Intervista alla rock & roll band padovana UN GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA

Il nuovo lavoro della rock & roll band padovana UN GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA si chiama “Fumara”, album uscito per la The Jack Music Records. “Si tratta di un concentrato di Rock’n’Roll arrogante, citazionismi, chitarroni, follie quotidiane e leggende metropolitane.”

I componenti della band sono:
Tony “Il Reverendo” Fumara: voce
Francisco Soldano Fumara: chitarra, voci
Ema “Bruce’n’Rolla” Fumara: batteria
Andres Thundres “The Wall” Fumara: basso, voci
Pupilla “Herr Medusa” Fumara: chitarra, voci

  •     “Fumara” è il vostro nuovo lavoro. Che sonorità e tematiche troverà l’ascoltatore al suo interno?

Sporche, cattive e arroganti! In questo album ci siamo divertiti ad esplorare il lato “laido” dell’essere umano e ne siamo usciti candidi come pargoli. Poi, funziona come al solito, la nostra musica è come un polpettone… ci metti dentro tutti gli avanzi!

  •      Vi è un racchiuso un significato non conoscibile nella decisione di chiamare l’album “Fumara”?

Ovviamente per in non oriundi della profonda pianura padana è un po’ difficile decifrare il termine “Fumara”. Noi l’abbiamo tradotto come “stato d’inquietudine tendente all’ira” e corrisponde, più o meno, a quella che si suol dire la calma (apparente) prima della tempesta. Le tematiche dei brani di questo disco sono incentrate su questo sentimento che fa da filo conduttore.

  •    Raccontateci un po’ di voi. Cosa vi ha spinto a formare una band?

La droga e l’alcool… ma soprattutto la curiosità di vedere cosa usciva fuori da 5 sbandati se venivano rinchiusi in una stanza a volumi assordanti.

  •    Siete di Padova. La città ha influenzato il vostro modo di fare musica?

Sì certo! Una volta Padova era una piccola città che ferveva di bands e influenze musicali. Ora resta una piccola città con poche idee e gente che, per lo più, se ne frega di qualsiasi proposta artistica. Diciamo che siamo dei “nostalgici”!

  • Un sogno che vi piacerebbe raggiungere?

Arrivare fino a domani… ma sappiamo che sarà durissima!

ungiornodiordinariafollia.com
facebook.com/UGDOF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *