado di sensibilità e di tatto molto alti; l’indipendenza all’aria aperta che li avvicina anche agli individui che li circondano.

È incominciata infatti la nuova edizione di Autistici & Giardinieri, un sentiero di vita pensato ed elaborato per i giovani che soffrono  Continue reading “BuoneNews: “Pianeta Felice” n°48”