Dai telai dell’Antico Setificio Fiorentino nasce un simbolo di rinascita: l’abito Florentia, creazione preziosa ed emblema di unità e alto artigianato.

Forza Firenze! Forza Firenze!

Dai telai dell’Antico Setificio Fiorentino nasce un simbolo di rinascita: l’abito Florentia, creazione preziosa ed emblema di unità e alto artigianato.

Gli antichi telai hanno ripreso a battere e questa volta i loro antichi ingranaggi hanno lavorato per l’alta moda, le stoffe nate dall’abilità tutta femminile di chi lavora all’Antico Setificio, hanno creato un abito omaggio alla patria dell’eccellenza del fatto a mano.
Antico Setificio Fiorentino torna ad occuparsi di moda questa volta per l’universo femminile.
Dopo le importanti collaborazioni passate come quella con lo stilista Roberto Capucci, e dopo le giacche uomo da cocktail realizzate dalla Stefano Ricci, azienda proprietaria della storica fabbrica di tessuti, oggi i lampassi, i damaschi e i taffetà tornano a vestire le donne

Elisabetta Bardelli Ricci general manager dell’Antico Setificio Fiorentino, da sempre impegnata in progetti tutti “al femminile”, lancia una nuova sfida sviluppando insieme all’amica stilista Eleonora Lastrucci abiti d’alta moda femminile che diventano opere d’arte realizzate da sapienti mani.

Un omaggio al Made in Italy, al Made in Florence ma soprattutto alla forza di essere donne ripartendo dall’amore per l’artigianato e per Firenze, unite in nome dell’eccellenza italiana. L’abito “Florentia” by Eleonora ed Elisabetta rappresenta un campo di fiori interamente realizzato a mano e prende il nome dall’antico tessuto con il quale è stato artigianalmente confezionato: il Lampasso Iris Florentia.

Questo importante lampasso viene ancora oggi realizzato dall’Antico Setificio Fiorentino con originale telaio del 1800, nel suo disegno protagonista il fiore giglio, simbolo di Firenze ma anche della purezza e regalità d’animo.
Anche cosìle donne sanno rispondere all’emergenza Coronavirus: dimostrando capacitàdi collaborare, creare ed innovare insieme, unendo due forti realtà artigiane verso la ripresa. Forza Firenze!

Elisabetta Bardelli Ricci

Elisabetta Bardelli Ricci, classe 1982, laureata in Scienze Politiche presso l’Università di Roma, dopo uno stage nel Gruppo Menarini Farmaceutiche entra a far parte di grandi aziende come Intesa Sanpaolo – Centro Leasing, ACF Fiorentina e Aston Martin prestando le sue competenze nell’area del marketing, con particolare riferimento alle strategie di comunicazione aziendale, creazione e sviluppo nuovi progetti e gestione dei budget.
Dal 2009 è felicemente al fianco dell’imprenditore Niccolò Ricci, CEO della Stefano Ricci Spa, sposati dal luglio 2012 e da maggio 2015 genitori della piccola Aurora.
Dotata di una forte vocazione manageriale ha da sempre dimostrato capacità di innovazione, di prodotto e di processo, attraverso numerose intuizioni che hanno generato ottimi risultati di performance e/o di immagine in tutte le imprese del suo variegato percorso professionale.
Dal 2011 inizia una nuova avventura come General Manager nell’azienda di famiglia Antico Setificio Fiorentino, nata nel 1786 e rilevata nel 2010 dal suocero, lo stilista Stefano Ricci, a cui dedica tutte le sue energie con l’inventiva che la contraddistingue e con una gestione aziendale dalla forte impronta femminile e sempre più orientata al mondo delle donne.
Un occhio vigile e appassionato, quello della giovane manager, con una particolare attenzione rivolta al benessere dei propri dipendenti, all’eco sostenibilità del lavoro e alla solidarietà sociale.
L’impegno su più fronti di Elisabetta non passa inosservato e nel gennaio 2019 le viene chiesto di entrare a far parte del Consiglio di Amministrazione dell’Orchestra della Toscana con sede al Teatro Verdi di Firenze: proposta che ella accetta con orgoglio ed estrema serietà.

Eleonora Lastrucci

Eleonora Lastrucci è Stilista d’alta moda e costumista di teatro e cinema. Nata a Prato nel 1969, la Città a cui deve tutta la sua professione e gratitudine, lavora sin da giovanissima nell’azienda tessile di famiglia dove impara a mettere “su carta” le sue idee. Soprattutto a riprodurre i sogni delle donne. Ha frequentato, diplomandosi, la Scuola d’Arte di Firenze. Successivamente si è specializzata in stilismo. Ha avuto come suo mentore Enrico Coveri, da cui ha imparato l’arte del colore e successivamente ha collaborato con vari brand tra cui Cavalli e Chanel. Con il suo “brand aziendale”, ha inizialmente creato abiti da sposa con il marchio “EleonoraVesteSposa” per poi proseguire con gli abiti d’alta moda e con costumi di scena riuscendo fedelmente a tradurre in fogge quel che immagina. Ha sempre sostenuto e realizzato abiti unici che disegna e realizza con stoffe e materiali pregiati e in contraddizione con quanto può sembrare, la sua produzione è e rimarrà sempre a livello artigianale.
È orgogliosa di essere italiana e di portare il Made in Italy nel mondo, orgoglio che le è stato premiato
più volte con importanti riconoscimenti.

www.eleonoralastrucciofficial.it

Antico Setificio Fiorentino

L’Antico Setificio Fiorentino, l’ultima “bottega” per la lavorazione della seta, nasce nel 1786 a Firenze nello storico quartiere di San Frediano. La sua storia di alta tradizione e passione artigianale nella produzione di preziose stoffe uniche, su antichi telai del ‘700 e dell’800, affonda le radici nel Rinascimento: i suoi pregiati tessuti in seta, tra i quali Broccatelli, Lampassi, Ermisini, Damaschi ed i tessuti tradizionali toscani, hanno arredato nel tempo dimore aristocratiche, palazzi gentilizi e prestigiose ville di tutto il mondo.
Nel 2010, grazie all’acquisizione da parte della STEFANO RICCI S.p.A., riscopre quei valori di altissima qualità ed eleganza che gli sono peculiari, permettendogli di raggiungere una sempre più vasta e raffinata clientela internazionale. Il sapore e le tecniche del passato accompagnano l’Antico Setificio Fiorentino nel presente nella creazione di nuove linee di tessuti, adatti anche ad arredi di lusso di tipo contemporaneo.

www.anticosetificiofiorentino.com

Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato su tutti i nostri articoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.