Ballottaggio Francia: Macron favorito contro Le Pen

È il grande giorno delle elezioni francesi, con Macron favorito nei sondaggi contro Le Pen.

Sono aperti i seggi in tutte le città dalle 8 alle 19.00. Nelle grandi città si vota fino alle 20.00. È la sfida tra il partito centrista “En Marche”, e il Front Nazional di estrema destra.

Secondo i sondaggi il candidato centrista sarebbe tra il 62% e il 67% dei voti. Sembra pertanto sventata la minaccia di un voto antieuropeista, che più faceva tremare i cittadini europei.

È dunque il grande giorno delle elezioni di Francia, con il ballottaggio tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen.

Intorno alle 20.00 saranno diffusi i primi exit-poll. L’affluenza il ballottaggio è in netto ribasso, alle 17.00 ha votato il 65,3% degli aventi diritto.

Nel frattempo la giustizia francese ha aperto un’inchiesta contro l’attacco di alcuni hacker ai danni della campagna elettorale di Macron.

La polizia ha aperto un’inchiesta contro la massiccia campagna di intrusione di hacker nei computer di Macron con il furto di e-mail e altri dati. I seggi sono 66.546, con oltre 47 milioni di aventi diritto al voto. Per la prima volta dopo 60 anni nessuno dei grandi partiti tradizionali di sinistra e di destra esprime candidati al ballottaggio per l’Eliseo.

Qualunque sia il risultato finale di queste elezioni, il Presidente dovrà trovarsi impegnato già a giugno ad affrontare il rinnovo del Parlamento e potrebbe trovarsi senza una maggioranza valida per governare.

Il voto di oggi rappresenta una svolta per la collocazione europea della Francia e la marcia dell’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.