news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°15

Anversa: ad Anversa è stato appena riaperto uno scrigno di arte contemporanea e la zona portuale ha trovato nuova linfa e freschezza grazie alla rivalorizzazione degli spazi industriali, distretti di innovazione ed ingegno. Nella città si respira aria di effervescenza e dinamismo. Il 27 aprile nella primavera nordeuropea il pubblico delle grandi occasioni, quello vero, ha varcato le porte del Museo di Arte contemporanea e si è registrata una quattro giorni gratuita per le persone, al fine di beneficiare del connubio fra le mille curiosità della realtà urbana e le sue opere. Attraverso spazi di cultura condivisa e spirito comunitario come biblioteche e luoghi di lavoro in comune si è dato il via al rinnovamento. Il tutto ha determinato in continuità con la sua indole urbana, una modernità temperata dal rispetto per le attrazioni storiche, che è ben sintetizzata in questo polo turistico fatto di industrie, accademie di moda ed ambienti caldi dedicati alla comunità ed al ritrovo. Ad esempio nel quartiere di Eilandje, quello del vecchio Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°15”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°12

Montagna: Jacek Matuszek e Lukasz Dudek hanno realizzato, nei primi giorni di agosto, la seconda ripetizione dell’arrampicata libera Project fear sulla cima ovest di Lavaredo. Aperta nel 2014 dallo scozzese Mcload, la via sentiero segue e scruta la traiettoria della linea aperta artificialmente nel 1968 dal team squadra capitanato da Gerard Bauer. Supera i 130 metri e si riconnette al Pan Aroma fino a proseguire per la via Cimin. Scoprire, ricercare, approfondire le sensazioni, le esperienze, i dati fattuali delle vette è un percorso in verticale, in orizzontale nello spazio della mente e del corpo. Ridefinire il lato naturale e ricostruire la propria dimensione selvatica è una boccata d’ossigeno lontana dagli inquinamenti degli stress di città. Per questo con tutto il rispetto per il mare, è sacrosanto ed appassionante promuovere le vacanze di montagna, che non devono essere mero sport e turismo, ma soprattutto dimensione di equilibrio interiore per riconnettersi con la natura, con gli altri e con sé stessi. Da tale equilibrio si potrà ripartire per dedicare tempo prezioso anche al turismo e ad allo sport montanaro. Dietro ogni azione, camminata e gesto in montagna c’è dietro qualcosa di più importante, quasi impercettibile ed indefinibile. Di sicuro si può constatare l’esistenza della Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°12”

news-1644686_960_720

BuoneNews: “Pianeta felice” n°10

Siena: dal 15 giugno al 15 settembre 2017, la terra senese darà la possibilità  al pubblico di tutto il mondo  di apprezzare ed  assaporare una meravigliosa esposizione  che descrive  i fasti  della storia senese attraverso l’evoluzione della sua arte dal Duecento al Quattrocento, una storia comprensiva di arte, cultura e bellezza.  Grazie al mecenatismo dell’architetto SimonPietro Salini, ai Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico avremo l’opportunità di entrare a contatto da vicino con opere di alcuni degli artisti senesi più rilevanti: da Duccio a Giovanni Pisano, i Lorenzetti, Simone Martini, Jacopo della Quercia, Sassetta, Francesco di Giorgio e molti altri. Sappiamo bene che una delle caratteristiche principale che ci dona il clima della bella toscana è la sua immersione paesaggistica, che proietta e contestualizza al meglio il suo valore aggiunto artistico e la sua dimensione filosofica, una realtà urbana che sembra aver fermato tempo e spazio. E poi quella piazza del Campo la sera riflette in alto un mare che è un tappeto di stelle. Sarà caldo ma Siena resta sempre  bella d’estate.

banner_336x280

Norvegia: a marzo si è  celebrata  la Giornata Internazionale della Felicità, un’iniziativa pensata ed  istituita dall’Assemblea generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) il 28 giugno 2012 per incentivare alla ricerca della felicità come obiettivo  fondamentale dell’umanità. Già il percorso di ricerca costituisce un bel traguardo perché pone agli esseri umani degli interrogativi, e chi si interroga non si accontenta del materialismo, del benessere e del bellessere. Il raggiungimento della felicità in senso lato avviene nell’intervallo di pochi minuti, a volte anche in minor tempo, ma l’indagine per individuare una dimensione di equilibrio e serenità assieme ad una giusta adrenalina è già  musica per le orecchie in un Occidente annichilito dai mass media e dalla pubblicità. Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°10”

22873063254_a5f3d9fe6a

BuoneNews: “Pianeta felice” n°7

Apicoltura: l’apicoltura, che si sostanzia nell’allevamento delle api e nel volo sulle nostre tavole mattutine e serali del miele, conosce grande diffusione in Italia, paese agricolo e parzialmente industriale. Fra le bellezze montanare, paesaggistiche e le sapienze tradizionali e gastronomiche, le Dolomiti riservano sorprese stupefacenti. Jurgen dalla Libera, membro dell’Associazione Alpidolomiti nel bellunese, dedica al miele ed al volo degli insetti gialli e neri la sua passione e la sua professionalità, un interesse che sorge da bambino nell’osservazione e nello studio della loro organizzazione. Secondo lo studio dell’Osservatorio nazionale del miele sono circa quarantamila gli apicoltori in Italia, fra professionisti e non professionisti.

Vendite flash banner IT 250x250

Continue reading “BuoneNews: “Pianeta felice” n°7”

19875438_10203311352060049_7546162924385484691_n

“Il bosco di Mila”: il nuovo romanzo di Irma Cantoni

In occasione dell’uscita del romanzo “Il bosco di Mila” edito da Libro Mania e scritto da Irma Cantoni, Different Magazine partecipa al blog tour per far conoscere ai lettori questo libro e raccontare qualche piccola curiosità.

Trama

GIF 300x250

La notte di Santa Lucia è la più lunga dell’anno, una notte magica di trepidante attesa nelle case di Brescia per l’arrivo dei doni che anticipano il Natale. Nella villa dei Morlupo tutto tace, le luci sono spente, nessuno attende regali, ma notizie della piccola Mila, scomparsa quella mattina nel bosco di Mompiano. Le ricerche delle forze dell’ordine e dei volontari che setacciano la zona non si fermano neanche al calar del buio: i Morlupo sono una delle famiglie più ricche e influenti della città. A complicare le cose la scoperta della scomparsa di un’altra compagna di classe di Mila. Un intrico di voci, verità sussurrate e silenzi ostili in tutti gli ambienti cittadini fanno temere il peggio. La capo commissario Vittoria Troisi è riluttante ad accettare le indagini, ma la delicatezza del caso richiede la sua esperienza. In quella ricca città di provincia del Nord è stata trasferita solo l’estate prima da Roma, per riprendersi da un brutto incidente e curare le ferite che ancora si porta addosso. Accompagnata dal giovane agente del posto Mirko Rota, dal suo angelo custode rimasto nella capitale e dai fantasmi che non la abbandonano, Vittoria Troisi si trova a rimestare tra torbide relazioni vendette e rancori mai sopiti che risalgono agli anni di piombo e ancora più indietro fino all’epilogo della Seconda guerra mondiale. Un’avventura umana e investigativa nella quale gli ingredienti che hanno fatto il successo del giallo italiano sono combinati in un thriller originale e sorprendente. Continue reading ““Il bosco di Mila”: il nuovo romanzo di Irma Cantoni”