Otello_Teatro Arcobaleno 10-27 maggio 2018_WEB

“Otello” della regista Ilaria Testoni: uno spettacolo gradevole ma poco peculiare

Associazione Le Perle di Novembre

Teatro Arcobaleno
Via Francesco Redi 1/a (Roma)
dal 10 al 27 maggio 2018

mercoledì- giovedì-venerdì-sabato ore 21.00, domenica ore 17.30

OTELLO

di WILLIAM SHAKESPEARE

da un’idea di Ilaria Testoni

adattamento di Glenda Ray

con Mauro Mandolini e Camillo Marcello Ciorciaro nei ruoli alternati di Otello e Iago, Francesca Dinale, Ilaria Amaldi, Laurence Mazzoni/Valerio Camelin, Roberto Di Marco, Fabrizio Bordignon, Michela Giamboni

Che cos’è oggi la diversità? E se Otello fosse Rom?

Dal 10 al 27 maggio, al Teatro Arcobaleno di Roma, prodotto dal Cantiere Giovani della Compagnia Mauri Sturno diretta da Glauco Mauri, con la regia di Ilaria Testoni e l’adattamento di Glenda Ray, va in scena un inconsueto Otello, riletto da una coppia di giovani donne attraverso la lente attuale del razzismo e delle differenze sociali, già presenti nel testo originale di William Shakespeare.

E se Otello fosse Rom? Se Otello oggi rappresentasse la “diversità” e l’alterità sociale vittima di inganno? Continue reading ““Otello” della regista Ilaria Testoni: uno spettacolo gradevole ma poco peculiare”

Premio-InDivenire-2018-350x700

[COMUNICATO] PREMIO INDIVENIRE PER LA PROSA E LA DANZA SECONDA EDIZIONE_ APERTO IL BANDO DI PARTECIPAZIONE

SPAZIO DIAMANTE

Premio inDivenire
per la prosa e per la danza
II edizione

Aperto il Bando di Partecipazione alla Seconda Edizione del Premio inDivenire, nato con l’obiettivo di sostenere e valorizzare spettacoli di teatro e danza in work in progress, ideato da Alessandro Longobardi con la direzione artistica di Giampiero Cicciò.

Le domande entro l’11 Giugno.

I lavori selezionati saranno presentati allo Spazio Diamante dal 2 al 14 ottobre 2018.

È in arrivo, dopo il grande successo di pubblico e critica dello scorso anno, la seconda edizione del Premio inDivenire, ideato con l’obiettivo di valorizzare spettacoli di teatro e danza in work in progress, in cerca di un contesto in cui esprimersi e realizzarsi.

Il Premio inDivenire nasce, infatti, dalla volontà di Alessandro Longobardi – Direttore Artistico di O.T.I, Officine del Teatro Italiano – di sostenere un progetto artistico rivolto soprattutto ai giovani professionisti dello spettacolo dal vivo.  Continue reading “[COMUNICATO] PREMIO INDIVENIRE PER LA PROSA E LA DANZA SECONDA EDIZIONE_ APERTO IL BANDO DI PARTECIPAZIONE”

0_Locandina

“Persone naturali e strafottenti”: sul palcoscenico un variegato universo umano

Teatro Palladium – Roma

dal 3 al 6 Maggio 2018

ANTEPRIMA NAZIONALE

Altra Scena

in collaborazione con Sycamore T Company

presenta

Persone naturali e strafottenti

di Giuseppe Patroni Griffi

con Marisa Laurito – Giovanni Anzaldo

Filippo Gili – Federico Lima Roque

Regia Giancarlo Nicoletti

Quarantacinque anni dopo lo “scandaloso” debutto, torna in scena, in un nuovo e originalissimo allestimento, Persone naturali e strafottenti, l’opera più controversa e fra quelle di maggiore successo di Giuseppe Patroni Griffi. Una tragicommedia cruda, poetica ed esilarante, fra situazioni grottesche, cinismi, ironia tagliente e surrealismo, in perfetto equilibrio fra Eduardo e Ruccello, e ancora attualissima nella sua geniale spudoratezza. In anteprima nazionale a Roma, dal 3 al 6 Maggio, al Teatro Palladium, in collaborazione con l’Università degli Studi Roma Tre. Continue reading ““Persone naturali e strafottenti”: sul palcoscenico un variegato universo umano”

the-effect-locandina-33x48-2

“THE EFFECT” al Sala Umberto fino al 29 aprile: a cosa condurrà l’esperimento?

ALESSANDRO FEDERICO   ALESSIA GIANGIULIANI SARA PUTIGNANO GIUSEPPE TANTILLO   

THE EFFECT

DI LUCY PREBBLE

TRADUZIONE DI ANDREA PEGHINELLI

REGIA
SILVIO PERONI

scene: Katia Titolo

luci: Omar Scala

video: Luca Ercoli

aiuto regia: Claudio Basilico

Produzione: Pierfrancesco Pisani – Progetto Goldstein – Ass. Capotave

con il sostegno di Kilowatt Festival

17 – 29 APRILE 2018

“Per studiare gli animali, possiamo utilizzare un laboratorio.

Per studiare gli esseri umani, possiamo andare a teatro.”

Con questo testo, Lucy Prebble, autrice anglosassone pluripremiata, si pone il dilemma esistenziale posto da Shakespeare in Amleto e da Oliver Sacks ne L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello: Cos’è che ci rende noi stessi? Continue reading ““THE EFFECT” al Sala Umberto fino al 29 aprile: a cosa condurrà l’esperimento?”

Nightmare img.

Intervista al regista dello spettacolo Nightmare N.7 Lorenzo Collalti: “la pièce indaga le ipocrisie del vivere comune”

“Nightmare N.7”, spettacolo della giovane compagnia “L’Uomo di Fumo”, scritto e diretto da Lorenzo Collalti e interpretato da Luca Carbone, Cosimo Frascella, Lorenzo Parrotto, Pavel Zelinskiy, è in scena al Teatro Marconi dal 19 al 22 aprile.

Ho avuto il piacere di intervistare il regista Lorenzo Collalti.

  • “Nightmare N.7” è lo spettacolo di cui lei è regista e che va in scena al Teatro Marconi dal 19 al 22 aprile. Può dare un’indicazione ai lettori su cosa assisteranno a teatro?

Lo spettacolo racconta un incubo; un uomo si ritrova in una casa senza sapere il perché e senza ricordare nulla, neppure il suo nome. In questo luogo, tre personaggi indefiniti cercano in maniera sempre più surreale di aiutarlo. La situazione si stacca lentamente dalla realtà per diventare sempre più paradossale e appunto onirica. Nonostante il titolo possa far pensare a tutt’altro, la situazione descritta genera una forte ilarità e su questo fa perno tutto lo spettacolo. Giocando sulle ansie e paure che la nostra società genera, e che nei sogni si rielaborano, la pièce ha modo di creare un divertissement che indaga, critica e studia le debolezze e ipocrisie del vivere comune; trovando negli aspetti emotivi ed inconsci il suo principale motore. Continue reading “Intervista al regista dello spettacolo Nightmare N.7 Lorenzo Collalti: “la pièce indaga le ipocrisie del vivere comune””